Abarth_500_Tiger

Abarth 500 Tiger by Lapo Elkann

Lapo Elkann e la sua banda hanno colpito ancora: abbasso la banalità, abbasso l’omologazione!

E allora ecco l’Abarth 500 Tiger, per celebrare il famoso cartoon Uomo Tigre, è stata creata da Garage Italia Customs il centro stile fondato da Lapo Elkann. La non banale 500 si presenta con una vivacissima livrea caratterizzata dall’abbinamento cromatico di tre tonalità di arancione e nero lucido, ottenuto con la sovrapposizione di cinque strati ultra-gloss. L’obiettivo, raggiunto, è quello di avere una carrozzeria con un effetto molto  riflettente utile per evidenziare il dettaglio del  contrasto cromatico. In abbinamento a i cerchi bicolore e all’abitacolo con un cruscotto, ovviamente, tigrato e sedili in pelle nera con la maschera dell’Uomo Tigre cucita a contrasto. Risaltano poi, il volante in pelle scamosciata nera con impugnature in denim scuro, tunnel in Alcantara e pannelli anch’essi in denim. Il motore è un quattro cilindri Abarth da 180 CV.

La collezione delle auto speciali di Lapo, dunque, cresce ed ogni volta che ne presenta una nuova immediatamente occupa pagine e pagine dei siti web. Nell’elenco, dopo una Maserati Ghibli gessata, un’Abarth 500 blu denim , un’altra “pied de poule”, ci sono altri tre modelli verniciati verde mimetico, soluzione cromatica che Lapo ama particolarmente (forse perché gli ricorda il servizio militare negli alpini) un’altra 500, una Ferrari 458 Italia ed una Jeep Grand Cherokee. Poi una Ferrari California blue jeans, una Fiat 500 by Gucci, una 500X Black Tie. Insomma, le automobili come gli abiti, una per ogni occasione.

E quando gli chiedi quale preferisce, risponde come Enzo Ferrari: la prossima.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *