Le news, le normative, i comportamenti dei governanti sulle leggi e sulla burocrazia che ruotano intorno all’auto

2sorpassoposter

Salute e sicurezza, un secolo di pubblicità progresso: i poster vintage

Condiviso da:  www.repubblica.it

I poster vintage su salute e sicurezza di Pubblicità Progresso

[…]

 

2sicurezzabici

 

 … Continua a leggere...

2etilometro

In futuro prossimo le auto si bloccheranno se guidate da un ubriaco. Ma oggi ?

Con la tecnologia si può bloccare un automobilista che si mette alla guida ubriaco? Sì, quasi

È, infatti, in una fase molto avanzata la sperimentazione del progetto DADSS (Driver Alcohol Detection System for Safety) che riesce a “leggere” in modo automatico la presenza di alcol nel sangue del conduttore e quindi a bloccare automaticamente la messa in moto del veicolo.… Continua a leggere...

2assicurazione-rcauto

Assicurazioni: siamo alla frutta!

Anche se chi mi conosce sa che vivo di eterne illusioni, tanto per darvi la misura della mia fiducia e attenzione all’essere umano, che preferisco un milione di volte alla tecnologia e all’informatizzazione selvaggia, non ho mai fatto il Telepass e, a meno di code chilometriche, preferisco non usare bancomat o viacard perché, nella mia testa sicuramente da sognatrice, ritengo … Continua a leggere...

2Renzi-Bonus-80euro

80 Euro

Cosa sono 80 euro al giorno d’oggi? Tradotto in cose pratiche sono una spesa settimanale per tre persone, un pieno per una vettura media o 4.000 auto. Sì, avete letto bene. Ma di quali quattro migliaia di vetture stiamo parlando? La risposta arriva dalla differenza di prezzo grazie alla quale Volkswagen Group Firenze Spa si è aggiudicata la fornitura di … Continua a leggere...

2bimbi_a_bordo

Dimenticanza fatale

Negli Stati Uniti, dicono le fredde statistiche, ben 36 bambini all’anno muoiono in tenera età dimenticati dai genitori in vetture che diventano scatole infernali. Accade, c’è la probabilità: il cervello dei genitori che crea un “cortocircuito”. Complice la fretta e la routine. Succede a tutti di dimenticare oggetti in posti impensabili. Il caso più simile che mi viene in mente, … Continua a leggere...

2F1_Mo_05

Formula 1 e scommesse: io non ci credo, ma se fosse vero?

Io non ci credo: come dice spesso Crozza. Ma se fosse vero? Dopo l’incredibile vicenda della sosta al box di Lewis Hamilton al Gran Premio di Monaco, che gli è costata la vittoria ed anche il secondo posto, su esplicita richiesta del box, si sono intrecciate critiche e supposizioni di ogni tipo. Giudizi a volte frettolosi e spesso maliziosi. Ma … Continua a leggere...

MILANO 24 Gen 2011 - BLOCCO DEL TRAFFICO CAUSA INQUINAMENTO VIGILI INTORNO ALLO STADIO DI SAN SIRO AUTO SMOG DIVISA INVERNALE p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

Lettera Aperta: Salviamo il Diesel prima che sia troppo tardi

Cari dirigenti e associati di  Unrae (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri), Anfia (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), Federauto (Federazione Italiana Concessionari Auto) e AsConAuto (Associazione Nazionale Consorzi Concessionari Auto)

È sicuramente giunto il momento di tornare ai fondamentali, alle ragioni che hanno dato alla mobilità a motore quel forte impulso nella ricerca di tecnologie capaci di rendere i veicoli sempre … Continua a leggere...

Cinema_Incidente

Il cellulare killer

Un’intelligente spot virale sta girando sul web ottenendo un numero di visioni altissimo, oltre 50milioni.

Si tratta certamente, prima di tutto, di una pubblicità per un brand automobilistico, che però vuol essere anche educativo, poiché le distrazioni durante la guida continuano ad essere la causa principale di gravi incidenti stradali. Appelli, spot e raccomandazioni che invitano a non distrarsi durante … Continua a leggere...

2autonoleggio

Le vendite dell’auto salgono, ma i problemi restano. Su 10 auto, 7 sono usate e 3 sono nuove ma vendute con grossi sconti

Continua il trend positivo riguardo le vendite di auto a maggio in Italia. Le immatricolazioni hanno avuto ancora una crescita (+10,78%). Nel mese le immatricolazioni sono state 146.582 per un totale nei primi cinque mesi di 725.516 (+15,2%)

E allora, come d’abitudine, iniziano a invaderci comunicati e comunicati delle varie Case con tripudi di frasi trionfanti, che sottolineano vendite fantastiche, … Continua a leggere...

2Tesla_Aosta

Ad Aosta aperto il più grande Supercharger Tesla d’Europa

Quando si dice passare dalle parole ai fatti.

Tesla, con un Twitter con tanto di foto, ha annunciato l’apertura in Valle d’Aosta del più grande “Supercharger” europeo. Sono infatti disponibili ben 14 colonnine, 2 in più rispetto all’area di servizio di Dorno, sulla Milano-Serravalle, la prima che fu aperta in Italia. Nelle vicinanze della nuova struttura sono state anche installate … Continua a leggere...

2pompa

Il Governo sbaglia i conti e gli automobilisti pagano

Nuova falla nei conti dello Stato italiano e nuova minaccia di sanarla con i soldi degli automobilisti. Infatti la Commissione Europea boccia una norma sulla riscossione dell’IVA, più di 700 milioni di euro mancano nei conti e il rischio è che il ripianamento si faccia con l’ennesimo aumento delle accise sulla benzina.

Ma cos’è questo nuovo pasticcio? Si tratta della … Continua a leggere...

2toyota2015calo

Il singolare spot anti-diesel di Toyota. Un colpo all’immagine dei motori a gasolio, ma nel settore non vola una mosca

Cosa si fa pur di vendere un po’ di macchine in più. Da quasi due mesi (a dare il via alle danze è stata Fca) diverse case automobilistiche hanno varato propri ecoincentivi, cioè forti sconti a favore di chi cambia la vettura. Uno sforzo non indifferente, visto il continuo immobilismo da parte del governo, che però sta dando i suoi … Continua a leggere...

2top-secret

Sta per nascere un nuovo Brand e una nuova auto Made in Italy

Ci sarebbe da dire che forse Matteo Renzi ha ragione quando dice che le scelte del suo governo sono in grado di attirare capitali stranieri per attività industriali nel nostro Paese. Ma non lo vogliamo dire, un po’ per scaramanzia, un po’ perché ci sembra presto per diventare improvvisamente ottimisti a proposito di un rapido sviluppo dell’Italia, visto le classifiche … Continua a leggere...

2smartcity

Nell’evoluzione della mobilità degli italiani l’auto rimarrà centrale

E’ stato presentato il rapporto “L’evoluzione della mobilità degli italiani – Dallo scenario attuale al 2020-2030”, realizzato dal CENSIS e dall’ANIASA – l’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio durante un convegno tenutosi oggi a Roma.

La crescente concentrazione di abitanti nelle “regioni metropolitane” (52,3% della popolazione) e l’aumento dei flussi turistici (+42%) genereranno nei prossimi 15 anni nel nostro Paese un deciso … Continua a leggere...