Le notizie, le recensioni, i giudizi sulla tecnica dell’auto

CONTRO STILE: CUPRA Tavascan 2024 …in testa coda?

Prima di entrare in argomento mi sembra corretto e doveroso ricordare brevemente i passaggi più significativi (quasi 75 anni di storia) della Marca spagnola, legata a doppio filo con la città di Barcellona, che ha dato moltissimo all’industria automobilistica europea.

SEAT S.A. Sociedad Espanola de Automoviles de Turismo

  • 1950 anno della fondazione INI 51% e 7%Fiat
  • 1982 distacco da FIAT
Continua a leggere...

Volvo, dopo 45 anni cessata produzione di auto con motori Diesel

Da fine febbraio lo stabilimento Volvo di Ghent, in Belgio, ha prodotto la sua ultima V60 con motore Diesel. A sancire l’addio definitivo alle motorizzazioni a gasolio, lo scorso 26 marzo dalla catena di montaggio di Torslanda, in Svezia, è uscita l’ultima XC90 con motore Diesel, destinata al museo Volvo nel quartier generale di Göteborg.

Dal 2030 la gamma sarà … Continua a leggere...

CONTRO STILE: Tesla Cybertruck 2024…parliamo davvero di Design?

La Tesla Cybertruck è un Full-Size TRUCK PICKUP e appartiene alla categoria dei veicoli di grandi dimensioni, molto diffusa negli USA e con una nutrita presenza nei Paesi Arabi. Tra i più conosciuti e apprezzati troviamo i due Ford F150 e Ranger Raptor, il RAM 1500, il GMC Sierra, il Chevrolet Silverado, il Toyota Tacoma e altri ancora.

Sono tutti … Continua a leggere...

In Giappone è partita la produzione di auto volanti

Nella città giapponese, di Iwata, sotto la prefettura di Shizuoka, Suzuki Motor e SkyDrive hanno avviato la produzione di auto volanti

Nell’ottobre 2023 le due aziende hanno stipulato un accordo di cooperazione per la produzione di Skydrive (tipo SD-05) in uno stabilimento di proprietà del gruppo Suzuki a Iwata City, attraverso la filiale Sky Works di SkyDrive. Da allora stanno … Continua a leggere...

Si è spento il grande designer Marcello Gandini

Si è spento improvvisamente a Rivoli (TO) all’età di 85 anni Marcello Gandini, il designer italiano famoso per aver creato alcune fra le più innovative auto italiane a partire dagli anni ’60.

Succedendo a Giorgetto Giugiaro, fu capo designer della Bertone, per la quale progettò alcune fra le più apprezzate sportive degli anni ’60 e ’70, come le Lamborghini Miura, … Continua a leggere...

Perfino un mappamondo sull’auto e gadget inverosimili stile CES

Perfino un mappamondo sull’auto. Porta la firma Ford. Nel gennaio 1952 fu presentata la Taunus 12M con una carrozzeria battezzata “ponton” che sfoggiava un fregio frontale che accoglieva un mappamondo smaltato chiamato in tedesco Weltkugel.

Un modello d’auto che prendeva il posto della Taunus d’anteguerra quella del 1939 battezzata NEO e che disponeva di un motore di 1172cc da 34 … Continua a leggere...

Corsi di guida sicura per i neo patentati

Stanziati 490.000 euro dalla Regione Piemonte

“La cultura della sicurezza stradale, con priorità per i neopatentati, è obiettivo prioritario per la nostra amministrazione” è stato dichiarato durante la presentazione dell’iniziativa presenti il presidente Cirio e l’assessore ai trasporti Gabusi – Il pilota astigiano Dindo Capello, testimonial dell’iniziativa.

Basteranno 48,72 euro ai circa 2.500 neopatentati piemontesi per accedere ai corsi di … Continua a leggere...

OMODA 5, il nuovo modello che arriva dalla Cina

Il colosso cinese Chery, che già collabora da tempo con il marchio nostrano DR, si appresta a lanciare la sfida ai costruttori europei, sbarcando  direttamente in Italia. Per farlo ha creato il marchio OMODA che insieme a Jaecoo , saranno le armi più efficaci per lanciare l’offensiva.

Le strategie e gli obiettivi  del Gruppo prevedono di approdare in Italia con … Continua a leggere...

CONTRO STILE speciale GINEVRA

La data ufficiale di apertura alla stampa e agli operatori del settore era fissata tra la fine di febbraio e i primi giorni di marzo. Sempre più o meno la stessa, credo più per scaramanzia che per una vera scelta di opportunità.

Oggi i vasti saloni del Palexpo sono preda dei Brand cinesi con i loro modelli elettrici: una miscela … Continua a leggere...

CONTRO STILE: Car Design e…Propaganda

RIDEFINIZIONE DEL DESIGN

Il Design è un modello culturale in costante trasformazione e evoluzione. È una attività progettuale multidisciplinare che consiste nel determinare le proprietà formali degli oggetti prodotti industrialmente.

Sviluppa sistemi analogici e digitali, ecosostenibili, estetici e poetici. Definisce le strategie d’impresa attraverso una chiara identità, è al centro delle decisioni.

Rende meno ambigui i prodotti e da un Continua a leggere...

CONTRO STILE : DACIA DUSTER 2024 Global Car …Buon Compleanno “GITANA “

Dall’inizio del secolo scorso la Rivoluzione Industriale ci ha permesso di sviluppare e migliorare le “sempre verdi” Global Car, sia come prodotto che come servizio, facendo certamente pagare un costo elevato alla salvaguardia del clima dell’intero pianeta, utilizzando energia fossile per l’autotrasporto.

Con l’impiego di nuove fonti di energia (non solo motori elettrici) e con un approccio intelligente, umano, analogico … Continua a leggere...

Sette domande a Dino Aloi

Umorismo: « la capacità di cogliere il lato divertente delle cose anche quando a prima vista pare non ci sia nulla da ridere ».

Così recita il dizionario italiano.

Negli ultimi tempi anche Papa Francesco ha usato il termine in più di un’occasione.

Si vede che gli piace.

« Scendere dal piedistallo e non perdere il senso dell’umorismo » rivolto … Continua a leggere...

CONTRO STILE – Automobili…Reborn (la Giulia 1962 Reborn – ErreErre Fuoriserie)

Questa volta prendo ispirazione da un programma televisivo con, nella versione italiana, il simpatico chef Antonino Canavacciuolo impegnato ad aiutare ristoranti in crisi. Vorrei, infatti, parlarvi di come, a volte si può dare vita a uno stile discutibile per riportare alla ribalta alcuni capolavori del passato.

In primo luogo, ci tengo a sottolineare che si tratta di considerazioni molto personali, … Continua a leggere...

Gli italiani rispettano il codice della strada, ma sono preoccupati per le condizioni delle strade

Quasi 100 milioni di spostamenti al giorno, con un tempo dedicato di circa 60 minuti e 26,7 km percorsi. Sono i numeri (alti) della mobilità nel nostro Paese che rendono il tema della sicurezza stradale prioritario. Dopo un 2022 con incidenti stradali in aumento (165.889, +9,2% sul 2021), pari a 281,2 ogni 100mila residenti in Italia, e i primi … Continua a leggere...