trattore

“Diesel vietati? Allora uso il trattore”: la provocazione di un modenese in risposta ai divieti antinquinamento

A Rovereto sul Secchia, in provincia di Modena, come riportato da TGcom24, Paolo Stevanin, un imprenditore del posto, ha messo in atto la sua idea per aggirare il divieto di utilizzo delle vetture diesel Euro 4, imposte dalla Regione andando a lavorare con il proprio mezzo agricolo.

Una soluzione che può essere brillante, ma soprattutto polemica. E così  Stevanin, ha deciso di utilizzare il proprio trattore come fosse un’automobile per andare a lavorare a Carpi, trovandosi obbligato ad aggirare le normative che limitano la circolazione di vetture con motori diesel. Riferendosi al suo trattore ha dichiarato che: “…non ho trovato limitazioni per questo tipo di mezzo”.

Rovereto e Carpi distano circa 10 chilometri. Nella vita Stevanin fa l’imprenditore e ha bisogno di spostarsi per lavoro, una necessità che hanno tantissime persone che da un giorno all’altro si sono trovate con le proprie auto bloccate. Stevanin ha aperto una strada dichiarandosi “tranquillo, sicuro e senza paura di prendere multe: sono sempre sotto i limiti di velocità.” L’ordinanza infatti non cita i trattori agricoli,  e basta avere la patente B. Chissà che nei prossimi giorni non ci siano tanti “appiedati disperati” che lo imitano.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *