2donnainmoto

Crescono negli USA il numero delle donne motocicliste

Le donne motocicliste sono in crescita secondo gli ultimi dati del Motorcycle Industry Council. Secondo un loro sondaggio, le donne rappresentano oggi il 14 per cento di tutti i proprietari di moto degli Stati Uniti.
“Le donne continuano ad abbracciare il motociclismo come mai prima”, ha detto Sarah Schilke, marketing manager nazionale di BMW Motorrad USA e presidente del PowerLily, un gruppo formato da professioniste del settore motociclistico di sesso femminile. ” Il numero di proprietari donne è più che raddoppiato dal 2003 al 2014. E, tra i più di 30 milioni di americani che hanno almeno provato e/o guidato almeno una volta nel 2014 una moto, un quarto di questi erano donne. ”
Tra le giovani generazioni di proprietari, la percentuale di donne è ancora più alto.
“E ‘incoraggiante che stiamo vedendo più donne tra i piloti che stanno entrando nello sport”, ha detto Schilke. “Il motociclismo sta vedendo nuovi segmenti di clientela non tradizionali”.
L’indagine ha anche rivelato che tipo di moto le donne preferiscono. Il 34% delle motocicliste sceglie le Cruiser.  Gli Scooter si collocano al secondo posto con il 33%, seguiti dalle moto sportive col 10%.
Nel sondaggio che si svolto intervistando 48.000 famiglie americane, alle donne è stato anche chiesto i loro primi tre motivi per aver scelto di usare la moto.
Hanno risposto “divertimento”, seguito da “senso di libertà” e “godere della natura”.
Quando si tratta di acquistare una moto, per le donne il “fuel economy” e i “test ride”, sono i più importanti fattori decisionali.
Lo studio ha rivelato anche che le motocicliste sono molto attente alla sicurezza, il 60 per cento ha praticato un corso di guida sicura, contro solo il 42 per cento praticato dagli uomini.
In alcuni Stati le donne rappresentano più del 30% della popolazione studentesca che partecipa a corsi di guida sicura.
Altri risultati chiave del sondaggio:
L’età media per i motocicliste è di 39 anni, contro i 48 dei maschi.
Più del 49 per cento delle motocicliste, invece che recarsi in officina, esegue personalmente il mantenimento del mezzo o al massimo con l’aiuto di un amico o un parente.
Il 57%  preferisce moto nuove
Il 49%  sono sposate
Il 47% ha un diploma di laurea o post-laurea

Quindi occhio a quello che succederà anche in Italia dove le Case motocicliste non sembrano credere a questo nuovo pubblico, che invece è ormai in crescita da anni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *