gio-ponti

L’Automobile di Gio Ponti al Salone di Ginevra

Sessantasei anni dopo la sua progettazione Linea Diamante, meglio conosciuta come “L’Automobile di Gio Ponti”, fa il proprio debutto in un Salone internazionale dell’auto.

A rendere possibile l’evento è la rivista Quattroruote che all’89° edizione del Salone di Ginevra esporrà l’inedito esemplare realizzato da Paolo Tumminelli (Goodbrands Institute for Automotive Culture) con la collaborazione storico-archivistica di Salvatore Licitra (Gio Ponti Archives), il patrocinio degli Eredi Gio Ponti, la consulenza di Roberto Giolito (FCA Heritage) ed il supporto di Editoriale Domus e Grand Basel, nonchè di Pirelli come sponsor tecnico.

Con questa eccezionale presenza, sul proprio Stand nella Hall 5-5032, Quattroruote rende omaggio alla primordiale evoluzione del concetto di automobile e all¹aspetto visionario dell¹architetto Gio Ponti, fondatore del mensile Domus. L¹esposizione-evento di “L’Automobile di Gio Ponti” inaugura inoltre le celebrazioni dei 90 anni di Editoriale Domus – la casa editrice di Quattroruote, fondata nel 1929 da Gianni Mazzocchi – che del valore intellettuale e della visione innovativa si è sempre fatta portavoce.

Negli anni ’50 Linea Diamante rappresentava l’idea di un’utilitaria del futuro. Vetri laterali squadrati simili a vere e proprie finestre, forme riprogettate per aumentare gli spazi interni limitando gli ingombri, fascia paracolpi che avvolgeva l’intera carrozzeria difendendola dagli urti: soluzioni che a quel tempo suscitarono un acceso dibattito, perché vennero da molti interpretate come una sorta di reazione al paradigma dell’epoca.

Proprio per i suoi valori innovativi, il progetto fu considerato troppo radicale e non fu mai realizzato. L’Automobile di Gio Ponti esposta a Ginevra è dunque il primo modello in scala 1:1 del progetto di Gio Ponti. È il frutto di un meticoloso lavoro di un gruppo di progettisti guidati da Roberto Giolito, direttore di FCA Heritage, in base alle caratteristiche indicate nei disegni originali. In omaggio all’originaria collaborazione con Ponti, Pirelli ha fornito i pneumatici d’epoca con caratteristiche adeguate alla carrozzeria e all’anno del modello. (Stand Quattroruote Hall 5-5032, conferenza stampa 5 marzo ore 16.15)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *