lospite

A Enrico De Vita, esperto di auto, l’ultima edizione del Rally della Stampa

L’Ospite di Autologia: Ercole Spallanzani, giornalista

Nella splendida cornice della Collina dei Poeti di S. Arcangelo di Romagna, si è conclusa l’ultima edizione del Rally della stampa, che ha avuto come fulcro principale la nostra città e la nostra provincia, che ha visto primeggiare per  un nonnulla  Enrico De Vita (nella foto) grande esperto di automobili, sul sottoscritto e sul bolognese Carlo Orzesko.

Sessanta giornalisti si sono dati battaglia in questa kermesse, definita pomposamente Rally, in realtà si tratta di un semplice autoraduno con prove cronometrate, che ha consentito ai tanti colleghi provenienti da ogni parte d’Italia di dimenticare il lavoro quotidiano, apprezzando prima l’ospitalità emiliana poi quella romagnola. Fra i nomi noti dei giornalisti presenti:  Emanuele Dotto, Antonio Farnè,  Mino Farolfi, Filippo Anastasi, Beppe Tassi, Renato Ronco, Tonino Raffa, Alberto Bortolotti, Franco Enrico e Franco Zuccalà reduce dal giro del mondo dove ha girato splendidi filmati.

Dopo il benvenuto di Brenno Speroni, con un menù basato su cappelletti in brodo di cappone ed altre specialità, la manifestazione è partita nell’elegante e splendida cornice di Ruote da Sogno, quindi ha toccato il Ce.Re, e visita al magazzino delle Tagliate del Credem, prima di portarsi alla tenuta La Rampata di Medici Ermete, dove si è consumato il pranzo.

Una breve sosta e via verso la Romagna, per raggiungere Bellaria, Igea Marina all’Hotel Milano Resort della famiglia Foschi. Una prima serata all’insegna di un menù speciale, prima di concludere con la sfilata delle partecipanti a Miss Mondo.

L’indomani pochi chilometri per raggiungere una località straordinaria, S. Arcangelo di Romagna nel bed and breakfast La Collina dei Poeti per un pranzo con strozzapreti, specialità romagnola, il tutto annaffiato con Sangiovese  e Malvasia, con moderazione per non superare i limiti di legge. Commosso il ricordo del compianto Ermanno Mioli, alla presenza della figlia Patrizia, che aveva dato il via alla manifestazione nel lontano 1965.

Infine la serata di gala, con tanti ospiti, e il saluto del sindaco di Bellaria Giorgetti, e del patron dell’Hotel Eros Foschi. Una serata condotta, da Giorgio Martino ex collega Tv della Rai, e la consegna dei trofeo Lamberto Romani al vincitore Enrico De Vita, poi del Memorial Raffaella Govoni e della Coppa Rino Bulbarelli.

1 commento
  1. renato ronco
    renato ronco dice:

    Lode a Spallanzani per la sua caparbia volontà e la splendida organizzazione del Rally della Stampa! Una manifestazione che ha superato i 50 anni e che ci fa scoprire stupendi angoli dell’Emilia -Romagna.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *