oasisexthires

L’auto di domani è al C.E.S.

Oasis verrà mostrata al Ces di Las Vegas il prossimo gennaio. Il Consumer Electronics Show è una fiera dell’elettronica che si tiene tutti gli anni a Las Vegas. E’ quella più frequentata al mondo. Si estende su due chilometri quadrati. E’ la fiera che apre una finestra sul futuro e che per visitarla tutta, tre giorni non bastano, muovendosi con i pattini e non con le gambe, anche perché sono tantissimi gli eventi fuori salone. Gli espositori sono più di 3 mila e si possono ammirare dal televisore a schermo ultra HD all’ultimo tablet ma si può anche incontrare il più folle dei ricercatori con visioni…marziane. Quest’anno al CES molto si parlerà dell’auto condivisa. Rinspeed al Ces 2017 a tale proposito presenterà il runabout intelligente Oasis.
Un veicolo incredibile che può accompagnare in aeroporto il proprietario e mentre lui è in viaggio in un altro Paese, Oasis servirà ad esempio due turisti appena arrivati che, quando riposeranno, lasceranno Oasis libera di consegnare pizze a domicilio per cena e nella notte pacchi per il massimo dell’efficienza. Tutto ciò perché si muoverà autonomamente ma soprattutto servirà altri impieghi, in modo anche da non occupare mai il suolo pubblico stando ferma. Quando il proprietario tornerà, si farà trovare pronta ad accoglierlo fuori dall’area arrivi, naturalmente! Tutto gestendola tramite app in condivisione. All’interno spicca la possibilità di avere persino un piccolo giardino per bonsai o ravanelli! Rinspeed per lo sviluppo di questo prototipo ha coinvolto aziende leader come la Sthal per le pelle dell’interno, MeisterWerke per il pavimento in legno, ZF per parti di trasmissione… Oasis fornisce anche un assistente personale con cui interagire con comandi vocali. Oasis sarà esposta in occasione del CES di Las Vegas nel Hard Rock Hotel di Harman dal 4 al 7 gennaio  2017 e dal 9 al 22 gennaio 2017 al NAIAS di Detroit. A marzo sarà invece al salone di Ginevra.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *