AlfaRomeoBajardi

Premi per tutti !

Con l’inizio del nuovo anno sono arrivati importanti riconoscimenti per alcuni brand dell’auto. Alfa Romeo Tonale è stata eletta in Gran Bretagna dalla rivista “What Car” novità dell’anno 2021 al Car of The Year Awards. Apprezzata al debutto al Salone di Ginevra nel 2019 per l’unicità del design italiano, per il suo stile originale e moderno tipicamente Alfa la Tonale ha entusiasmato gli appassionati.

Per Arnauld Leclerc, responsabile Alfa Romeo EMEA “Tonale rappresenta il futuro prossimo del nostro marchio: è il primo Suv compatto ibrido plug-in di Alfa. Sono contento come la combinazione di bellezza e funzionalità abbia catturato l’attenzione degli appassionati, che non
vedono l’ora di apprezzarla su strada”.

Un pieno di consensi per la Fiat Panda Cross, eletta “miglior crossover” dalla rivista inglese
“4×4”. Scendendo  nei dettagli Panda è leader in Italia da otto anni consecutivi insieme alla sorella 500 nel segmento delle city car in Europa. Nel 2020, al suo quarantesimo anno sul mercato, Panda ha ottenuto nel Vecchio Continente la miglior crescita di sempre nel suo segmento (+ 3,8%) e la migliore market share della sua storia (18%).

“Sono soddisfatto di questo riconoscimento – ha commentato Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat, Lancia e Abarth brand – fra l’altro l’anno scorso abbiamo lanciato la Panda Hybrid. I giudici ne hanno apprezzato la sua capacità di off-road, il piacere di guida e le sue motorizzazioni. Non dimentichiamo che la Panda è stata la prima vettura del suo segmento a vincere nel 2004 il Car of the year ed è stata inoltre in grado di arrivare ad una altitudine di 5.200 metri e a raggiungere il campo base sull’Everest”.

Per Alan Kidd, direttore della rivista “4×4″, Panda Cross è un modello pronto a trasformarsi in
una eroina del fuoristrada in un batter d’occhio”. Il marchio Jeep è stato premiato con due riconoscimenti in occasione dei “4×4 of the year”awards 2021 per i modelli Wrangler (che si è aggiudicato ancora una volta l’Off Road Award della rivista britannica 4×4 Magazine,
conquistando il podio di una speciale categoria che si concentra sulle prestazioni in fuoristrada. La giuria di esperti ha apprezzato la sua capacità di affrontare tanto la traversata dell’Africa, quanto la
dissestata autostrada M25 a Londra) e Renegade (che ha conquistato il premio di Best Small Suv con la versione ibrida plug-in 4xe).

Peugeot ha vinto tutti i premi più ambiti del mondo automotive, ha evidenziato Salvatore Internullo, direttore brand Peugeot Italia: Nuova 208 eletta “Car of The Year 2020”, Nuovo Peugeot 2008 è stato eletto “Auto Europa 2021” e Nuovo Peugeot e-Expert ha fatto altrettanto con l’elezione di
Van of The Year 2020. Citroen e-Jumpy ha ricevuto il prestigioso titolo di International Van of the Year 2021. Una versione elettrica che offre grande versatilità di utilizzo grazie alla sua autonomia
fino a 330 km. Inoltre dà la possibilità di accedere liberamente alle zone urbane a traffico limitato, contribuendo a  salvaguardare la qualità dell’aria e ottimizzare i costi di utilizzo. “Questo premio ci
aiuterà a raggiungere gli obiettivi commerciali che abbiamo per questo modello” – ha evidenziato il Ceo Vincent Cobee. Inoltre il Puretech di Citroen è stato eletto motore dell’anno.

Pininfarina ha fatto il pieno di premi al 70° Good Design Award 2020, organizzato dal Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design, ben quattro i progetti premiati: il dimostratore AutonoMIA (simulatore che rappresenta la visione per il futuro della guida autonoma) e il wall box Green Motion RESIDENZA nella categoria Transportation (rappresenta la prima stazione di ricarica), la Soundbar Sharp nella categoria Electronics e la bottiglia Zonin Cuveè 1821 nella categoria Packaging.

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *