Tafanus-firmatus

Sindaco De Magistris, allacci le cinture e strigli i suoi vigili

Disturba e preoccupa fortemente vedere certe cose.

Il bravo Luca Abete di “Striscia la notizia” ha mostrato, in un servizio,

l’incredibile strafottenza della maggior parte degli automobilisti napoletani.

Per queste persone (donne al volante con i bambini seduti sul sedile anteriore, coppie, singoli, giovani, anziani) la cintura di sicurezza non esiste.

E se la allacciano, lo fanno “assicurando” beffardamente solo il sedile. In questo modo si scherza con la propria vita e quella degli altri.

Ma la cosa più indegna é che alla richiesta di spiegazioni queste persone rispondevano sorridendo o con delle battute.

È vergognoso che accada tutto questo. Dove sono i controlli? Cosa fanno i vigili?

Il tutto avviene alla luce del sole, in pieno centro. E lo stesso vale (altro servizio di Abete) per chi viaggia in moto: famiglie intere (tre persone) in sella senza casco. Scherzare con la morte è pericoloso.

Sindaco Luigi De Magistris, un tempo chiamato “Giggetto ‘a manetta” quando era magistrato, batta un colpo. Dia una strigliata  ai suoi vigili. Inverta questa vergognosa tendenza. Faccia vedere che ha le palle!

E lo facciano anche i suoi vigili! Il Tafano (fuorigiri.ilgiornale.it)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *