Tafanus-firmatus

Siti media e password perditempo

“Nuovi siti media per una comunicazione più efficace”, recita una nota di Psa Group”. 

In pratica, è l’annuncio della realizzazione di quattro nuovi siti media, dedicati alla stampa italiana, “interconnessi” tra loro e il cui accesso non richiede l’inserimento di password.

Alleluja. Era ora.

Di password per entrare in un sito automotive, magari per la ricerca urgentissima di una foto o quant’altro, irreperibili sul web, i giornalisti ne hanno piene le tasche.

Semplifichiamo e velocizziamo, dunque. Basta con la burocrazia e sul fatto che le Case devono sapere quante persone entrano nel sito, a che ora, ecc.

Un sito media deve agevolare i media.

Psa Group si aggiunge alle altre società che hanno già capito il problema.

Il Tafano (fuorigiri.ilgiornale.it)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *