Le notizie, i test, i giudizi dell’auto ecologiche con alimentazioni alternative elettriche o ibride. Ed anche sui processi produttivi ecosostenubili.

EZ-Go

Video intervista. La Renault a Ginevra

Il presente che incontra il futuro per il Gruppo Renault, che ha scelto il Salone svizzero per presentare al pubblico la sua proposta di mobilità condivisa EZ-Go, accompagnata in terra ginevrina da interessanti news della Losanga, con motorizzazioni rinnovate per l’intera gamma, e dei brand Dacia e Alpine. Ci racconta l’esperienza Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione e Immagine Renault Italia.Continua a leggere...

autoelettriche

Il Gruppo Volkswagen ha in testa solo l’elettrico: 16 fabbriche entro il 2022

La “Roadmap E” del Gruppo Volkswagen accelera ancora. Il numero uno Matthias Muller rivela: saranno 16 le fabbriche per veicoli elettrici entro il 2022. E saranno strette collaborazioni con produttori di batterie in Europa, Cina e Usa.

Contratti da 20 miliardi (!) per le batterie.

Muller ha parlato a Berlino nella conferenza annuale di bilancio. E ha confermato … Continua a leggere...

Panda-BioMetaNow

Compie un anno la sperimentazione con la Panda #BioMetaNow alimentata esclusivamente con biometano ricavato dal ciclo idrico

Dalla serie “non si butta via niente”, prosegue da un anno la sperimentazione sulla Panda alimentata esclusivamente con il biometano prodotto dall’impianto per la depurazione delle acque reflue del Gruppo CAP a Bresso-Niguarda (Milano).

In un anno la Panda Natural Power ha percorso migliaia di chilometri, sempre alimentata con il biometano del Gruppo CAP, ed è stata regolarmente verificata da … Continua a leggere...

hyundaiPolizia

Una Hyundai ad idrogeno per Polizia Stradale

Una Hyundai ix35 Fuel Cell entra a far parte del parco mezzi in uso al Compartimento Polizia Stradale per il Trentino–Alto Adige e Belluno.

Il SUV elettrico alimentato a idrogeno è stato consegnato martedì 6 marzo da Autostrada del Brennero S.p.a., in occasione di una conferenza stampa tenutasi presso la sede della società.

Nel territorio di competenza del Compartimento Polizia … Continua a leggere...

scooterVW

Contropiede Volkswagen: ecco il mini scooter

La Volkswagen  accetta la sfida dell’elettrico e riparte dal foglio bianco. Se i connotati della mobilità devono cambiare, ecco la Casa tedesca lanciarsi nelle due e tre ruote, per i tragitti brevi, con il il Cityskater e il prototipo Streetmate.

Lanciata la sfida a Piaggio & C. anche sull’estetica

Presentati al Salone di Ginevra, i due sorprendenti veicoli sembrano … Continua a leggere...

stopDiesel

Il diesel non è più inquinante del motore a benzina, e anzi produce quantità inferiori di CO2

Il clamoroso annuncio della sindaca di Roma Virginia Raggi di bandire dalla circolazione le auto diesel entro il 2024 la dice lunga sul livello di improvvisazione che purtroppo condiziona la pubblica amministrazione del nostro Paese. Pur essendo ispirati da lodevoli intenzioni, come la bonifica dell’aria che respiriamo nelle grandi città, alcuni amministratori (non solo italiani, ahinoi) si avventurano in campi … Continua a leggere...

SindacaRaggi

Cara “Sindachessa”, lasci stare gli inutili annunci e si preoccupi invece di documentarsi un po’ meglio

Mentre dalla Siberia arriva il gelido vento Burian che tutto surgela paralizzando anche le ferrovie italiane, ma non quelle siberiane, minacciose nuvole supplementari incombono su Roma. Arrivano dal Messico e non sulle ali della bella canzone di Paolo Conte resa famosa da Enzo Jannacci, ma su quelle molto meno leggere e divertenti della simil-sindaca Raggi che proprio in Messico si … Continua a leggere...

citysmog

Blocchi antismog: giro di vite a Torino e area metropolitana

Sono state deliberate nuove regole dal Consiglio comunale, che valgono ora per tutta l’area metropolitana, per quanto riguarda il blocco antismog del traffico. Colpiti anche i diesel Euro 5.

Ecco le nuove regole:

– I livelli di allerta saranno stabiliti sulla base del valore medio di Pm10 tra quelli rilevati nelle stazioni Arpa di Rebaudengo, Lingotto e Beinasco; se, per … Continua a leggere...

bluemotionTGI

Metano: Fiat ha aperto la strada, ma ora l’offerta della concorrenza è molto ampia

Il gas naturale compresso (GNC) o metano garantisce un sensibile risparmio a fronte del minor costo per carburante a parità di km percorsi. Per percorrerne 100 si spenderà oltre il 50% in meno rispetto ad una vettura a benzina e oltre il 40%  rispetto ad una diesel. Inoltre le emissioni di gas di scarico C02 sono inferiori del 25% rispetto Continua a leggere...

inquinacity

Le auto a benzina inquinano di più rispetto ai moderni motori diesel

Permane la discussione sull’utilità del blocco della circolazione per le automobili quando nelle grandi città l’inquinamento si fa insopportabile. Tralasciando il fatto appurato ed evidente, che non sono solo le automobili ad inquinare l’aria cittadina (problema che si manifesta in tutta la sua gravità mai d’estate e quindi solo quando i termosifoni sono accesi …) , il blocco anche delle Continua a leggere...

osamusuzuki

Perché Suzuki non crede all’elettrico (e noi sì)

Osamu Suzuki non ci crede. In una bella intervista al direttore di Quattroruote, Gianluca Pellegrini, il patriarca della Casa giapponese ha spiegato i tre motivi per cui, a suo dire, l’elettrico su larga scala non arriverà prima del 2050.

Il patron della Suzuki ha premesso che è impossibile predire il futuro, ma ha fatto notare che  “se l’Europa cambiasse metà … Continua a leggere...

microondemissioni

In Europa i forni a microonde producono la stessa CO2 di quasi sette milioni di auto

Spesso le nuove automobili sono accusate di non avere più una personalità, di non avere fascino. Sono di più le donne, ma anche i giovani, che considerano l’auto un elettrodomestico utile soltanto per spostarsi.

Sarebbe di suo già un atteggiamento estremo di mancanza di feeling con le auto, per noi ovviamente esagerato. Ma l’accostamento a un elettrodomestico diventa drammatico per … Continua a leggere...

MuskSfida

La sfida visionaria di Elon Musk

Una Tesla Roadster elettrica da 200 mila dollari piazzata sul missile Falcon Heavy con destinazione Marte. E’ solo l’ultimo colpo di teatro firmato Elon Musk. Il miliardario nato in Sudafrica 47 anni fa e “americanizzato” ora sogna la conquista dello spazio (obiettivo per cui ha fondato la divisione SpaceX) ma è sulla Terra che continua ad avere problemi, anche piuttosto … Continua a leggere...

teslamusk

Una Tesla in orbita verso Marte

“Una ne fa cento ne pensa”, si diceva un tempo a proposito di chi ha sempre nuove pensate anticonformiste. Un detto che sembra coniato appositamente per Elon Musk, il visionario miliardario americano.

Questa volta, il genio della comunicazione ha fatto decollare Falcon Heavy, il razzo della Space X (la compagnia spaziale di proprietà di Musk) dal Kennedy Space di Cape … Continua a leggere...