euroncap

Sicurezza Euro NCAP: solo 3 stelle su 6 per la Fiat Tipo

Ma come mai la Fiat Tipo costa così poco, non essendo una “low cost”?
(http://autologia.net/il-parere-degli-esperti-nuova-fiat-tipo-vietato-chiamarla-low-cost/)
E’ una domanda ricorrente che si sono fatti anche tanti clienti, che l’hanno comprata fregandosene delle risposte, e così facendo decretandone un buon successo commerciale.
Le risposte sarebbero tante, ma una in particolare è arrivata in questi giorni, infatti, la Tipo sottoposta ai crash test di Euro NCAP, l’Ente indipendente europeo che certifica le qualità di sicurezza e affidabilità delle vetture nuove, ha ottenuto soltanto 3 stelle, quando ormai quasi tutti i nuovi prodotti ne ottengono 6, come ad esempio le ultime analizzate: Peugeot 3008, Renault Scenic, Subaru Levorg, AR Giulia, Seat Ateca, VW Tiguan, Toyota Prius. Solo 3 stelle le hanno avute, oltre alla Tipo anche la Toyota Hilux e la Suzuki Baleno
La vettura costruita in Turchia, nella versione base, paga l’assenza dei sistemi di sicurezza attiva. Con l’aggiunta del Safety Pack (ovviamente a pagamento) che include il sistema AEB urbano/extraurbano e il limitatore di velocità, è poi arrivata a 4 stelle Euro NCAP.
In sintesi, ha poi ottenuto il punteggio dell’82% per quanto riguarda le protezioni degli adulti, del 60% sulla protezioni dei bambini a bordo, del 62% sulla protezione dei pedoni e del 25% sui sistemi di sicurezza attiva
Euro NCAP, ha chiarito così quali sono i nuovi criteri di valutazione e la doppia valutazione dello stesso modello:
“Nel 2016, la valutazione in stelle si baserà sull’adozione di un equipaggiamento di sicurezza di serie su tutte le versioni disponibili sul mercato auto europeo (EU28). Ad oggi, la valutazione di tutte le auto si basa sulla sola adozione di sistemi di sicurezza montati di serie. Una seconda valutazione per la stessa versione del veicolo potrebbe indicare la presenza di un Safety Pack aggiuntivo. Il Safety Pack deve includere tutte le tecnologie di sicurezza necessarie per raggiungere l’ulteriore valutazione in stelle su tutte le varianti e in tutti i paesi in cui l’equipaggiamento aggiuntivo non è di serie.
Nel 2016 non vi saranno cambiamenti per quanto riguarda la protezione bambini. Attualmente, la valutazione della protezione bambini si basa su manichini che rappresentano bambini di età 6 e 10 anni, piuttosto che 18 mesi e 3 anni. Il punteggio massimo viene attribuito solo ai veicoli che offrono tre o più posizioni di seduta con compatibilità i-Size. Nella protezione dei pedoni, le auto che dimostrano prestazioni soddisfacenti nelle prove standard possono guadagnare un ulteriore punteggio se adottano un sistema di frenata automatica di emergenza che riconosce la presenza di pedoni. La tecnologia ESC (Electronic Stability Control) non fa più parte del Safety Assist perché deve essere presente per legge su tutti i veicoli. La valutazione dei sistemi di mantenimento della corsia di marcia è più dettagliata rispetto allo scorso anno.
I test 2016 hanno subito notevoli variazioni rispetto al passato e le valutazioni espresse in stelle non possono pertanto essere oggetto di un confronto diretto con gli anni precedenti.”

5 commenti
  1. Gian Marco Barzan
    Gian Marco Barzan dice:

    E comunque torno a ribadire che il massimo rating Euro NCAP è di cinque stelle e non di sei. Cordialità.

  2. Autologia
    Autologia dice:

    …se fosse così tutte le auto del Gruppo sarebbero costruite in Turchia, che peraltro ha dei costi di logistica molto alti (…è stato chiuso Termine Imerese per questo motivo). La qualità e la sicurezza sono dei “prodotti” che hanno dei costi.

  3. Gian Marco Barzan
    Gian Marco Barzan dice:

    Sono tre stelle su cinque (la sesta stella Euro NCAP non esiste). Quanto alla solita solfa “perché la Tipo costa così poco”, credo dipenda dal costo competitivo della manodopera in Turchia, dove viene prodotta.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *