motor

Il Motor Show 2018 NON SI FARA’.

E sì, a rimetterci, come sempre, siamo noi appassionati di motori. Questa volta a tradirci è il mitico Motor Show di Bologna che, appena due mesi prima dell’inaugurazione, viene cancellato. Domani a Milano ci sarà una conferenza stampa, da tempo annunciata, che avrebbe dovuto raccontare le novità di quest’anno e che invece sarà una specie di funerale per l’evento bolognese.

Ne da notizia Vincenzo Borgomeo su Repubblica.it:

“Quest’anno il Motor Show era previsto in edizione “lite”, di minor durata, con cinque giorni di evento – dal 6 al 9 dicembre – (e mercoledì 5 dicembre doveva essere dedicato ai media e agli operatori di settore), con orario di apertura al pubblico prolungato fino alle ore 21.30 nei giorni di venerdì e sabato e con biglietto ridotto per chi entrava alle ore 18.

Ma nulla da fare. La perdita di 1,7 milioni della passata edizione e l’atteggiamento delle case automobilistiche che tendono ormai a disertare in massa i saloni – anche se dalle prime indiscrezioni sembrava che invece a Bologna ci fossero diverse marche – ha portato allo stop.

Ora l’appuntamento è fissato per martedì prossimo, quando in una maxi conferenza stampa verranno annunciate le prossime strategie dei saloni. Una sorta di funerale del Motor Show o una straordinaria strategia per farlo risorgere? Mistero. L’unica cosa certa è che a dicembre Bologna e l’Italia, intera, non avrà più il suo Motor Show.”

4 commenti
  1. Vincenzo Bajardi
    Vincenzo Bajardi dice:

    Quale migliore occasione per il manager Alfredo Cazzola (l’unico ad aver reso il Motor Show di Bologna una attrattiva per il pubblico italiano organizzando perfino treni dal Sud Italia) per riprenderlo e rilanciarlo con un format moderno

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *