Panda_Mattarella

La subalternità al grillismo nascosta nei goffi elogi della Panda di Mattarella

Condiviso da:    www.ilfoglio.it.

Una delle più buffe conseguenze dell’ubriacatura anti casta degli ultimi anni è una patologica ossessione automobilistica

Una delle più buffe conseguenze dell’ubriacatura anti casta degli ultimi anni è una patologica ossessione automobilistica. Gli editoriali pavloviani innescati dalla decisione del neo presidente Sergio Mattarella di spostarsi nientemeno che su una Fiat Panda – per giunta grigia: che coraggio – non sono un fenomeno nuovo per un’opinione pubblica già travolta dalla Fiat Ulysse che Enrico Letta ebbe l’ardire di guidare personalmente sulla via verso il Quirinale, per ricevere l’incarico di governo, e poi dalla Smart con cui Matteo Renzi lo andò a trovare a Palazzo Chigi.

[…]

1 commento
  1. Autologia
    Autologia dice:

    “Quanto a Sergio Mattarella, se possiamo permetterci un consiglio: ora che è presidente della Repubblica, le chiavi della Panda magari le lasci ai figli”
    Bel finale, così il Presidente ne compra una…che sia nuova di Panda

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *