Le news, le normative, i comportamenti dei governanti sulle leggi e sulla burocrazia che ruotano intorno all’auto

Governo, dalla benzina all’Rc auto: stangata per gli automobilisti

Cosa devono aspettarsi gli automobilisti, ma anche i motociclisti dalla manovra messa in atto dal nuovo Governo di centro destra ? Lo spiega bene Il sole 24 ore e noi riportiamo qui sotto l’articolo per aiutare i nostri lettori a destreggiarsi nei meandri della nuova legge.

Da dicembre scende lo sconto sul carburante. Le associazioni dei consumatori: con le nuove … Continua a leggere...

Preparare l’auto per l’inverno: i preziosi consigli di Pirelli

In inverno l’auto deve superare gli inconvenienti della stagione fredda. Le avversità meteo concorrono purtroppo all’arrivo di malfunzionamenti. Una precaria visibilità è molto pericolosa mentre si è al volante: vanno sostituiti i tergicristalli. Quelli vecchi sono facili a rompersi, a tagliarsi a non assolvere al proprio compito in particolare quando arrivano grandine e nevischio. Va riempito il serbatoio del detergente … Continua a leggere...

Al via a Milano la nuova fase dell’Area B

A Milano dal primo ottobre è partita la nuova fase dell’Area B.  Sono circa 165 mila le vetture di proprietà di milanesi che non potranno più circolare nell’area (24,2% sul totale), che arrivano a 483 mila se si considera l’hinterland (26,7%). Il parco circolante resta datato, ma gli effetti delle limitazioni iniziano a sentirsi, con un calo delle auto di … Continua a leggere...

Parigi: dopo la guerra alle auto, adesso tocca alle moto

Parigi continua la sua guerra ai mezzi inquinanti. Dopo le auto adesso tocca alle moto: dal primo settembre è vietato parcheggiare fuori dalle aree di sosta a pagamento, ma le tariffe sono carissime: da 3 Euro la prima ora a £7,50 per 6 ore. E anche i residenti vengono tartassati.

La guerra a chi non usa i mezzi pubblici … Continua a leggere...

L’omicidio stradale non va annacquato

L’omicidio stradale è una cosa seria, ma in un modo o nell’altro la giustizia interviene sempre diventando mala-giustizia. Il caso dei due bambini travolti dal figlio di un boss mafioso e di recente rimesso in libertà è soltanto un esempio. Tutti, in un modo o nell’altro, se la cavano con danni minimi.

Ci sono due punti fermi da cui non Continua a leggere...

Rc Auto: 1 italiano su 3 la compra direttamente da smartphone

La polizza Rc Auto è una spesa che tutti gli automobilisti devono mettere a budget almeno una volta all’anno, ma come viene acquistata? Secondo l’analisi di Facile.it, fra chi la acquista online, più di 1 italiano su 3 (34,2%) lo fa direttamente dal proprio smartphone.

Dallo studio, realizzato su un campione di oltre 279.000 polizze Rc Auto sottoscritte online*, emerge … Continua a leggere...

Via al cambio gomme per l’estate, multe salate per i trasgressori

Dal 15 aprile è iniziata la campagna “pneumatici sotto controllo”: a quelli invernali subentrano le gomme estive. Le Associazioni dei costruttori e dei rivenditori specializzati suggeriscono di prenotare telefonicamente il cambio ed evitare così di presentarsi senza appuntamento dal gommista. Il cambio gomme è importante perchè oltre acontrollare l’usura del battistrada, ad accertare la presenza di tagli e danneggiamenti viene … Continua a leggere...

Regalare auto e documentazione ai Musei: come fare?

Il tema è di quelli che ricorrono ogni tanto: cosa fare se si intende donare una vettura, della documentazione o – per esempio – una collezione di modellini a un museo o a un’istituzione il cui fine è quello di conservare e tramandare la storia dei veicoli?

Lo spunto è arrivato da un imprenditore torinese, che mi ha chiesto consigli … Continua a leggere...

Accolto il ricorso straordinario presentato dall’ASI al Presidente della Repubblica per la circolazione dei veicoli storici

Presentato anche un nuovo ricorso al TAR della Lombardia per l’annullamento delle modifiche apportate all’art. 48 della legge regionale 10/2003 che dal 1° gennaio 2022 prevede l’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica per i veicoli iscritti nel Registro ACI Storico

L’Automotoclub Storico Italiano ha raggiunto un importante traguardo, un riconoscimento per l’intero settore del motorismo storico. Il Presidente della Repubblica Continua a leggere...

Da luglio “Scatola nera” obbligatoria sui veicoli di nuova omologazione

Da  luglio 2022 sarà obbligatoria la “Scatola nera”. Lo ha deciso l’Unione europea per tutti i nuovi veicoli, non solo per le auto, ma anche per furgoni, camion e bus.

L’obbligo è per i veicoli di nuova omologazione a partire esattamente dal 6 luglio mentre per veicoli di nuova immatricolazione, solo dal 7 luglio 2024.

Il meccanismo di funzionamento del … Continua a leggere...

Le diverse strategie di ACI e ASI per le vetture storiche

La fine dell’anno è coincisa con la decisione da parte della Regione Lombardia di inserire ACI Storico nel ristretto novero di enti che possono permettere agli appassionati di ottenere la diminuizione/esenzione del bollo della loro vettura storica.

ACI e ASI hanno una differenza sostanziale in questo settore, con ACI che da anni porta avanti il discorso della famosa “lista chiusa” … Continua a leggere...

Tra i patentati da oltre 5 anni, solo il 10% supererebbe oggi l’esame di teoria

Con la Riforma del Codice della strada, dal 20 dicembre cambia l’esame di teoria per la patente, che passa da 40 domande a 30, 20 minuti di tempo e massimo 3 errori.

Nel 2020 424.752 cittadini hanno superato l’esame di guida e ottenuto la patente B, pari all’87,8% di tutte le persone che hanno sostenuto i quiz. Ma la … Continua a leggere...

Dove sono troppi a comandare, nasce la confusione (Luigi Einaudi)

Il pensiero unico continua a far danni e anche il legislatore prosegue ultimamente nel creare burocrazia su burocrazia e norme che si sovrappongono, poco aggiungendo, ad altre già vigenti. Vogliamo riferirci alle ultime novità introdotte sul Codice della Strada con il Decreto Infrastrutture in mezzo a una serie di normative che paiono un guazzabuglio, non perché siano inutili (anzi), ma … Continua a leggere...

Traffico esagerato e carenza di parcheggi: una scelta miope

Il bubbone è scoppiato in questi giorni, con l’arrivo del brutto tempo. Nelle grandi e medie città italiane la mancanza di parcheggi è salita alla ribalta. A causa del COVID la gente non si fida dei mezzi pubblici e si mette in auto, mentre chi usava le due ruote ci rinuncia per vie del freddo e della pioggia: morale il … Continua a leggere...