SERGIOMARCHIONNE

È già passato un anno da quando Sergio Marchionne non c’è più.

L’Azienda ha comunicato che per ricordarlo gli sarà intitolato  un Auditorium da 900 posti   nel nuovo centro per l’educazione e la divulgazione delle scienze che sarà realizzato dal CERN di Ginevra, progettato dallo studio di architettura Renzo Piano Building Workshop.

Pensato per un pubblico di ogni età, il Science Gateway offrirà aree espositive, laboratori didattici in cui studenti, bambini e le loro famiglie potranno avvicinarsi al mondo della fisica e in generale della scienze. Il costo complessivo del Science Gateway verrà interamente coperto da donazioni, il più consistente delle quali proviene da FCA Foundation: l’atto di donazione – pari a 45 milioni di franchi svizzeri. L’inizio dei lavori è programmato per il 2020 e il completamento della struttura è previsto per il 2022.

Ci sembra un buon inizio anche se, a parer nostro. dovrebbe essere intitolata a Marchionne (…esageriamo, ma neanche tanto…) l’intera FCA, che senza il suo apporto probabilmente non ci sarebbe più.

Lo sa bene John Elkann che ha dichiarato: “A un anno dalla scomparsa di Sergio Marchionne, l’esempio che ci ha lasciato è vivo e forte in ognuno di noi…Se le nostre aziende sono così oggi, lo dobbiamo anche a lui. Gli saremo sempre grati per averci mostrato, con l’esempio, che l’unica cosa che conta davvero è non accontentarsi mai della mediocrità, essere sempre ambiziosi nel cambiare le cose in meglio, lavorando per la collettività e per il nostro futuro, mai per sé. – e ha concluso -Tutti noi lo ricordiamo con immenso affetto.”

Tutta la squadra che ne ha preso il posto sta facendo il massimo, specie in un periodo non molto favorevole per l’industria automobilistica, ma pensiamo che la presenza di Marchionne sia insostituibile.

Lo abbiamo visto anche di recente con il mancato accordo FCA-Renault, se ci fosse stato lui probabilmente anche Monsieur Macron avrebbe fatto meno il…”francese”!

 

La storia di S. Marchionne da ascoltare: https://stream24.ilsole24ore.com/podcast/finanza/l-eredita-difficile-sergio-marchionne-anno-dopo/ACVHata?fbclid=IwAR1y5sPbfdOMUdE9wfTlGgP-eD3uWZ_bEnrTLPy5Lh2Uitf7a9tza-dyHf4

3 commenti
  1. Paolo
    Paolo dice:

    Nel mondo del lavoro Marchionne ha lasciato veramente il segno, ridonando un futuro ad aziende che sembravano affondare nelle sabbie mobili. Inoltre, è un uomo che rappresenta molto di più per il nostro Paese.

  2. Luciano
    Luciano dice:

    Peccato, è mancato un grande uomo!!! Impareggiabile!!! Ha prodotto la mia 500X 2.0 Cross 4*4 AT9 : uno spettacolo….altro che Tedesche…!!! Ci manca…

  3. Gian Marco Barzan
    Gian Marco Barzan dice:

    Concordo. Dovrebbe essere intitolata a Sergio Marchionne l’intera FCA. Era un Grande.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *