nissan-1

Lo studio di design Hardie presenta Nissan e-NV200 WORKSPACe, l’ufficio mobile elettrico

Hardie, lo studio di design britannico, in collaborazione con Nissan ha creato e-NV200 WORKSPACe, l’ufficio mobile a zero emissioni. Si tratta di un originale interpretazione del van a zero emissioni del gruppo nipponico, un ufficio completo su quattro ruote allestito con tutto quello che serve per svolgere la propria attività professionale con tutti gli strumenti contemporanei più moderni: scrivania ribaltabile integrata, computer con touch-screen, accesso wireless a Internet, luci led azionate via smartphone, sistema di ricarica telefono wireless, impianto audio Bluetooth®, mini frigo e macchina per caffè. Il concept dimostra praticamente quella che potrà essere il futuro del lavoro d’ufficio, con la diffusione continua in tutto il mondo dei programmi di mobilità e flessibilità negli orari e nelle postazioni di lavoro (hot-desking). Inoltre il veicolo elettrico rappresenta un esempio di mobilità intelligente secondo Nissan che intende ridefinire la relazione tra i veicoli e le persone.

nissan

Gareth Dunsmore, direttore dei veicoli elettrici di Nissan Europe, ha chiarito che: “Nissan e-NV200 è già una soluzione di trasporto sostenibile ed intelligente per le aziende lungimiranti, il veicolo ideale per essere utilizzato come base per una postazione di lavoro mobile. L’e-NV200 WORKSPACe porta l’ingegnosità del nostro furgone 100% elettrico ad un ulteriore passo avanti e sfruttando l’esperienza di progettazione dello Studio Hardie – noto per il suo approccio creativo/ecologico – l’e-NV200 è stato ripensato come un ambiente innovativo di lavoro a zero emissioni”.
“Con gli elevati prezzi degli immobili nelle principali città europee e il crescente bisogno di mobilità da parte dei professionisti moderni, le aziende dovranno studiare soluzioni intelligenti per dare forma al luogo di lavoro del futuro” ha aggiunto Dunsmore. “Se pensiamo alla tendenza dell’hot-desking e del remote working (lavoro a distanza), è sempre più realistico immaginare un futuro in cui i nostri veicoli diventeranno delle postazioni di lavoro mobili, sempre connessi, autonomi ed efficienti dal punto di vista energetico ed economico. In questo contesto il progetto e-NV200 WORKSPACe è molto più che un semplice concept”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *