Le notizie, le recensioni, i giudizi sulla tecnica dell’auto

Audi-RS4-Avant

Analisi critica dell’Audi RS4 Avant: 450 cavalli in formato famiglia

Prova su strada, info e prezzi della quarta generazione di station wagon sportiva dei Quattro Anelli, capace di scattare da 0 a 100 in 4,1 secondi

A volte, per descrivere un’automobile basta un’immagine. Quella della RS 4 Avant, giunta alla quarta generazione, può essere rappresentata da 450 cavalli in formato famiglia. Continuano a non essere davvero pochi, … Continua a leggere...

ecall

eCall: chiamata d’emergenza obbligatoria in Europa per tutte le auto dal 31 marzo

Finalmente dal 31 marzo  tutte le nuove automobili in vendita in Europa avranno l’obbligo di montare un apparecchio in grado di chiamare  automaticamente la centrale europea attraverso il numero di telefono 112 in caso di incidente, per fornire informazioni essenziali per agevolare le operazioni di soccorso, a partire dalla posizione esatta dell’auto fino al numero di passeggeri a bordo.

Il … Continua a leggere...

appauto

APP..CIPICCHIA!!!

Una distrazione conduce talora a perdizione: bisogna sempre sorvegliare la propria vita. (Op. cit. Alfred de Vigny, Diario di un poeta, 1867)

Criminalizziamo chi usa il telefono in auto?

Sempre il qualunquismo dominante, la malsana abitudine di parlare col cervello spento, come la campagna contro i motori Diesel che, se bene a punto, restano quelli che emettono meno Co2 nell’atmosfera.… Continua a leggere...

oltre-demeo

Si chiamava “OLTRE”, l’Hummer di casa Fiat

Al Motor Show di Bologna del 2005 Fiat stupisce il pubblico con un mezzo inaspettato che ricordava l’Hummer americano, all’epoca ancora molto in voga. Voluto da Luca De Meo (nella foto), allora la miglior testa pensante dell’Azienda torinese, con la missione di enfatizzare le capacità del gruppo nel mondo dei 4×4, l’enorme show car irrompe in scena sullo stand Fiat, … Continua a leggere...

Woman in car giving thumbs up

In difesa delle…”donne al volante pericolo costante”

Sfatiamo un mito. Donna al volante, pericolo costante non è più una verità. Per anni, meglio ancora decenni, il refrain ci ha accompagnato in aggiunta a sorrisini e scongiuri ma adesso, se si crede a una ricerca dell’Institute of Transport Economics pubblicata su Frontiers in Psychology, risulta che i giovani uomini sono quelli che commettono più distrazioni. La ricerca è … Continua a leggere...

programbil

A Roma ci sono ben altre priorità rispetto alla sicurezza stradale

Era tutto previsto e l’avevamo scritto, in questa stesso blog, qualche giorno fa.

A Roma ci sono ben altre priorità rispetto alla sicurezza stradale.

Leggi anche: Il Parlamento italiano non ha avuto tempo di occuparsi si sicurezza stradale!

E così la stretta sull’utilizzo degli smartphone alla guida (c’è chi chatta, si fa i selfie, messaggia e manda e-mail) è … Continua a leggere...

124vsMX-5

Analisi critica della Fiat 124 spider e della Mazda MX-5. Meglio la giapponese o l’italiana

Che peccato. Per tanti anni il settore delle piccole spider in Italia è rimasto senza una valida offerta.

Dopo la riuscita Fiat Barchetta  questo segmento era stato lasciato in balia della concorrenza. Che, ovviamente, ha un “nome e cognome” ben preciso: Mazda MX-5 (un tempo “Miata” per gli amici più intimi o per gli americani). Ai tempi del suo lancio … Continua a leggere...

motorefreddo

È utile scaldare il motore quando fa molto freddo ?

Sfatare una falsa credenza è sempre piacevole. Lo conferma il sito web Esquire.com, che smentisce l’esattezza di un comportamento che da sempre tengono gli automobilisti quando trovano la propria congelata dal freddo invernale.

Infatti ci chiarisce che: l’inverno è arrivato, e tornano le abitudini di sempre. Prima di partire nel gelo o nella neve, la regola che si tramanda è Continua a leggere...

asaps

Il Parlamento italiano non ha avuto tempo di occuparsi si sicurezza stradale!

Centinaia di incidenti stradali causati dall’uso degli smartphone durante la guida (secondo l’ACI ben 3 su 4), bambini dimenticati prigionieri in macchina e i nostri amministratori che non legiferano distratti da tedianti discussioni faziose, che interessano solo a loro che sono in campagna elettorale permanente. E gli italiani che hanno troppa pazienza di fronte alla sfacciataggine del potere.

Riportiamo … Continua a leggere...

incidenteautostrada

Costi sociali e costi sanitari degli incidenti stradali

I costi sociali degli incidenti stradali sono composti dalla somma di  numerose voci:  la perdita di produttività della persona  coinvolta,  la sofferenza fisica ed affettiva derivante dall’incidente, i danni al veicolo ed alle infrastrutture, i costi delle Forze dell’Ordine  e dei servizi di emergenza che devono intervenire.

Alla luce di queste voci, il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha … Continua a leggere...

camperauto

Quando il Camper è anche la prima auto

Tendenze di una nuova (de)motorizzazione. Al di là delle cronache sulle vendite (che ricordano un po’ la fissazione di Berlusconi nel veder “ristoranti sempre pieni”) che sembrano voler volgere al meglio occorre riflettere molto bene su quelle che sono ormai i trend consolidati di questa “nuova” Italia partorita dalla crisi e dalla globalizzazione. La classe media ne è uscita con … Continua a leggere...

suvmercedes

20 anni di Suv Mercedes

Mercedes Benz Italia, sul finire dell’anno, rievoca in chiave nostalgica, stile Amarcord, il film di Fellini del 1973. Quasi a farsi perdonare dai clienti millennium per l’assenza al Motor Show di Bologna. Trentacinque anni addietro la W 201 dava inizio alla storia della protagonista, la Classe C. Una berlina che, oltre ad affermarsi sul mercato, realizzò una serie di successi … Continua a leggere...

bonora.jpg_large

Le emissioni piacciono alla politica

Come ho scritto anche sulla mia rubrica Fuorigiri su Ilgiornale.it, non vi pare che si parli eccessivamente e spesso a sproposito di emissioni, e troppo poco di sicurezza?

Il secondo tema, non meno importante, balza alla ribalta soprattutto quando accade una tragedia. E vai con i soliti commenti sulla distrazione, i selfie al volante, la guida sotto gli effetti di … Continua a leggere...

sicurezza

Sicurezza: ecco le pessime abitudini di cui hanno nostalgia gli italiani

Oggi, nonostante normative legali più stringenti e a causa di una perdurante mancanza di senso civico, troppi italiani continuano ad ignorare i rischi enormi che corrono con comportamenti scorretti quando  viaggiano in auto o in moto. Ma negli anni ‘70 e ’80 era ancora peggio e non lo sapevamo o facevamo finta di non saperlo.

Facile.it, il principale sito … Continua a leggere...