lemans-24-hours-of-le-mans-2016-2-porsche-team-porsche-919-hybrid-romain-dumas-neel-jani-m

Le Mans è della Porsche. Toyota ferma a 4′ dalla fine

Condiviso: http://it.motorsport.com.

Rocambolesco finale della 24 Ore: Nakajima perde il boost a 4′ dalla fine e si ferma sul traguardo. Vincono Jani-Lieb-Dumas dopo non essere riusciti a combattere con i rivali nelle ultimi fasi. Alla Ford la GTE

Un dramma sportivo, non una tragedia. Una maledizione perché alla Toyota è accaduto quello che non si poteva pensare: perdere la 24 Ore di Le Mans stradominata a 4 minuti dalla conclusione quando Nakajima è rimasto senza boost dopo una corsa in cui ha disposto degli avversari come ha voluto.

Ci sono stati pianti e disperazione; e l’incredulità della gente della Porsche, di Marc Lieb-Neel Jani e Romain Dumas che fino ad allora erano rimasti battuti sul campo. Ha vinto la Porsche perché Le Mans si vince allo scoccare delle 24 Ore. Ma il verdetto tecnico e il giudizio sulla corsa non cambiano. La Toyota ha dominato, ha fatto tutto in modo perfetto. Ma non è bastato.

La 050 Hybrid: superiore in tutto alle rivali

Così Le Mans si è risolta in una cavalcata triste  delle 050. Più risparmiose, visto che in media si fermavano un giro dopo la rivale diretta Porsche, ugualmente veloci, affidabili. Capaci di rispondere agli attacchi dei rivali con immediatezza. Guidate da buoni piloti e da un box che sulla strategia aggressiva ha basato fin da subito il proprio percorso.

di Guido Schittone

[…]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *