Le news, le normative, i comportamenti dei governanti sulle leggi e sulla burocrazia che ruotano intorno all’auto

Quei troppi dissuasori tanto creativi quanto pericolosi

Passano gli anni ma la situazione invece che migliorare peggiora, non importa dove comunque accade in tutto lo Stivale. Non c’è comune o frazione che non faccia un uso-abuso dei dissuasori stradali nelle forme più diverse e quasi mai nel rispetto delle regole del Codice della Strada.

Su Quattroruote ne abbiamo parlato più volte, ma chi di dovere non ci Continua a leggere...

Risolto il problema della mobilità urbana…

Il Ministro Danilo Toninelli ha pubblicato ieri sul suo profilo Facebook questo post:

“Questa mattina ho definitivamente firmato il decreto Micromobilità. 
Questo significa che, come promesso, in tempo per l’estate può essere avviata nelle nostre città la sperimentazione su strada di monopattini elettrici, segway, monowheel e hoverboard.
Si tratta di un importante passo in avanti verso una mobilità veramente green
Continua a leggere...

Come giudicano gli italiani la riforma del Codice della Strada

Nelle ultime settimane la riforma del Codice della Strada, ancora in fase di completa definizione, è stata al centro del dibattito mediatico, mettendo a confronto i diversi pareri di esperti, opinionisti e politici. Tanti i temi affrontati, anche se alcune delle proposte iniziali probabilmente non verranno adottate nella versione definitiva.

Ma cosa ne pensano gli automobilisti?

AutoScout24.it il più grande … Continua a leggere...

False assicurazioni: come difendersi dalle maxitruffe

Sono circa 38 milioni le autovetture private che fanno parte del parco auto italiano e più di 6 milioni i motocicli; ciascuno di essi, per circolare sulle strade in modo regolare deve essere coperto da assicurazione. Negli ultimi anni gli italiani sono diventati bravi a trovare le migliori offerte Rc auto o moto e, secondo un’indagine  condotta da mUp Research Continua a leggere...

Autovelox: se l’apparecchio o la pattuglia non si vedono bene allora la multa è contestabile

A dirlo è la Corte di Cassazione che ha sottolineato come non basti che la postazione con l’apparecchio di controllo sia preceduta a debita distanza dal cartello di segnalazione previsto dalla normativa.

Ancora una volta la Corte di Cassazione è intervenuta in difesa degli utenti della strada sui metodi di assegnazione delle multe per eccesso di velocità attraverso strumenti elettronici … Continua a leggere...

Attenzione ! Arrivano le multe dall’estero e si pagano anche in Italia

Molti degli automobilisti che si spostano spesso al confine e all’estero in passato hanno potuto ignorare le multe ricevute fuori dall’Italia ma ora non è più possibile. I furbetti che commettono infrazioni in altri Paesi europei non potranno più evitare il pagamento a meno che non decidano di fare ricorso. Le multe ricevute all’estero che ora saranno riscosse come quelle … Continua a leggere...

Limiti di velocità, abbassandoli di 10 km/h si risparmierebbero 2mila vite l’anno

Abbassando di 10 Km/h i limiti di velocità si risparmierebbero 2mila vite l’anno: l’ho mette in evidenza l’ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale) riprendendo un articolo apparso su il secoloxix.t.

Da un lato Spagna e Francia, che hanno deciso di ridurli, dall’altro l’Italia, che sta prendendo in considerazione l’idea di alzarli e che ne discuterà in Parlamento: stiamo … Continua a leggere...

Revisioni auto, nel 2018 in Italia spesi 2,92 miliardi di euro

2,92 miliardi di euro. È questa la cifra che gli italiani hanno speso nel 2018 per far revisionare le loro auto presso le officine private autorizzate. Si tratta di una cifra di estrema rilevanza, anche se di poco inferiore (-0,9%) rispetto ai 2,95 miliardi di euro realizzati nel 2017. Il calo è da attribuire essenzialmente alla diminuzione dei veicoli … Continua a leggere...

Aggiornato “Open Parco Veicoli”, la banca dati online ACI sul circolante in Italia

E’ disponibile  l’aggiornamento di “Open Parco Veicoli”, strumento statistico dell’ ACI all’indirizzo www.opv.aci.it con tutti i dati sul parco veicolare, confrontabili per anno e disaggregabili per categoria di veicoli, alimentazione, classe Euro, Regione, Provincia e Comune di appartenenza.

Al 31 dicembre 2018 risultano circolanti in Italia 51.682.370 veicoli, l’1,3% in più rispetto al 2017. Stessa crescita per le … Continua a leggere...

Cinture in auto, il conducente deve imporle oppure i danni li paga lui

Se mai ci fossero ancora dei dubbi, adesso è intervenuta la Corte di Cassazione a stabilire definitivamente (sentenza 2531/19) come stanno le cose: in auto i passeggeri (compresi quelli dei sedili posteriori) devono indossare le cinture di sicurezza. Ma se fino a ieri per molti questo era erroneamente considerato soltanto un consiglio, adesso è stato chiarito che, se non succede, … Continua a leggere...

Pedaggio autostrade: minori aumenti con il nuovo sistema tariffario

Con il “price cap” gli aumenti dei pedaggi saranno legati al miglioramento del servizio offerto e si prospetta anche una riduzione dei prezzi in base al guadagno delle società concessionarie.

L’Autorità di regolazione dei trasporti (Art) ha avviato una delibera volta a stabilire i nuovi criteri su cui si baserà il nuovo sistema tariffario di pedaggio delle autostrade italiane. Secondo … Continua a leggere...

La guerra al Diesel vista dagli italiani

La puntura letale al condannato a morte Diesel comincia a fare effetto. L’agonia, però, non sarà breve. Il condannato Diesel cercherà di combattere il più a lungo possibile, anche se il suo destino sembra essere segnato.

Guardiamo all’Italia. Per la prima volta, dal settembre 2003, il motore a benzina ha superato quello a gasolio. È accaduto in gennaio. La penetrazione … Continua a leggere...

L’Italia non è in Europa: fortemente penalizzate le imprese italiane dalla persecuzione fiscale sulle auto aziendali

Se entro il 1° aprile il Governo chiederà all’Unione Europea il rinnovo della deroga all’integrale detraibilità dell’Iva sulle autovetture acquistate dalle aziende e dagli altri titolari di partita Iva, le auto aziendali in Italia continueranno a costare molto di più che nel resto d’Europa, con tutto quello che ne consegue per la competitività delle nostre aziende nei confronti dei partner … Continua a leggere...

Il 25 febbraio entra in vigore l’Area B a Milano

Attenzione !

Manca poco. Sta per entrare in funzione la “famigerata” Area B a Milano: sarà attiva dal 25 febbraio 2019, da lunedì a venerdì dalle 7:30 alle 19:30, esclusi i festivi

L’Area B è una zona a traffico limitato con divieto di accesso e circolazione per alcune tipologie di veicoli.
L’accesso alla più grande ZTL d’Italia, ove consentito, … Continua a leggere...