Simca

Simca protagonista (sua malgrado) in spot pubblicitari

A volte ritornano, curiosamente.
Accade alle Simca degli Anni ‘60 che quasi in contemporanea, sono riapparse in questi giorni in spot pubblicitari televisivi: per Fiat la Simca 1100, per Ricola la Simca 1300/1500.
Nel primo caso c’è da tirare in ballo una curiosità della quale i pubblicitari e i manager Fiat che l’hanno scelta sono quasi certamente ignari: in quel periodo la Fiat stava cedendo alla Chrysler (!) il suo consistente pacchetto azionario Simca (e lo stava facendo anche il fondatore  Enrico Teodoro Pigozzi), ma aveva ancora influenza sulle scelte della Casa francese tanto da far ritardare il progetto della 1300/1500 e condizionare anche quello di questa 1100.
Quindi far apparire nello spot come distrutta una 1100 potrebbe apparire una rivincita, ma non è sicuramente così, anzi forse chi ha curato lo spot non sa neppure che quella vettura finì la sua carriera come Chrysler Simca 1100…un marchio attualmente di proprietà FIAT!
La Simca fu prodotta dal 1967 al 1985, con cilindrate da 950 a 1300 cmc ed è da considerarsi fra le prime berline a due volumi con portellone posteriore.  Molti pensano che si sia ispirata all’Autobianchi Primula e d’altronde in entrambe ci fu probabilmente un intervento di Mario Revelli de Beaumont cui si deve la contemporanea e bella Simca 1300/1500 dello spot Ricola, prodotta dal 1963 al 1966 con potenze da 62 a 81 Cv. In entrambe  il cambio manuale a 4 marce aveva  sincronizzatori prodotti dalla Porsche.

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *