110822175-345e278c-cdfd-4f31-b3e6-7cff9f7284b8

Lapo disegna una Volkswagen

Condiviso da:  www.repubblica.it/

Fa un certo effetto vedere coinvolti nello stesso progetto Lapo Elkann e Walter De Silva, due personaggi apparentemente su sponde diverse, che invece hanno tanto in comune: a iniziare dalla grande passione per l’automobile, per arrivare ai comuni trascorsi nel Gruppo Fiat, dove entrambi hanno personalmente contribuito, in epoche diverse, a risollevarne le sorti in momenti difficili.
L’occasione, come documentata dalla foto di gruppo, è stata la consegna, avvenuta ieri, della Volkswagen UP! personalizzata da Garage Italia Customs alla vincitrice della “Targa Rodolfo Bonetto”, presso la sede dell’ADI di Milano.
Giunta alla 20esima edizione, con il patrocinio di ADI (Associazione per il Disegno Industriale) e Fondazione ADI Collezione Compasso d’Oro, la “Targa Rodolfo Bonetto” è un concorso rivolto agli studenti delle Università e scuole di design di tutto il mondo.

1 commento
  1. massimo pasquali
    massimo pasquali dice:

    Il mondo si divide da sempre in paraculi, paraculati, e persone che vanno avanti ma, a ben guardare, in fondo in fondo ci sono i disadattati, quelli che proprio non riescono ad adattarsi ad un certo tipo di sistema, anche perché, come spesso accade, le prime due categorie sono quelle che suggeriscono agli altri come si deve vivere e , capita spesso, ti fanno anche sentire a disagio se non hai il loro status, grazie al piffero a loro lo hanno donato e tu invece faticosamente riesci ad ottenere quello che puoi. . Io appartengo a quest’ultima categoria e da disadattato vi pongo una domanda “Secondo voi è normale ? Fino a ieri si parlava di Italianità lo stile il nostro gusto, facemmo con Lapo una campagna per incentivare a comprare Italiano, ricordate i tedeschi vi ringraziano etc… e ora ? ” Rispondete voi. Perché io da disadattato certe cose non le capisco.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *