limitivelocita

Gli eccessi di velocità più folli d’Europa

Sono molti gli automobilisti al volante in cerca di adrenalina e incuranti dei rischi.  HAPPY-CAR, il motore di comparazione prezzi di auto a noleggio, ha elencato i più temerari, incoscienti e folli guidatori d’Europa e stilato la classifica degli eccessi di velocità più scellerati in otto diversi Paesi europei. La velocità raggiunta da ciascuna auto al momento della cattura da parte delle telecamere di sicurezza, il Paese in cui è avvenuta l’infrazione, la sanzione ricevuta dall’automobilista e le caratteristiche dell’auto in questione sono le informazioni sotto riportate

1. Il primo posto è targato CH

L’infrazione più grave è stata registrata in Svizzera alla velocità di 324 km/h dal conducente di una Bentley Continental GT. 1.865 € di multa e 6 mesi di carcere la sanzione per l’automobilista.

2. “La prova dell’auto”: questi 311km/h sono tutti nostrani

L’Italia segue con una velocità di 311km/h, nonostante il limite di 130km/h, raggiunta con una Porsche 911 Carrera “in fase di test” nel Novarese. 375 € di multa e 10 punti (su 20) decurtati dalla patente come sanzione.

3. Un limite di velocità superato del 282%

In Francia il conducente di una Audi RS4 che ha raggiunto i 310km/h è stato punito con 1 anno di carcere.

4. Oltre 2 anni di carcere sono la punizione dell’Inghilterra 


Il Regno Unito segue con i 309km/h di una Nissan GTR e la relativa sanzione: ritiro della patente, sospensione dalla guida per 10 anni e 28 mesi di carcere.

5. In Polonia non si danno seconde possibilità

L’automobilista alla guida della Porsche Panamera che ha raggiunto in Polonia i 300km/h è stato sanzionato con una multa di 1.170 € e il ritiro della patente.

6. Con la Guardia Civile spagnola non si scherza 


In Spagna siamo appena sotto i 300km/h con una velocità raggiunta di 297km/h dall’automobilista alla guida di una Porsche 911 Carrera punito con una multa di 3.600 € e la sospensione della patente per 1 anno.


7. I limiti infranti sono su due ruote in Olanda 


Nessuna auto coinvolta stavolta, la protagonista dei Paesi Bassi è una Kawasaki Ninja ZX-9R, che sfrecciava a 290km/h, incurante del limite di 80km/h. Il centauro non è mai stato preso nonostante abbia caricato il video dell’“impresa” su YouTube.

8. Germania senza limiti, ma non sempre 


Chiude la classifica degli 8 eccessi di velocità più folli d’Europa, l’automobilista alla guida di una Audi A3, che in Germania ha raggiunto i 240km/h in un tratto di strada con un limite di 60km/h. 680 € di multa, 4 punti (su 8) decurtati dalla patente e il ritiro della stessa.
I contenuti sono consultabili anche su https://www.hometogo.it/media/veloce-come-un-fulmine/

French Final

1 commento
  1. Luca M. Apollonj Ghetti
    Luca Apollonj Ghetti dice:

    Certo che noi italiani alla fine dobbiamo sempre vergognarci. Ma come fa un itaaliano a farsi mettere dietro da uno svizzero in Bentley Continental GT potendo disporre di una Porsche 911!!!!! Bisogna assolutamente che qualcuno si sacrifichi e lavi quest’onta.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *