2ratiocrop

Auto da prima pagina

Condiviso da:    www.repubblica.it.

C’è una categoria di marche automobilistiche: quelle che, pur non essendo famose, hanno di fatto “vissuto la storia”, presenti in momenti importanti e tendenzialmente drammatici, che sono rimasti impressi nella memoria collettiva

di Alfio Manganaro

Ci sono marchi che hanno fatto la storia dell’automobile e sono conosciuti in tutto il mondo: è famoso l’aneddoto di Henry Ford che si levava il cappello al passaggio di un’Alfa Romeo e nonostante il costante calo di vendite negli ultimi anni e l’assenza dalle competizioni che ne decretarono il successo, il brand del biscione è ancora molto forte, tanto che sono poche le persone che non lo conoscono. Altre marche sono invece esistite per qualche anno, magari di sfolgorante carriera, per poi finire nel dimenticatoio, tanto che oggi quasi nessuno se le ricorda. A titolo di esempio vanno citati – in epoche diverse – i casi di Hispano Suiza e De Lorean, la prima acquistata dalle famiglie reali europee nei ruggenti anni Venti, la seconda protagonista assoluta della serie “Ritorno al futuro” (trilogia fantascientifica dagli incassi stellari negli anni Ottanta) ma, di fatto, ora pressoché misconosciute entrambe.
E poi c’è un’altra categoria di marche automobilistiche: quelle che, pur non essendo famose, hanno di fatto “vissuto la storia”, presenti in momenti importanti e tendenzialmente drammatici, che sono rimasti impressi nella memoria collettiva.

[…]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *