Panda_cross

Fiat Panda Cross: lo spot è diffamatorio verso Audi

Condiviso da:    www.motori.it.

Fiat dovrà ritirare lo spot con Piero Chiambretti dedicato alla Panda Cross. Secondo il giudice è denigratorio nei confronti di Audi.

Audi batte Fiat in tribunale. Motivo del contendere tra i due marchi è la pubblicità della Fiat Panda Cross, che era stata ritenuta dai tedeschi lesiva dell’immagine e che aveva portato ad un procedimento legale.

Lo spot della Fiat, chiamato Land of Panda e trasmesso su tutti i canali televisivi nazionali, prendeva di mira una pubblicità Audi, precisamente quella dedicata ad alcuni modelli a trazione integrale che si concludeva con la scritta “Italia. Land of quattro“.

Lo slogan è stato usato da Audi per mettere in relazione la composizione morfologica del nostro Paese e le qualità messe in mostra sui vari tipi di terreno dalle sue vetture 4×4, ma la frase è apparsa talmente efficace che Fiat aveva deciso di parafrasarla in uno spot affidato alla voce fuori campo di Piero Chiambretti. Il testo recitato dal comico piemontese faceva un chiaro riferimento ai concorrenti tedeschi e si concludeva con un eloquente “Italia. Land of Panda“.

[…]

3 commenti
  1. Mister X
    Mister X dice:

    sono d’accordo con Autologia. E mi viene anche il sospetto che Audi si sia vendicata perche’ non gli e’ stato permesso di usare la sigla Q2 da parte di Alfa Romeo

  2. Autologia
    Autologia dice:

    due pesi e due misure. La pubblicita’ e’ una forma di comunicazione come lo e’ tutto quello che produce la stampa. Allora non si capisce perche’ Charlie Hebdo ha il diritto di dileggiare tutto e tutti, in nome della liberta’ di stampa, e uno spot pubblicitario non puo’ fare il verso ad un’altro spot.

  3. Gianfranco Strangis
    Gianfranco Strangis dice:

    Mi sembra esagerata la sentenza del Gran Giurì della pubblicità. In fondo è solo una presa in giro di una vettura piccola che fa il verso a quella più grande, anche smaccatamente. Per me risulta divertente la comparazione di due diverse categorie di vetture non in competizione tra loro.
    I cari colleghi pubblicitari che partecipano al Gran Giurì dovrebbero essere più elastici: in fondo quale danno può aver creato all’Audi questo spot della Fiat? D’immagine? Ma per favore!

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *