Le notizie, i racconti, i comportamenti del mondo della Comunicazione che ruota intorno all’auto

Nuovo appuntamento con #FORUMAutoMotive, 21 – 22 marzo

Auto, fare sistema per rompere il muro dell’ideologia

Transizione energetica: fretta, parole e pochi fatti

Nuove alimentazioni, italiani nel caos

Crociate “green” e sostenibilità sociale

La transizione energetica ed ecologica, con le sue diverse ricadute (ambientali, economiche e sociali), sarà il tema centrale del prossimo appuntamento con #FORUMAutoMotive, il serbatoio di idee e centrale di dibattiti sui temi della … Continua a leggere...

(più di) …sette domande a Cristiana Capotondi

Cristiana Capotondi è una giocatrice di calcio italiana, già Vicepresidente della Lega Calcio Pro, oggi accompagnatrice ufficiale della Nazionale di calcio femminile.

Per hobby poi è anche attrice. 

Stiamo logicamente scherzando :  Cristiana Capotondi è una elegante e nota attrice italiana, vincitrice di premi cinematografici importanti, come il Nastro D’argento. 

Ma uno in particolare – almeno per me prestigiosissimo – Continua a leggere...

Gino Rancati, il Lancista

Nel mare di notizie, che spesso ci travolge, ce n’è una che avremmo voluto leggere, ma all’epoca ci è sfuggita e ne siamo dispiaciuti. L’ANSA nel 2019 l’ha riportata così:

“Cremona, con il mondo degli appassionati di auto e in generale dello sport, renderanno omaggio domani 30 novembre alla memoria di Gino Rancati, giornalista nato nella città del Torrazzo nel … Continua a leggere...

Sette domande a Toto Campobello

Toto Campobello è un ingegnere.

Toto Campobello è un intellettuale.

Ma Toto Campobello è un Siciliano, prima di tutto.

Arguto e distaccato.

È un viaggio misto questa nostra conversazione: nella Sicilia e nei ricordi da “Nuovo Cinema Paradiso”, ma anche un viaggio, rapido come un istantanea, nelle lotte di classe operaia, anch’esse perdute nel passato prossimo. 

C’è la polvere e Continua a leggere...

Facebook e la passione per l’auto

Ormai per i più giovani Facebook è roba da vecchi. I linguaggi e la comunicazione dall’avvio dei social hanno subito un’evoluzione incredibile, con il social network di Mark Zuckerberg che ha aperto le danze. Sono poi arrivati Twitter, Instagram e il più recente Tik Tok. Tutta l’evoluzione ha seguito la “regola” della velocità e della crescente importanza dei video e … Continua a leggere...

Intervista a Pierfrancesco Caliari, direttore generale Ancma

D: La mia prima domanda riguarda entrambi: nati negli anni ’60, abbiamo vissuto la moto quasi come una necessità, sia di indipendenza sia di emancipazione, inverni freddissimi e ben poco abbigliamento tecnico ci hanno accolto in quel mondo, cosa spinge ora un ragazzo, o una ragazza, a volere la moto?

R: direi che gli obiettivi sono cambiati e forse anche Continua a leggere...

C’era una volta il Rally…

No, non mi riferisco ad un Rally in particolare. Purtroppo devo chiarire il titolo per chi non avesse capito: è proprio il “rallismo” che ha perso interesse, ha perso comunicazione adeguata, ha perso quell’appeal che portava migliaia di persone sulle strade delle prove speciali e milioni di attenti lettori che vivevano ogni rally, locale o nazionale o internazionale che fosse… … Continua a leggere...

Sette domande a Giovanni Perosino

Ho conosciuto Giovanni Perosino mille anni fa, dall’altra parte del tavolo di lavoro: era il mio Cliente
Elegante, deciso, propositivo. 

Una carriera di successo come Responsabile Marketing e Comunicazione alla Fiat,  all’Audi,  alla Lamborghini ed oggi alla Ita Airways, la compagnia aerea di bandiera. 

Un raro-rarissimo manager italiano che ha fatto carriera in Germania, e che carriera !  Chapeau !  Continua a leggere...

Sette domande a Giovanni Firera

Giovanni Firera già Responsable della Comunicazione dell’INPS, Esperto in Relazioni Istituzionali, già docente di giornalismo, Presidente dell’Associazione Culturale Vitaliano Brancati, Presidente onorario di Konfindustria Albania in Italia.

(https://it.m.wikipedia.org/wiki/Vitaliano_Brancati) .

Una vita di passione e impegno sulla rotta Sicilia – Piemonte, esempio calzante di intellettuale del sud esportato al nord, con i piedi saldamente ancorati al sud.

Da Pachino … Continua a leggere...

Mohammed ben Sulayem nuovo presidente della FIA

Sarà stato il periodo natalizio e le feste di capodanno ma le nuove elezioni a presidente della FIA sono passate un po’ inosservate. Eppure c’erano tutti i motivi per rendere “notiziabile” l’evento. Ma la maggior parte dei giornali hanno ignorato o quasi il risultato finale. A noi non compete certo capire il perché e percome ma solo quello della notizia. … Continua a leggere...

Il motore a scoppio? L’ha inventato un prete

L’Ospite di Autologia: Marco Belletti, giornalista

Davvero uno strano destino quello di Nicolò Barsanti, più conosciuto come padre Eugenio, nome che si diede nel 1844, appena 23enne, dopo aver preso i voti.

Strano e un po’ ingrato, perché se tutti gli addetti ai lavori nel mondo automotive conoscono August Otto, Karl Benz e Rudolph Diesel – considerati tra i principali … Continua a leggere...

Carlo Leoni nuovo responsabile della Comunicazione di Renault Italia

Carlo Leoni è stato nominato Image & Communication Director del Gruppo Renault Italia, a partire dal 3 Gennaio 2022.

Nella sua funzione, egli riporterà a Raffaele Fusilli, Managing Director #renault Brand Italy & Country Head Italy.

49 anni, sposato con un figlio, Carlo Leoni ha conseguito una Laurea in Ingegneria e ha trascorso gran parte della sua vita professionale nella … Continua a leggere...

(più di) Sette domande a Giulia Ceriani

Giulia Ceriani è una semiologa, fondatrice e presidente di “baba consulting” (http://www.babaconsulting.com), società di consulenza specializzata nell’analisi di scenari  e tendenze.

Dottore in Scienze del Linguaggio (EHESS, Parigi) e Prof. Aggregato di  Pubblicità e Strategie di Comunicazione d’Impresa all’Università di Bergamo;  dal 1993 è giornalista pubblicista.

Attenta al presente e soprattutto ai trend del futuro, fiuta l’orizzonte come … Continua a leggere...

Addio a Frank Williams l’ultimo dei mohicani

È morto a 79 anni sue Frank Williams, l’uomo che sognava di diventare Enzo Ferrari. Ecco come lo racconto nel mio La Formula1 in 50 ritratti appena ristampato da Centauria.

Se Alex Zanardi è un eroe dei tempi moderni, Frank Williams non lo guarda da molto lontano. Da una sedia a rotelle ha diretto la scuderia che porta il suo … Continua a leggere...