Cattura

Un “Viaggio Italia” senza limiti

“Viaggio Italia” è un lungo itinerario attraverso l’Italia che dal 6 giugno al 6 luglio vedrà come protagonisti Danilo Ragona e Luca Paiardi, due amici trentenni uniti da tante passioni e da un destino comune.

I due protagonisti di “Viaggio Italia” percorreranno l’intera penisola in 30 giorni, toccando alcune delle città più importanti del nostro Paese, tra cui  Milano, Venezia, Roma, Napoli, Palermo e Cagliari.

Si tratta di un viaggio speciale, fatto di sport, d’incontri e di sfide, attraverso il quale Danilo e Luca offriranno un  punto di vista inedito sul viaggio e sull’Italia, perché questa avventura sarà vissuta  in carrozzina.

Giocheranno a tennis, voleranno in parapendio, navigheranno in barca a vela e kayak, andranno a cavallo, faranno rafting, snorkeling e sci nautico, trasmettendo in tal modo un messaggio efficace: anche in carrozzina si può lavorare, fare sport, guidare, viaggiare e quindi conoscere, incontrare, imparare.

Un esempio concreto, una testimonianza diretta che la vita in autonomia è ancora possibile. “Viaggio Italia” è l’occasione per abbattere barriere e creare una cultura della disabilità. Un obiettivo che “Autonomy”, il progetto di FCA nato per incoraggiare, agevolare e assicurare la libertà di movimento per tutti, anche coloro che presentano limitazioni motorie, sensoriali o intellettive. Ad accompagnarli in questo viaggio ci saranno una Jeep Renegade allestita da HandyTech e un Fiat Ducato come mezzo d’appoggio.

Grazie all’esperienza acquisita da  “Autonomy”, sia nei propri Centri di Mobilità sia attraverso il supporto e la sponsorizzazione di molte iniziative simili come questa,  FCA ottiene risultati importanti: dalle agevolazioni fiscali all’approvazione e omologazione di un crescente numero di dispositivi di guida adatti a tali esigenze.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *