Tafanus-firmatus

Ora l’Unrae torni a confrontarsi con i media

Rinnovato il vertice e ricompattato il consiglio direttivo, con i rientri di Bmw e Mercedes-Benz, ora l’Unrae riprenda l’abitudine di confrontarsi periodicamente con i mezzi d’informazione.
È da troppo tempo che l’associazione degli importatori di auto “manca” il confronto pubblico e diretto con i media, limitandosi a intervenire ai vari convegni.
Emblematica la “conferenza stampa”, quindi solo sulla carta, del giugno 2016 a Roma dove non erano previste domande nonostante la presenza, al fianco dell’ex presidente Massimo Nordio, del ministro dei Trasporti, Graziano Delrio. (Il Tafano, fuorigiri.ilgiornale.it)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *