Bluesummer

Bluesummer, la cabrio elettrica francese

Si chiama Bluesummer la cabrio elettrica sviluppata dal gruppo Bollorè, che ha messo a punto una intera linea “sostenibile”, fra cui la Bluecar e il Bluetram, che verrà fabbricata da PSA. Bollorè ha già un accordo in corso anche con Renault per la produzione di Bluecar. I marchi francesi (e non solo loro) hanno necessità di aumentare la produttività dei propri impianti per aumentare la redditività. Per la realizzazione dell’auto “open air” a zero emissioni PSA Peugeot Citroën e Bolloré hanno sottoscritto una specifica intesa di partnership.

Bluesummer è stata sviluppata sulla base della Bluecar disegnata da Pininfarina, offrirà quattro posti e verrà realizzata a partire da settembre, cioè dopo l’estate, il periodo in cui questi modelli sono più piacevoli da guidare, nello stabilimento PSA di Rennes. La produzione stimata è di 15 auto al giorno per un totale di oltre 3.500 l’anno. L’autonomia a zero emissioni, grazie all’unità elettrica da 50 kW, viene annunciata di 200 chilometri in città (la capacità del pacco batterie è di 30 kHW), la metà a velocità sostenute, perché Bluesummer è accreditata di 120 km/h. PSA e Bollorè hanno ipotizzato altre forme di collaborazione per lo sviluppo della mobilità elettrica e pianificano anche attività congiunte di car-sharing.

Tratto da ASAPRESS

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *