Le notizie, le storie, i ritratti delle persone che ruotano intorno al mondo dell’auto,  che ne siano appassionati, protagonisti o semplici utilizzatori

2Alberto

Torino e il Comandante

Nell’immaginario collettivo nazionale Torino è ancora per molti il luogo dell’industria, della fabbrica, del “ruscare”, verbo dialettale che sta per lavorare duro, con impegno. Ma oggi non è più così. Con lo sfumare dell’accoppiata città fabbrica in cui tutto è per il lavoro e il resto rimane in subordine, i tempi e i modi di vivere dei suoi cittadini sono … Continua a leggere...

2renaultEspace

Kevin Spacey testimonial del nuovo Renault Espace

Nel 1984 Renault lanciò l’ Espace, non soltanto una nuova automobile, ma un vero e proprio nuovo concetto: il monovolume. Un mezzo che ha letteralmente rivoluzionato il mercato. La campagna di comunicazione per il lancio fu una vera e propria saga incentrata sul claime “E se il vero lusso fosse Espace?”.
Oggi Renault ridisegna l’Espace con le linee tipiche di … Continua a leggere...

2Marco

Sette domande a Marco Testa

Sette domande a Marco Testa, Presidente e AD dell’agenzia pubblicitaria Armando Testa, grande appassionato di auto. 

1) Cosa rappresenta oggi l’auto per te ?

Uno straordinaria libertà. Il fatto di non dipendere da orari per un lavoro come il nostro è un grande vantaggio. E poi nel tempo libero un modo di liberare i pensieri…ma anche la passione per la … Continua a leggere...

2omicidio_stradale

Annunci, sempre soltanto annunci

Nel piano di revisione delle grandi opere da completare è saltato per l’ennesima volta il completamento della Livorno-Civitavecchia, una direttrice fondamentale per alleggerire a ovest il traffico ormai insopportabile sull’Autosole.

Non è la sola opera rinviata a sine die, ma guarda caso si tratta di quella che da sempre è osteggiata dai radical-chic che vivono a Capalbio e dintorni, una … Continua a leggere...

2manager

Cacciatori da cacciare

L’annuncio del bando di concorso è intrigante: cercasi giornalista per coprire incarico di prestigio presso azienda internazionale. Conoscenza lingua inglese, sufficiente. Che strano, azienda internazionale e l’inglese sufficiente. Sta a vedere che hanno già sistemato la posizione e per legge devono far finta di tenerla aperta fino a prova contraria. Passo un giorno, passa l’altro, e il nostro prode eroe … Continua a leggere...

2la_giardinetta_dell_avvocato copia

La giardinetta dell’Avvocato

Salone di Parigi anni 90′. In una giornata stampa affollatissima di politici, vip e dirigenti dell’industria automobilistica, non poteva mancare la passeggiata dell’ Avvocato Agnelli tra gli stand. Era contornato naturalmente dai suoi abituali consiglieri e addetti stampa, ma non si tirò indietro quando seguito dal mio cameraman, mi parai davanti a lui con il microfono e gli chiesi che … Continua a leggere...

2imagesC1JBERX4

Il primo rally non si scorda mai

Metti una sera a cena. A Bordighera, ristorante “ La scibretta”, con Amilcare Ballestrieri e Daniele Audetto. E qualche altro amico, più le signore.

Fra ravioli di boraggine, capra e fagioli e “brandacuiun” è inevitabile che il discorso cada sui rally. Quelli di oggi e quelli di una volta, ovviamente. E siccome il primo rally non si scorda mai, ecco … Continua a leggere...

2delrio_bici

Se il ministro si presenta in bici

Il neo ministro italiano alle Infrastrutture e Trasporti, per il suo primo giorno di lavoro, ha scelto la bicicletta. E’ arrivato  fino allo soglia d’ingresso del palazzo romano del ministero, nei pressi di Porta Pia, pedalando. E non ha mancato di postare le foto della sua impresa (addirittura prima, dopo e durante) su Twitter.

Certo, se il buongiorno si vede … Continua a leggere...

3ferr

Vettel, Arrivabene e il flop Honda: tre temi dopo la vittoria Ferrari a Sepang

La vittoria della Ferrari a Sepang con Sebastian Vettel ha dato una svolta alla F.1, che ultimamente era asfittica sotto il profilo dello spettacolo pur proponendo una sfida tecnologica interessante. Il recupero di una Ferrari vincente è sotto gli occhi di tutti, tecnici e tifosi. E quindi va dato atto allo staff tecnico di aver fatto passi giganteschi in tempi … Continua a leggere...

2Lautomobile

Auto e Cinema. La Spider di Nannarella

“Ma qui siamo diventati tutti matti!”. Questa la battuta conclusiva de “L’automobile”, film per la televisione del 1971, diretto da Alfredo Giannetti.

La pronuncia, disperata, Anna Magnani perno, fulcro e anima di quest’opera, insieme ad una Fiat 850 spider gialla. Eppure oggi questa pellicola é quasi dimenticata, nonostante sia ancora tra i film che palesano meglio in che modo pervasivo … Continua a leggere...

2elefanterosa

Grazie a BMW quattro nuovi libri per ragazzi, utili alla multiculturalità

BMW Italia, impegnata a favorire l’inclusione sociale e il dialogo tra differenti linguaggi, religioni e culture, ha sviluppato una strategia di supporto a favore di Plain Ink, il progetto editoriale ideato da Selene Biffi per promuovere il dialogo interculturale tra i popoli che si era aggiudicato il secondo posto assoluto nella cerimonia di premiazione del 2013 dell’Intercultural Innovation Award, il … Continua a leggere...

2ferrariferrari

Le vere ragioni della rinascita Ferrari

Bene…. nel giorno della rinascita Ferrari, tanto inattesa quanto prodigiosa… ora che la F1 è tornata ad essere spettacolare e “le regole vanno bene così”… ora che siamo tornati tutti Ferraristi… ora che siamo sempre stati tutti tifosi di Vettel, che è il Numero 1 indiscusso e da sempre…. credo che sia doveroso e intellettualmente onesto mettere in chiaro … Continua a leggere...

2sergiomarchionnefiat

Marchionne è un “car guy” ?

Tra giornalisti e addetti ai lavori è sempre prevalsa l’opinione che Sergio Marchionne sapesse moltissimo di finanza e taglio dei costi, ma pochissimo di automobili. Per dirla all’inglese, non sarebbe un ‘car guy’, un ragazzo dell’auto nutrito dal fuoco della passione. Però, però…se andiamo a vedere i modelli che sono stati lanciati sotto la guida del nostro in questi undici … Continua a leggere...

2Lancia_White-For-Ypsilon

Ospite di Autologia: Massimo Radaelli

“blogger, no blogger; blogger no blogger…”

Sembra che il mondo non possa più andare avanti senza di loro. Nati da un’ispirazione prettamente modaiola, ubriachi di parole come fashion, lifestyle, trend setter e chi più ne ha più ne metta, si sono ricreati un proprio spazio virtuale che per parecchio tempo ha indicato la strada alle nuove tendenze, attirando l’attenzione di … Continua a leggere...