spot-Hyundai

I Dialoghi di Senofane e il plin plin motoristico

“Mi passi il coltello?” dice lui in cucina.

“Certo, eccolo amore”, dice lei mentre la pubblicità passa in TV a tutto volume nella camera a fianco.

“Grazie. Mmmm… aaaahiaaa! ecco, mi sono tagliato…” mentre affetta il pane oltre che il suo dito.

“Aspetta, aspetta, aspetta… C’è il nuovo spot con Del Piero” dice lei senza degnarlo di uno sguardo scappando in salotto per vedere la TV.

“Ma dai, dammi almeno un cerottooo!” e la camicia di lui è già coperta di gocce di sangue.

“Mi piace troppo Alex! Plin plinnnnn! Plin plinnnn!” lei tutta entusiasta non sente nemmeno le richieste di aiuto dalla cucina.

Poi guarda meglio lo schermo e si ferma “Ehi, ehi, … ma… ma qui c’è solo il plin plin ma non c’è Alex. Che fregatura”.

“Ma che ti importa di Del Piero e del suo plin plin? Aiutami piuttosto!” lui si copre il dito col fazzoletto.

Lei delusissima commenta “Niente, Alex non c ‘è nello spot. E rimasto solo il plin plin ma non è nemmeno la pubblicità dell’acqua e dell’uccellino”

Lui, mentre si mette finalmente il cerotto, e si affaccia in salotto, dice “e da dove arriva ‘sto plin plin?? e cosa sono tutti ‘sti emoji su uno spot??

Totalmente disinteressata alla ferita di lui, lei si allontana delusa… naturalmente senza rispondere.

Il giudizio di Senofane: 5

Concept idea: 2

Storytelling/Narrazione: 5

Scenografia/Fotografia: 6

Recitazione: 5

Regia: 6

Product benefit: 6

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *