appendino 11

Milano si prende anche il prossimo Salone dell’auto Parco Valentino

Pubblichiamo qui sotto  il comunicato da poco diramato che annuncia che ANCHE il Salone dell’auto Parco Valentino se va da Torino.

Siamo rimasti un po’ stupiti perché sembrava che la Giunta comunale torinese guidata dai 5Stelle fosse in buona armonia con gli organizzatori dell’evento, ed invece pare proprio che non sia così, almeno per una parte dei grillini, Sindachessa esclusa.

Addio, dunque, alla sempre meno “Capitale dell’automobile”. Un altro duro colpo, dopo le Olimpiadi invernali soffiate a Torino, anche loro da Milano&C.…

 

“La 6a edizione del Salone dell’Auto all’aperto Parco Valentino si svolgerà in Lombardia dal 17 al 21 giugno 2020. Con 54 case automobilistiche, 700.000 visitatori e oltre 2000 vetture speciali che hanno sfilato nel centro città, Parco Valentino si conferma pioniere di un nuovo concetto di Motor Show internazionale. Il modello Parco Valentino ha anticipato e ispirato le recenti evoluzioni introdotte dai grandi Saloni internazionali: Ginevra, Detroit e Parigi hanno infatti annunciato saloni diffusi per la città e test drive di vetture elettriche per le prossime edizioni. Il presidente Andrea Levy annuncia: “Seguendo la nostra vocazione innovativa, abbiamo scelto per il 2020 di organizzare la 6a edizione in Lombardia in collaborazione con ACI. Sarà un grande evento internazionale, all’aperto e con una spettacolare inaugurazione dinamica a Milano nella giornata di mercoledì 10 giugno 2020. Ringraziamo la Città di Torino per aver collaborato in questi 5 anni alla creazione di un evento di grande successo, capace di accendere sulla città i riflettori internazionali”. I dettagli del nuovo progetto e il nuovo logo saranno svelati a settembre in una conferenza stampa ufficiale congiunta con le amministrazioni dei comuni coinvolti.”

4 commenti
  1. Luca Pazielli
    Luca Pazielli dice:

    Certamente molti lettori di Autologia e magari anche qualcuno degli autori avrà votato a suo tempo i 5 stelle credendo in chissà quale rivoluzione. Eccoli serviti.

  2. Giancarloperini
    Giancarloperini dice:

    TORINO è tradita dagli organizzatori perché l’amministrazione comunale impone il rispetto delle regole. Se voi foste l’Appendino, dopo Piazza San Carlo, chiudereste un occhio? O tutti due? Fiera di Milano e Monza? Non ci rischierei un euro.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *