Le news, le normative, i comportamenti dei governanti sulle leggi e sulla burocrazia che ruotano intorno all’auto

Numeri delle vetture storiche: anche il Codacons ci vuole vedere chiaro

Quante sono le vetture storiche in Italia e quante tra queste non avrebbero diritto ai benefici ad esse correlate? A volerci vedere chiaro su questo punto è il Codacons, che  ha presentato il 4 maggio scorso un esposto ad Antitrust, Corte dei Conti e Ministero dei Trasporti, denunciando alcune anomalie del settore che potrebbero portare a danni sul fronte … Continua a leggere...

Mercedes “assolta” negli USA dalle inchieste sulle emissioni Diesel

Mercedes-Benz ha confermato che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha posto fine a un’indagine relativa alle emissioni di scarico dei motori Diesel e non sporgerà alcuna accusa contro la Casa tedesca.

«Possiamo confermare che il Dipartimento di Giustizia ha chiuso le sue indagini e non porterà accuse contro Mercedes-Benz» ha detto la società in una dichiarazione. Continua a leggere...

Patente B: nel 2023 quasi quattro candidati su dieci non hanno superato l’esame di teoria

La simulazione di teoria è stata effettuata su un campione di oltre 2.700 utenti di AutoScout24 che hanno ottenuto la patente B da almeno cinque anni, somministrandogli 20 domande a quiz (l’attuale test ufficiale ne conta 30) selezionate tra quelle convalidate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e utilizzate in sede di esame.

Nel 2023, secondo i dati del … Continua a leggere...

L’UE “boccia” le PHEV: emettono il 350% in più di CO2 rispetto ai valori dichiarati

Come riportato da Autolink.com, analizzando i dati del primo rapporto sulle emissioni reali di CO2 delle nuove autovetture, pubblicato dalla Commissione europea, nella guida reale le vetture ibride plug-in emettono in media una quantità di CO2 superiore di 3,5 volte (il +350%) quella dichiarata dalle Case.

Mentre la discrepanza del consumo reale di carburante e quindi di emissioni CO2 dei … Continua a leggere...

Cosa pensano gli italiani della riforma del Codice della strada

Quasi sei italiani su dieci sono contrari alle nuove norme sui neopatentati: auto troppo pericolose e guidatori poco esperti

Il 65% degli intervistati rivedrebbe le norme di posizionamento degli autovelox per evitare che i Comuni li utilizzino per fare cassa

La Camera dei Deputati ha appena dato il via libera al disegno di legge che porterà alla revisione del codice … Continua a leggere...

RC auto: gli italiani pagano più di tedeschi e spagnoli

Il prezzo medio di una polizza RC auto negli ultimi due anni è salito in Italia del +10,5%. Un trend al rialzo che si riscontra sia in Europa, sia nel resto del mondo, con le tariffe assicurative aumentate sensibilmente in tutti i continenti.

I dati arrivano da Ferdercarrozzieri, che ha messo a confronto i prezzi dell’RC auto nelle singole province … Continua a leggere...

Corsi di guida sicura per i neo patentati

Stanziati 490.000 euro dalla Regione Piemonte

“La cultura della sicurezza stradale, con priorità per i neopatentati, è obiettivo prioritario per la nostra amministrazione” è stato dichiarato durante la presentazione dell’iniziativa presenti il presidente Cirio e l’assessore ai trasporti Gabusi – Il pilota astigiano Dindo Capello, testimonial dell’iniziativa.

Basteranno 48,72 euro ai circa 2.500 neopatentati piemontesi per accedere ai corsi di … Continua a leggere...

Aumentano i furti d’auto, uno su due è un SUV

Non conoscono pause i furti d’auto che nel 2023 hanno registrato una nuova crescita: +5% vs il 2022. Nel mirino dei ladri da anni ci sono gli Sport Utility Vehicles, le cui sottrazioni lo scorso anno hanno visto un vero e proprio boom che li ha portati a superare la soglia psicologica del 50% di incidenza sul totale autoveicoli rubati. Continua a leggere...

Gli italiani rispettano i limiti di velocità ?

Luigi Einaudi diceva che non ci sono leggi giuste e ingiuste ma leggi che si rispettano e leggi che non si possono sempre rispettare. Così spesso i limiti di velocità sono obiettivamente troppo bassi e non solo rispetto alle dotazioni di sicurezza di cui le auto di oggi sono dotate ma anche perchè anche le auto prodotte dopo il 2005 … Continua a leggere...

Quanti e quali sono i veicoli storici in Italia ?

Nessuno sa come sia composto il parco dei veicoli storici in Italia.

O meglio: il dato numerico c’è, ma non vi è quello “qualitativo”.

Quali veicoli hanno per esempio il CRS (Certificato di rilevanza storica)?

E quali hanno l’esclusivo Certificato d’identità, conferito solo alle vetture che superano un esame molto attento da parte dei commissari ASI

Ecco come lo Continua a leggere...

UE: raggiunto l’accordo sull’Euro 7 per ridurre le emissioni di auto e camion

Le istituzioni dell’Unione Europea (Europarlamento, Commissione e Consiglio UE) hanno raggiunto l’accordo sulla normatva Euro 7, chiudendo così la cosiddetta fase del trilogo. I tre organismi hanno raggiunto un accordo provvisorio che prevede nuove misure per limitare le emissioni di particolato da pneumatici e freni e per aumentare la durata delle batterie.

La normativa impone da una parte che i … Continua a leggere...

La Francia escluderà le Case cinesi dagli incentivi 2024 per le EV

Per favorire le auto prodotte in Europa, il governo ha deciso di escludere dal “bonus écologique” il 35% dei modelli in commercio.

Il risultato è che potranno fruire dell’incentivo all’acquisto i modelli dei gruppi transalpini Stellantis e Renault e le auto dei marchi tedeschi. Ma tutta la produzione cinese resta fuori a partire dalle MG alle BYD, che quest’anno hanno … Continua a leggere...

Incidenti stradali ai livelli pre-pandemia

Nel 2022 sulle strade italiane si sono registrati 165.889 incidenti con lesioni a persone (151.875 nel 2021, +9,2%; 172.183 nel 2019,-3,7%), che hanno causato 3.159 decessi e 223.475 feriti. In media 454 incidenti, 8,7 morti e 612 feriti ogni giorno.

Le statistiche provinciali elaborate da ACI e Istat mostrano un ritorno degli incidenti stradali ai livelli pre-pandemia. Rispetto al 2019 … Continua a leggere...

7 italiani su 10 possiedono almeno una bici o un monopattino elettrico

Da un’indagine dell’Osservatorio Findomestic sulla mobilità sostenibile, risulta che quasi 7 italiani su 10 (66%) possiedono almeno una bici o un monopattino elettrico, ma quelli che li utilizzano spesso – almeno tre o quattro giorni alla settimana – sono molti meno: il 19% per quanto riguarda le biciclette e il 7% i monopattini.

In particolare, il 57% ha una bicicletta … Continua a leggere...