I dati, le prospettive, i resoconti sul mercato dell’auto

2chiavi_in_mano

Cresce il numero di persone che preferisce “affittare” l’auto piuttosto che comprarla

È un dato importante quello relativo alla spesa per l’acquisto di auto nuove nel 2014 in Italia: sono infatti circa 24,7 i miliardi di euro, ben 1 miliardo e 50 milioni in più del 2013. La buona notizia viene dal Centro Studi Fleet&Mobility, che ha quantificato i dati forniti dall’Unrae . Il 60% della spesa è stata fatta da acquirenti … Continua a leggere...

flag_russa

Mercato dell’auto fortemente in calo in Russia

Venti di guerra, embargo e svalutazione del rublo hanno ancora influito negativamente sulle vendite di auto in Russia. A gennaio prosegue il trend pesantemente negativo dell’anno passato. I dati forniti dall’Associazione Aeb che riguardano le vendite di gennaio, hanno registrato con 115.390 unità, un notevole calo del 24,4% rispetto lo stesso mese del 2014. Un dato che in proiezione, secondo … Continua a leggere...

citroen_ginevra_2015

Lo stand Citroen al prossimo Salone di Ginevra sarà dettato dal nuovo posizionamento legato al benessere

Citroën, per essere fedele al proprio DNA vuol essere il marchio automobilistico che pensa al benessere a 360°. Per ottenere questo risultato  ha rivoluzionato da tempo il modo di “pensare” i prodotti e il rapporto con il cliente per offrire vetture dallo stile unico, funzionali, comode da vivere. In altre parole, con più design, più confort, più tecnologia, a costi … Continua a leggere...

2quality_test_watertight

Una volta c’era la Kodak

Ed è sparita dalla sera alla mattina.
Una volta erano un centinaio i modelli in vendita, oggi ce ne sono più di seimila.
Una volta quando si andava negli USA c’erano auto grandi e pochissime europee, oggi non è più così. Così come una volta la Cina era il più grande mercato delle bici mentre oggi è dell’automobile.
Una volta, … Continua a leggere...

Panda_cross

Fiat Panda Cross: lo spot è diffamatorio verso Audi

Condiviso da:    www.motori.it.

Fiat dovrà ritirare lo spot con Piero Chiambretti dedicato alla Panda Cross. Secondo il giudice è denigratorio nei confronti di Audi.

Audi batte Fiat in tribunale. Motivo del contendere tra i due marchi è la pubblicità della Fiat Panda Cross, che era stata ritenuta dai tedeschi lesiva dell’immagine e che aveva portato ad un … Continua a leggere...

be_cool

L’auto che non “tira” più come una volta

Giorni fa, a Terni, all’ora dello struscio, ho trovato parcheggiate, quasi dentro corso Tacito e a poche decine di metri tra loro, due Maserati Quattroporte, una Lamborghini Aventador e un’Aston Martin Vanquish. Più o meno un milione di euro – giochetto elettronico in più, giochetto elettronico in meno – poggiato su gomme.

La loro contemporanea presenza è stata sicuramente dovuta … Continua a leggere...

aereo

Chi metterà per primo la telecamera di serie?

Abbiamo ancora tutti negli occhi le drammatiche ed incredibili immagini del disastro aereo di Taiwan: un’auto procede sicura su un grande ponte quando improvvisamente entra nell’inquadratura un aereo che si imbarda a sinistra, punta verso l’asfalto, lo sfiora con un’ala, colpisce un taxi, precipita nel fiume. La ripresa, casuale ed avvenuta in modo completamente automatico, è dovuta ad una di … Continua a leggere...

volvo

È partita la corsa alla guida con il pilota automatico

La stima dei tempi necessari per arrivarci è variabile. Come lo sono la curiosità, l’entusiasmo, ma anche lo scetticismo (e la preoccupazione) che una prospettiva del genere comportano. Quel che pare sicuro è che entro il 2030 «la gran parte delle auto si muoveranno con la guida automatica, senza intervento umano…». Lo ha detto senza mostrare alcun dubbio il presidente … Continua a leggere...

fontana _trevi2

Com’è difficile comprare un’auto…anche per un giornalista automotive

A me non capita spesso, una volta ogni dieci anni (e non mi riferisco ad attività più o meno riproduttive…) ma capita. Capita di andare in una concessionaria e vedere un modello, chiedere quanto costa, com’è accessoriato e altro ancora. Ebbene sì, anche per uno che lavora nel settore, comprare un’auto non è cosa frequente. Merito delle varie prove stampa, … Continua a leggere...

porsche_cruscotto

“…poi le risulterà più facile venderla”

L’Ospite di Autologia: Tiberio Timperi.

Si fa presto a dire (per chi può) cambio automobile. Una volta i modelli erano pochi. Le possibilità di personalizzazione scarse. Le riviste del settore ancora meno. Sostanzialmente due : Quattroruote e Gente Motori. Preistoria. Oggi l’universo è totalmente cambiato. La cultura e la consapevolezza di chi deve comprare non è più solo alimentata dalla … Continua a leggere...

Fiat_Nuovo-Doblo

Le due anime del nuovo Fiat Doblò

Quindici anni e non sentirli. È la caratteristica del Fiat Doblò, lanciato nel 2000 (e rinnovato a scadenze “fisse”, nel 2005 e nel 2010) che da allora ha conquistato una fetta sempre più larga di pubblico, tanto che è stato acquistato da quasi 1,5 milioni di clienti, tra gli allestimenti commerciale e passeggeri. Vettura dalle due anime, per il business … Continua a leggere...

ForumAutomotive

ForumAutoMotive

E’ venuta l’ora di #FORUMAutomotive, il nuovo movimento (che non è una associazione) di opinione che ho deciso di costituire dopo l’esperienza positiva di Missione Mobilità, marchio che ha cessato di esistere una volta raggiunto il suo scopo: quello di far dialogare in modo costruttivo l’intera filiera dell’automotive e di portare concretamente all’attenzione del Parlamento, grazie al “Pacchetto Auto” messo … Continua a leggere...

Business men closing deal with a handshake

Specialisti, non solo robot: così in fabbrica vincerà il talento

Anche nell’automobile prevarrà il modello USA

Potrà sembrare strano, ma nel 2030 le principali economie del mondo avranno più lavoro da offrire che lavoratori a cui offrirlo. Tra 5 anni in Italia ci sarà ancora una maggiore offerta di manodopera rispetto alla richiesta del mercato (8%), ma – inesorabilmente – entro il 2030 anche da noi sarà necessario “importare” forza … Continua a leggere...

La_Compagnia_dell_Automobile

La Compagnia dell’Automobile

“… ma il Papa di quante divisioni dispone?” È la brutale quanto realistica domanda che un Pontefice (Pio XI) si sentì indirettamente fare dal dittatore di turno (Stalin) invitato a moderare la sua aggressività. Maleducato e tracotante fin che si vuole, il nostro poneva, in definitiva, un rapporto di forze e riaffermava il principio che per contare bisogna concretamente disporre … Continua a leggere...