cabrio

Primavera: voglia di cabrio

Quest’anno la primavera è arrivata molto presto, e con essa è tornata la voglia di Cabrio.

Il portale Autouncle.it  ha individuato le 10 cabrio usate, con le emissioni di CO2 più basse, più vendute negli ultimi due mesi .

Al primo posto c’è la Smart ForTwo Cabrio. Oltre alla sua caratteristica principale (le piccole dimensioni) Smart continua a conquistare il mercato anche per i prezzi altamente competitivi. La seconda generazione ForTwo Coupé (la più venduta nell’usato) costa leggermente di più.

Secondo posto per la Fiat 500Cche esalta l’originalità che ha reso la 500 celebre. La versione cabrio amplia al massimo la praticità d’uso pur essendo identica a quella della versione a tetto chiuso. Grande attenzione per le possibilità di personalizzazione. Da notare che le prime due classificate sono prime anche per numero di esemplari.

Segue la terza generazione dell’Audi A3. Uscita nel 2012, aveva introdotto una lunga serie di migliorie tecnologiche rispetto alla precedente, a partire dai fari anteriori con tecnologia a led fino alla propulsione ibrida che abbina motore termico ed elettrico. I cambiamenti stilistici esterni sono forse l’aspetto meno rivoluzionario, anche se la A3 fa ancora la sua figura. Per quanto riguarda i benzina, i più piccoli hanno bisogno di un po’ di “spinta”, ma lo 1.6 è un ottimo motore che offre una prestazione regolare a tutti i regimi.

Quarto posto per la Citroën C3 Pluriel. Questa C3 “rivista”, prodotta dal 2003 al 2010, richiama esplicitamente la celebre 2CV. Ha la possibilità di trasformarsi in cabrio, in spider a due posti e in pick-up. Purtroppo il passaggio da una configurazione all’altra crea qualche intoppo. Ciononostante, la Pluriel è stata una delle auto scoperte più vendute in Italia. Nella nostra classifica, è quella con l’età media più alta.

Peugeot al quinto posto con la 207 CC. Lanciata nel 2007, riprendeva quanto visto nella 206 CC, con diverso frontale e finestrini che si abbassano automaticamente quando si scende dalla vettura. Certo, da usata, continua ad essere venduta meno della sorella 206 (che, come stima, vale circa la metà), della quale è erede. Ma la 207 è sicuramente il gioiellino cabrio della casa francese.

Altra italiana al sesto posto, la Fiat 124 Spider. Il suo nome richiama il design esterno della Fiat 124 Sport Spider del 1966 disegnata da Pininfarina. Con questo modello, Fiat è tornata nel mercato delle spider a 10 anni di distanza dalla fine produzione della Barchetta.

Ancora Audi al settimo posto con la A5 cabrio. Dalle linee morbide, perfetta sintesi tra classico e moderno, è davvero elegante, sia aperta, sia chiusa. Già a marzo 2009 era arrivata la A5 cabriolet (con qualche piccola novità estetica, soprattutto nei fanali posteriori) per sostituire l’ormai anziana A4 cabriolet, seguita da una versione a 5 porte denominata Sportback. Ad agosto 2011 è infine uscito un facelift con un nuovi frontali e luci posteriori. In più sono stati ridisegnati il volante e i rivestimenti interni. Almeno nelle intenzioni, a 11 anni dall’uscita di produzione della Audi Coupé, la A5 avrebbe dovuto fare concorrenza alla BMW Serie 3 Coupé, alla Mercedes-Benz Classe CLK e all’Alfa Romeo Brera. Sicuramente l’A5 ha dato (e continua a farlo) filo da torcere alle concorrenti. Il superdesigner Walter De Silva ha confessato: “La A5 è l’auto più bella che io abbia mai disegnato”.

La Mini Cooper Cabriolet, all’ottavo posto, offre il tipico go-kart feeling della Mini, con in più il piacere di guidare una cabrio versatile ed adatta a tutte le stagioni. Perfetti il design, la maneggevolezza e la funzionalità.

Da nuova, non ha mai riscontrato molto successo la VW Beetle, sostituta del Maggiolino. Certo, da usata continua ad essere molto venduta, come dimostra il nono posto della nostra classifica.

Chiude la classifica un’altra tedesca, la BMW 320 cabrio.

 

cab

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *