nsm-2016

Al via la sesta edizione di No Smog Mobility. Il 6 e il 7 ottobre Palermo “cambia aria”

Durante la rassegna sulla mobilità sostenibile sarà piantato un bosco nella Cittadella universitaria di viale delle Scienze 
”Avete cambiato olio e freni. A ottobre cambiate anche aria”. È questo lo slogan della sesta edizione di No Smog Mobility, l’unica rassegna siciliana sulla mobilità sostenibile  – privata e pubblica, individuale e collettiva, di persone e merci – che si terrà a Palermo giovedì 6 e venerdì 7 ottobre. 
Nata da un’idea dei giornalisti Gaspare Borsellino e Dario Pennica (rispettivamente direttori dell’agenzia di stampa Italpress e di Sicilia Motori), la rassegna è organizzata da Gadema Consulting e Stratos Dmp, con il supporto di A2A, Bosch, Sicily By car, e Unicredit.
La giornata di giovedì 6 ottobre avrà due momenti distinti. Alle 12, all’interno della Cittadella universitaria di viale delle Scienze, avverrà la cerimonia di piantumazione degli alberi che costituiranno il Bosco No Smog Mobility. Mentre la parte convegnistica inizierà alle ore 17 con un incontro su “Mobilità sostenibile. Il presente e il futuro dei trasporti in Sicilia”, ospitato dal Museo delle Macchine e dei Motori, all’interno della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Palermo (viale delle Scienze). Alla tavola rotonda, dopo i saluti istituzionali del rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari e del sindaco Leoluca Orlando, parteciperanno Maurizio Carta, preside della Scuola Politecnica, gli assessori all’Energia e all’Ambiente, Vania Contraffatto e Maurizio Croce, il sottosegretario all’ambiente Barbara Degani, il direttore strategie e innovazione A2A, Lorenzo Giussani, il preside di Asstra Sicilia, Claudio Iozzi, il sottosegretario ai Trasporti, Simona Vicari, il presidente della Commissione Ambiente al Senato, Giuseppe Marinello e il responsabile della segreteria tecnica del ministero dell’Ambiente Carlo Maria Medaglia. Il convegno sarà moderato da Italo Cucci, direttore editoriale di Italpress.
La giornata di venerdì 7 ottobre inizierà alle 9, con due tavole rotonde. La prima, dopo i saluti istituzionali del professor Giovanni Perrone, direttore del dipartimento palermitano dell’Innovazione industriale e digitale e di Gaspare Borsellino, direttore dell’agenzia di stampa Italpress, ospiterà i professori  Paolo Inglese
 (Ordinario di Scienze Agrarie e Forestali), Marco Migliore (professore associato di Trasporti, DICAM, UNIPA) e Gianfranco Rizzo
 (Ordinario, Energy Manager di Ateneo). Dalle 10, la seconda tavola sarà su “Sicurezza, tecnologia, condivisione: i tre pilastri della mobilità sostenibile” a cui prenderanno parte  Fabio Bertolotti (direttore generale Assogomma), Giovanni Maggiolo (presidente UNICA FILT CGIL Lombardia), Andrea Del Campo  (responsabile ufficio stampa Ford), Rosario Argento (responsabile area sud Nissan). Fabrizio Piotti (PSA Italia), Tommaso Dragotto (Sicily by Car), e Roberto Lonardi (direttore comunicazione Volvo Italia). Il dibattito sarà moderato da Pierluigi Bonora, fondatore di #FORUMAutoMotive.
Le conclusioni della due giorni palermitana saranno affidate a Dario Pennica, direttore Sicilia Motori.
Nel corso delle due giornate sarà inoltre, possibile provare alcune delle ultime novità (elettriche, ibride o con motori ecologici) delle case automobilistiche partner di No Smog Moblity.

Per maggiori informazioni: www.nosmogmobility.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *