RomanzoCriminale

Le auto “cult” protagoniste delle serie tv

Negli ultimi anni le serie tv italiane e straniere hanno conquistato milioni di spettatori con le loro trame sempre più avvincenti, divenendo ormai oggetto di culto insieme ai loro protagonisti. Non è raro che accanto a questi si trovino altre star più discrete, ma non per questo meno importanti: le automobili.

Il sito web automobile.it ha selezionato le vetture più rappresentative presenti nelle più recenti serie TV “cult” in uno speciale diviso in due parti: uno per le serie straniere e l’altro per quelle italiane.

Partendo da casa nostra, la lista è lunga e variegata. Aprono la raccolta i modelli vintage protagonisti di Romanzo Criminale: Dandi preferisce guidare la Lancia Fulvia HF Coupé, una berlinetta dalle linee affascinanti e raffinate, un vero mito già all’epoca, mentre il Libanese è spesso a bordo della sua Porsche 911 Cabrio (nella foto), un classico status simbol allora, ma anche oggi.

Ambientazione ormai “storica” anche quella di “1992, la serie dedicata a “tangentopoli”, che vede protagonista Stefano Accorsi a bordo di un’altra Porsche, una Carrera Cabrio serie 964 lanciata nel 1989.

I grandi classici delle automobili non finiscono qui, e possono anche essere alla portata di tutti (o quasi): sul piccolo schermo è finita come protagonista anche la “vecchia” Fiat Tipo DGT prima serie, partner fedele del commissario Montalbano per le strade di Vigata. Mentre un’altra Fiat, la 1500S Cabriolet, è guidata con tanto orgoglio esibizionista da Stefano Carracci per le strade di Napoli, uno dei protagonisti ne “L’Amica Geniale”, la serie tv di grande successo, anche internazionale, tratta dai romanzi di Elena Ferrante.

Venendo a storie più recenti troviamo “Gomorra” e “Suburra”: nella prima troviamo la VW Touareg di Ciro Di Marzio, l’Alfa Romeo 156 di Genny Savastano e la Mercedes Classe E di Pietro Savastano, mentre tra le vie di Roma troviamo la Jeep Wrangler dura e pura di Aureliano Adami e la fuori serie Lamborghini Murcielago Roadster da 580cv del mitico Spadino Anacleti.

Passando al mondo delle serie tv straniere, è d’obbligo partire da due serie che hanno segnato in maniera indelebile l’ultimo decennio televisivo: “Breaking Bad” e “Stranger Things”. Walter White di Breaking Bad si sposta per Albuquerque con la sua Pontiac Aztek, mentre in Stranger Things – serie ambientata negli anni ’80 – troviamo una BMW 733i, una Chevrolet Blazer K5, una Ford Pinto e una VW Cabrio.

Un  Porsche, la 935 circuit da 560cv, è guidata da Pablo Escobar in Narcos, mentre troviamo le Land Rover 80 e 86 in The Crown e la massiccia Chevrolet Tahoe in House of Cards. Le serie americane non si fanno mancare nemmeno un prototipo futuristico come la Audi Aicon, protagonista di Westworld.

L’elenco potrebbe essere infinito, poiché il fenomeno delle “serie” è veramente planetario grazie ad  un numero incredibile di storie raccontate.

E voi quali altre vetture importanti avete individuato nelle vostre serie tv preferite???

2 commenti
  1. Gian Marco Barzan
    Gian Marco Barzan dice:

    Ricordo la BMW 635i e la Mercedes SL nella serie televisiva Dallas, oppure la Ferrari 308 GTS di Magnum PI

  2. Pazielli
    Pazielli dice:

    Argomento molto interessante che mi ha sempre incuriosito. Soprattutto nelle fiction ambientate negli anni 50/60 ci sono bellissimi modelli molto ben conservati e si può notare che spesso vengono riutilizzate. Mentre per le due ruote c’è una predominanza di Vespe e Lambrette tra le automobili c’è tanta varietà.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *