2best-in-class-2015

Le auto più sicure del 2015 dopo i test “Euro NCAP”

A gennaio Euro NCAP pubblica l’elenco delle auto testate nell’anno precedente con i risultati delle rispettive categorie. Piazzamenti e stelle non possono essere confrontati direttamente tra le diverse categorie dei veicoli, poiché ‘Best in Class’ classifica i risultati migliori ottenuti rispetto ai concorrenti dello stesso segmento.
I requisiti richiesti per l’assegnazione delle “stelle” diventano sempre più impegnativi di anno in anno, per questo motivo bisogna confrontare i ‘Best in Class’ solo all’interno di ogni anno solare in modo che tutti i veicoli siano valutati in base ai medesimi standard in corso.
Per assegnare il “Best in Class” viene effettuato un calcolo con la somma ponderata dei punteggi in ognuna delle quattro aree di valutazione: adulti occupanti, bambini occupanti, sicurezza dei pedoni e tecnologie di assistenza alla sicurezza. Il risultato viene utilizzato come base per il confronto fra i veicoli.
Nel 2015, il nuovo test frontale a tutta larghezza ha stimolato il montaggio di cinture di sicurezza posteriori con pretensionatori e limitatori di carico, e gli strumenti di frenata assistita autonoma.
Ovviamente i rating sono stati influenzati dalla differenza tra automobili nuove allestite con tecnologie di sicurezza più recenti e veicoli più vecchi, che non sono stati aggiornati in questo senso.
Ma vediamo chi si è distinto nei testi, categoria per categoria.
La più performante tra i grandi fuoristrada, ma anche l’auto con le migliori prestazioni complessive in assoluto è stata la Volvo XC90, “Best in Class 2015”. La nuova ammiraglia svedese ha fatto registrare un 97 % per la protezione dei passeggeri adulti e un 100 % per le tecnologie di assistenza per la sicurezza.
La Mercedes-Benz GLC è il miglior piccolo fuoristrada del 2015. Nella categoria delle famigliari due auto sono costruite molto bene: la Jaguar XE e la Toyota Avensis che hanno dato risultati complessivi identici. La Jaguar prende il massimo dei voti in questa categoria con tutte le sue dotazioni di sicurezza di serie. La Toyota ha alcune tecnologie di assistenza alla guida come opzione, ma con un prezzo inferiore.
Nella sua categoria la migliore è stata la Infiniti Q30, con un’ottima performance in tutte le aree di valutazione. Il suo cofano motore attivo l’ha aiutata a ottenere buonissimi risultati per la protezione dei pedoni, ma comunque è andata bene in tutti gli altri settori. 
Due citycar, entrambi giapponesi, hanno ottenuto le stesse buone prestazioni di sicurezza generale: la Honda Jazz e la Suzuki Vitara sono state testa a testa in tutte le valutazioni. Alla fine, però, la Jazz è risultata Best in Class grazie ai sistemi di sicurezza avanzati utilizzati da Honda.
La VW Touran è stata la migliore esecuzione di piccolo MPV; La Ford Galaxy / S-MAX ha di poco battuto la Renault Espace per il primo posto nella categoria grandi monovolume.
Automobili provenienti da Germania, Svezia, Giappone e Regno Unito sono tra i leader del 2015. Si nota l’assenza di tanti altri paesi costruttori.
Risultati dettagliati e immagini crash test di tutte le migliori vetture di classe sono reperibili sul sito www.euroncap.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *