2AR_4C-Spider

L’Alfa Romeo 4C Spider nel Club delle supercar al carbonio

Dopo averla ammirata in diversi saloni, arriva finalmente sul mercato la nuova Alfa Romeo 4C in versione Spider, che proprio in questi giorni viene presentata alla stampa internazionale sulla pista prove Alfa Romeo di Balocco (VC)

Come tutte le supercar, anche la 4C ha meritato una versione ‘open air’, l’ideale evoluzione del sogno già espresso con il Coupé. La filosofia costruttiva è la stessa: le caratteristiche tecniche, le prestazioni, lo stile della Spider riflettono quelli del Coupé. La vettura è in grado di raccogliere idealmente il testimone dei modelli di culto della storia del marchio: primo fra tutti la 33 Stradale: con la quale condivide l’approccio ingegneristico relativamente all’ innovazione, ai materiali, al design e al rapporto peso potenza.

La 4C Spider incarna i valori che hanno fatto grande il passato Alfa Romeo e sul quale promettono che stanno costruendo il futuro: soluzioni tecniche d’avanguardia, dinamismo, leggerezza ed efficienza, essenza e stile italiano.

4C spider è un concentrato di tecnologia grazie a soluzioni uniche come l’Alfa DNA con modalità Race e funzione Launch Control sviluppata appositamente per 4C, e al cambio Alfa TCT (a doppia frizione a secco) con paddle a volante. E’ agile e maneggevole sulla strada – grazie allo sterzo diretto e reattivo, alle sospensioni sviluppate e tarate ad hoc per una supercar e a un rapporto peso-potenza inferiore a 4 Kg/CV. E’ leggera ed efficiente: l’architettura a trazione posteriore e il motore in posizione centrale hanno consentito di distribuire i pesi al 60% sul posteriore al 40% all’anteriore. Sono stati scelti materiali in grado di combinare leggerezza ed efficienza: carbonio, per la scocca, e la cornice del parabrezza (carbonio a vista), alluminio per il motore e per i telaietti anteriore e posteriore, Sheet Moulding Compound (SMC) per la sua leggerezza e per le sue doti meccaniche (meno punti di saldatura), che hanno permesso quella libertà in termini di stile necessaria a creare forme complesse e, allo stesso tempo, ottenere caratteristiche aerodinamiche ottimali.

4C Spider incarna in tutto e per tutto lo spirito Alfa Romeo, anche grazie all’eccellente motore 1750 Turbo da 240 cv, con iniezione diretta ad altissima pressione, doppio variatore di fase continuo, tecnologia Scavenging.

La vasca in carbonio della 4C Spider è leggermente più pesante di quello del Coupé (+8kg) poiché nasce già rispettando la normativa ECE94, che entrerà in vigore a novembre 2016.

Nulla cambia in termini di prestazioni, che restano da vera Supercar anche per la versione Spider: 257 km/h di velocità massima, accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi, 1,1 g di accelerazione laterale e 1,25 g di decelerazione massima in frenata, 36 metri per frenare da 100-0 km/h grazie all’impianto frenante con dischi autoventilanti e forati, anteriori dual cast (disco in acciaio campana in alluminio) e pinza a 4 pistoncini Brembo.

4C e un’auto commercializzata in tutto il mondo: attualmente oltre il 91% delle 4C viene venduto fuori dai confini Italiani: in Europa, Africa e Medio Oriente (Emea 65%), in Asia e nell’area del Pacifico (Apac 14%) ed è la vettura che ha riportato Alfa Romeo in Nord America (21%) Oltre 2.700 Coupé sono state ordinate solo in Emea dal lancio avvenuto a marzo 2013 (la produzione annua è di 1.000 unità per body), di cui 1400 sono già state consegnate

Ma l’acquisto di una 4C può anche essere un “investimento”, se è vero come è vero che oltre la metà delle 4C usate è in vendita a un prezzo che supera i 70 mila Euro, con punte che toccano gli 85 mila, la 4C dunque è un “instant classic”, un’auto da appassionati, un pezzo da collezione il cui valore non può che crescere nel tempo.

La monoscocca in carbonio ha iscritto 4C a un club ristretto al quale appartengono solo marchi come Ferrari, Zonda, McLaren, Lamborghini, Porsche, anche se alcune di queste vetture raggiungono un prezzo attorno al milione di Euro. 4C ha tutte le caratteristiche di performance, tecnologia e design specifiche delle supercar, ma con un posizionamento che permette di rappresentare un’offerta unica sul mercato.

Da oggi è possibile ordinare la 4C Spider a un prezzo di vendita al pubblico che parte da 75.000 euro per il mercato Italiano.

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *