Nuova Ricerca

Se non siete soddisfatti dei risultati conseguiti per favore fare una nuova ricerca

12 risultati per la ricerca di: I dialoghi di Senofane

1

I Dialoghi di Senofane e il plin plin motoristico

“Mi passi il coltello?” dice lui in cucina.

“Certo, eccolo amore”, dice lei mentre la pubblicità passa in TV a tutto volume nella camera a fianco.

“Grazie. Mmmm… aaaahiaaa! ecco, mi sono tagliato…” mentre affetta il pane oltre che il suo dito.

“Aspetta, aspetta, aspetta… C’è il nuovo spot con Del Piero” dice lei senza degnarlo di uno sguardo scappando … Continua a leggere...

3

I Dialoghi di Senofane : Sono tutti u-gua-liiiiiiiiiii !!!

Lui (mentre mangia spaghetti con le polpettine e ha già macchiato cravatta e polsini): “Maaa… hai visto quello spot con il tipo che rimane con la barba tagliata a metà?? Era buffo, mi pare fosse di un qualche auto, forse un SUV!”

Lei (dalla cucina) “Boh! Ma qual è, quello della Classe B, la versione Sport mi pare…?”

Lui “Eeeh, Continua a leggere...

4

I Dialoghi di Senofane: “Technology for success” Renault Megane Tourer 2016

Buio, si intravede una donna che si muove in casa, terrorizzata. Ha in mano un lungo coltello, gli occhi sono alla ricerca di uno spazio sicuro, sale le scale che sembrano non finire mai.
Si tratta del classico film horror pieno di tutti gli stereotipi che caratterizzano i film ‘di genere’.
Lui lo sta guardando in poltrona, ha temporaneamente abbandonato … Continua a leggere...

5

I dialoghi di Senofane: “me ne fotto di ciò che gli altri pensano di me”

“Siii… è vero, so pensare con la mia testa!” lui parla nel sonno, non è la prima volta, ma è la prima volta che lo fa esprimendo pensieri articolati e non con i consueti ululati che fanno pensare a ben altro tipo di sogni.

“Ah, come sono emozionalmente pragmatico… sì, sì…”.
Lei, svegliata da un sonno profondissimo e con … Continua a leggere...

6

I dialoghi di Senofane: “Bello, bello, bellissimo…”

“Bello, bello, bellissimo…” Sussurra lei fra se e se con la testa appoggiata sulle mani e sdraiata sul letto disfatto.

Nel frattempo le chiavi nella toppa della porta annunciano il ritorno a casa di lui che, dopo una lunga partita di tennis, entra grondante di sudore.

Lei scende dal letto per andargli incontro, continuando a dire ” bello, veramente bello, Continua a leggere...

7

I dialoghi di Senofane: Seat Leon Station Wagon

“Tu che sai tutto di pubblicità e affini, l’hai letto il blog di Paterno’ sullo spot della Seat Leon?
Gli risponde un enorme sbadiglio di lei che entra in salotto in pigiama, appena alzata dal letto, in previsione di una rilassata domenica di cazzeggio. Lui è sul divano (come al solito… aggiunge Senofane) morbidamente affossato nei cuscini dove, … Continua a leggere...

9

I dialoghi di Senofane: Hyundai Tucson

“Caaaaaro!” urla lei dalla cucina. “Seeeeee?” Risponde lui dal divano “…che c’è?” 
”Ma tu hai ancora letto qualche articolo di Selofone?” 
”Senofane, si chiama Se-no-fa-ne! É il nome di un filosofo greco, mi pare. E comunque no, mi pare che sia un bel po’ che non scrive più niente. Vassapere perchè…” Risponde lui urlando per cercare di superare il sonoro … Continua a leggere...

10

I Dialoghi di Senofane: Peugeot 308. “Designed for i-Sensations”

“Stefano? Chi è? Il cantante dei Negramaro? Ah no! Il fidanzato di Belen?” Lui alza la testa  dall’ipad dove sta giocando a Candy Crush livello 32.

“Ma se tanto non guardi la televisione cosa la tieni accesa a fare? E poi parlo dii Stefano Accorsi, senti che voce che ha, mica come la tua gracchiante!” Lei si sta avvolgendo nell’accappatoio, … Continua a leggere...

11

I Dialoghi di Senofane: Nuova Citroen C3. C’è sempre un motivo per essere felici!

“Ma sono giá iniziate le pubblicitá per il ritorno a scuola?” Dice lei dalla cucina.
“Noo, é uno spot di autooo!” Dice lui semiaddormentato sul divano.
“Ma che dici?”
“Cosa?
“Eh? Dai vieni di qui a parlare che non capisco cosa dici!”.
Lei si affaccia in salotto… “Ho sentito uno spot con un bambino che racconta ai genitori dei voti … Continua a leggere...

12

I dialoghi di Senofane

“Che figo quel biondazzo” dice lei, guardando la TV.
 “Mah… basta che uno abbia un fisico alla Big Jim e subito ti piace!” ribatte lui, con leggero fastidio, alzando la testa dall’articolo sull’ultima partita della Juve e dando uno sguardo veloce e indulgente alla sua pancetta.
“E poi…” continua “hai capito cosa vuol dire ‘sto spot? Va bene che il … Continua a leggere...