100th-Targa-Florio

Doppia ricorrenza per la Targa Florio 2016

L’Ospite di Autologia: Luca M. Apollonj Ghetti.

Dal 5 all’ 8 Maggio prossimi si disputerà la 100° edizione della Targa Florio: quella del 2016 sarà anche la competizione del 110° anniversario della gara automobilistica tra le più famose al mondo. L’ing. Angelo Sticchi Damiani presidente dell’ ACI ha presentato a Roma il programma di questo evento che si annuncia come il più complesso dell’intera storia della gara siciliana.
Nello stesso fine settimana ben 4 manifestazioni si fonderanno per far vivere agli appassionati momenti indimenticabili densi di storia, di cultura e di tecnica. Sulle strade siciliane si potrà seguire un Rally valido per il campionato italiano e regionale, il Rally Historic di rievocazione, il Rally Classic ed infine lo Historic Speed.
Molte anche le novità di contorno come la notte bianca palermitana annunciata dal Sindaco Leoluca Orlando e da Angelo Pizzuto presidente di ACI Palermo. Sempre a Palermo nel Salone degli Specchi del Teatro Massimo verrà presentato un francobollo commemorativo. Dal canto suo il Sindaco di Cefalù Rosario La Punzina ha potuto annunciare che davanti alla Cattedrale, dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità il 2 Luglio scorso, sarà situato il traguardo finale della prova del Campionato Rally.
Per le 4 gare nel quale si articola il fine settimana siciliano sono attese non meno di 400 vetture come, con un certo orgoglio, ha comunicato il Presidente di ACI Sport Marco Rogano. Vi saranno pezzi unici a richiamare l’attenzione degli appassionati ed alcuni di essi provengono dai musei storici di Alfa Romeo (20) e Porsche (4): all’ Historic Speed sono attesi molti piloti di eccezione quali Nino Vaccarella, Jacky Ickx, Arturo Merzario, Gijs Van Lennep, Sandro Munari, Carlo Facetti, Nanni Galli e tanti altri ancora: probabile la presenza al volante del grande ed indimenticabile Stirling Moss che in coppia con Peter Collins vinse la edizione del 1955 su Mercedes 300 SLR.
Con giusto orgoglio sono stati annunciati i main sponsor della manifestazione. Oltre a Poste Italiane, il Gruppo FCA con Abarth ed Alfa Romeo. L’Alfa con 10 vittorie detiene il primato nella storia della Targa Florio. Ed ancora Eberhard che oltre che con la sponsorizzazione tecnica ha voluto celebrare l’evento con un cronografo speciale creato appositamente per i concorrenti della gara. Di grande interesse per gli appassionati di auto d’epoca, e non solo, la presenza di MA-FRA che metterà a disposizione un gruppo di dimostratori per rendere con i suoi prodotti ancora più scintillanti gli interni e le carrozzerie delle vetture storiche in competizione.
Una manifestazione che certamente richiamerà un folto pubblico: soltanto lungo i 6,5 km del percorso dell’Historic Speed da Floriopoli, con le sue famose tribune, a Cerra è previsto in oltre 10.000 presenze.
Il 100° della Targa Florio rimarrà come un evento indimenticabile che non solo rappresenta un percorso tecnico unico nella storia dell’automobilismo ma che va anche ad esaltare la storia millenaria della Sicilia: la Regione italiana oltre ad essere uno dei luoghi più belli del mondo è stata, nella sua storia millenaria, il crocevia di culture che hanno caratterizzato il progresso dell’umanità.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *