2salonedellautotorino

A Torino e a Bologna W l’Automobile !

È la passione per i motori a rilanciare i saloni tradizionali, quelli che mettono al centro l’automobile, le sue prestazioni, il design e la storia. Che continua. Con tanta buona volontà, e altrettanta creatività, è possibile tenere botta a una crescente tendenza che vede privilegiare, dalle Case auto, le rassegne dedicate alle tecnologie e alla connettività.
L’appuntamento di Parigi, all’inizio di ottobre, con le defezioni già anticipate, sarà la cartina di tornasole di questa (triste) inevitabile escalation.
Andrea Levy, l’ideatore del Salone Parco Valentino, nel progettare l’evento ha voluto portare l’automobile tra i cittadini, per di più nel parco più bello di Torino, quando invece sono le persone a doversi muovere per recarsi alla fiera di turno. http://autologia.net/pronto-salone-dellauto-torino-parco-valentino-2016/
E poi il connubio tra auto e «verde», un modo tangibile per dimostrare come gli investimenti del settore abbiano consentito di raggiungere importanti risultati nella lotta alle emissioni. Ed ecco che la passeggiata del fine settimana al parco diventa anche l’occasione per far conoscere, soprattutto ai più giovani, la magia dei motori, con l’auspicio di far nascere una nuova passione.
Torino, dunque, grazie alla “Formula Levy”, sembra aver ritrovato, dopo tanti anni, il suo Salone dell’auto.
E lo stesso sta cercando di fare Bologna per il suo Motor Show, dopo il flop del 2014 e la mancata edizione del 2015. Anche a Bologna si punta sulla passione e sull’idea di portare l’automobile tra la gente. I lavori per l’organizzazione della 40ª edizione, anche se sarebbe più giusto dire del 1° Nuovo Motor Show, dal 3 all’11 dicembre, proseguono, con l’impegno di Bologna Fiere e delle istituzioni locali. L’evento, oltre a svolgersi nei padiglioni, coinvolgerà tutta la città con una serie di “fuorisalone” e altre sorprese. Le auto si potranno toccare, provare e anche acquistare. Si guarderà al passato, con un grande spazio dedicato all’heritage, al presente e al futuro, attraverso le tecnologie sulla guida autonoma e la connettività. http://autologia.net/forumautomotive-anteprima-del-motor-show-4-0/
Se Torino è già tornata protagonista, Bologna sta pensando in grande.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *