VolkswagenAuto Volkswagen

Tutte le news, i testi, le recensioni e la storia della auto Volkswagen che attualmente utilizza lo slogan “Abituatevi al futuro” per definire le proprie attività
Il principale modello della Casa tedesca è la Golf che è riuscita a superare il record di esemplari in cui è stata prodotto il mitico Maggiolino, oltre 21mila esemplari. Proprio con il Maggiolino era nata la Volkswagen, l’”auto del popolo”, voluta da Hitler e disegnata da Ferdinand Porsche
Il Gruppo Volkswagen (VW, Audi, Skoda, Seat, Lamborghini, Porsche) con oltre 8 milioni di veicoli venduti globalmente, corre ogni anno per il primo posto fra i produttori globali di veicoli.
In particolare, la sola marca Volkswagen è presente in oltre 150 mercati in tutto il mondo e produce veicoli in più di 50 sedi in 14 Paesi. Nel 2016 la Volkswagen ha prodotto circa 5,99 milioni di veicoli, tra cui i modelli più venduti, come Golf, Tiguan, Jetta e Passat. Oggi 218.000 persone lavorano per la Volkswagen in tutto il mondo. La marca conta 7.700 Concessionarie con 74.000 dipendenti. Mobilità elettrica e intelligente, e digitalizzazione della Marca sono i temi strategici per il futuro .

naias17

Il parere degli esperti dal North American International Auto Show di Detroit

Dall’8 al 22 gennaio è aperto al pubblico il primo Salone dell’Auto dell’anno, il NAIAS (North American International Auto Show) di Detroit.
Siamo nella terra dell’automobilismo americano, là dove hanno i loro quartier generali le più importanti aziende statunitensi del settore: Gm, Ford e Fca.
Qui non si può mancare e le case di tutto il mondo, alcune reduci dal Continua a leggere...

audiw

Gli italiani stravedono per le tedesche

Basta dare uno sguardo ai due record ottenuti da Bmw e Audi, in fatto di vendite nel 2016, per rendersi conto che gli italiani stravedono per i modelli tedeschi. Ma anche il Gruppo VW con 238.171 unità + 16,62%, solo il brand Volkswagen ha raggiunto 139.057 unità, + 16,78%), Mercedes con 64.334 unità vendute (+ 16,62%, come Gruppo Daimler ha … Continua a leggere...

2avvenire

Il bilancio. L’auto resta accesa e prova a cambiare

Chiude il 2016 a +15,8% nelle vendite, ma le famiglie rappresentano solo il 61% del mercato e il 66%ha usufruito di un finanziamento. Cifre e criteri di scelta: tutti i numeri di un anno al volante.
Sa di inquinare (anche se molto meno delle caldaie) e vuole cambiare. Anzi lo sta facendo da tempo, a differenza delle caldaie. Vagheggia di … Continua a leggere...

appunti-di-comunicazione-sociale_79a909c2a9f3e0d08c62ceb96681ff2b

Anno nuovo, problemi vecchi

Entriamo nell’anno nuovo, il 2017, ancora una volta con i vecchi problemi. Per il settore dell’automotive il piatto della bilancia, infatti, pende sempre da una parte a causa delle tante questioni rimaste irrisolte.

Vediamole insieme: la riforma del Codice della strada, con i previsti provvedimenti contro l’abuso degli smartphone alla guida, è tuttora impantanata da qualche parte al Senato: una … Continua a leggere...

pwwaafdbk

Quale Casa automobilistica spende di più in pubblicità ?

Il prestigioso settimanale americano Advertising Age, edito da Crain Communications, ha pubblicato la classifica mondiale 2015 dei 100 Brand che investono di più in pubblicità.

Visti i risultati, la nostra espressione non è di stupore come quella del bimbo, di una simpatica pubblicità Ford, qui in copertina. Per quanto riguarda il mondo automotive, infatti troviamo al quarto posto assoluto, e … Continua a leggere...

autoshowla

Il parere degli esperti sulle novità mondiali all’Auto Show di Los Angeles

Sempre meno importanti, per le scelte delle Case, i Saloni dell’auto europei sono sistematicamente superati da quelli asiatici o americani.
In Italia, grazie alla fantasia e alla passione dei nostri concittadini, si salvano gli eventi dove il pubblico si sente più attivo, come ad esempio Il Valentino di Torino, il Motor Show di Bologna o gli altri più legati alle … Continua a leggere...

polovw

Audi e Volkswagen si ritirano dai Mondiali: “La Storia si ripete”

Sono cose già viste, tante volte. E anche vissute personalmente, più volte. Perché, come si ripetono le stagioni, anche i cicli storici sono così. Iniziano, si espandono, calano e finiscono. Prima o poi capita a tutto. E a tutti. Semplicemente perché come diceva Tucidide, il più grande storico greco… “La Storia si ripete”.
Questa “legge” vale anche se ci caliamo … Continua a leggere...

garagemultipliautomatic

La riscossa del Gruppo Volkswagen

Il Gruppo Volkswagen, sempre sbattuto in prima pagina per il dieselgate, esce dalle disavventure con una serie di buone notizie commerciali, viaggiando a piene vele.
Il colosso di Wolfsburg non solo è tornato in utile con una trimestrale positiva, ma ha realizzato ricavi stabili e promettenti nei nove mesi dell’anno. L’utile netto è stato di 2,28 miliardi di euro rispetto … Continua a leggere...

euroncap

Sicurezza Euro NCAP: solo 3 stelle su 6 per la Fiat Tipo

Ma come mai la Fiat Tipo costa così poco, non essendo una “low cost”?
(http://autologia.net/il-parere-degli-esperti-nuova-fiat-tipo-vietato-chiamarla-low-cost/)
E’ una domanda ricorrente che si sono fatti anche tanti clienti, che l’hanno comprata fregandosene delle risposte, e così facendo decretandone un buon successo commerciale.
Le risposte sarebbero tante, ma una in particolare è arrivata in questi giorni, infatti, la Tipo sottoposta ai … Continua a leggere...

volkswagenflag

VW, trovato l’accordo in USA per rimborsare lo Stato e i proprietari dei 2.0 TDI

Volkswagen ha annunciato che il Giudice Charles R. Breyer della Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto Settentrionale della California ha approvato definitivamente l’accordo tra Volkswagen e i privati rappresentati dal Comitato Direttivo (Plaintiffs’ Steering Committee, PSC) nominato dalla Corte per risolvere le questioni civili relative ai veicoli Volkswagen e Audi con motore Diesel 2.0 TDI negli Stati Uniti.… Continua a leggere...

haraldwester

Harald Wester (Fca) chiede un nuovo regolamento comunitario per il controllo delle emissioni

La miglior difesa è l’attacco.
E la sveglia suonata improvvisamente a Bruxelles in tema di emissioni conferma la regola.
Per anni e anni nessuno ha mosso un dito. Poi, complice il «Volkswagengate» (per la serie: si chiude la stalla quando i buoi sono già scappati), che ovviamente ha tutte le sue grandi colpe, ecco l’Ue passare al setaccio le Case … Continua a leggere...

vw

1950

Nel 1950 – se non sbaglio, uno dei ventisette Anni Santi proclamati dalla Chiesa – l’Italia contava quasi 48 milioni di abitanti, dei quali 7 milioni analfabeti, 12 milioni privi di titolo di studio ma in grado di leggere qualcosa, circa 24 milioni muniti di licenza elementare, 3 milioni con la media inferiore, 1 milione e cinquecentomila diplomati e solo … Continua a leggere...

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio, durante la conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri, Roma, 28 febbraio 2014. ANSA/ GIUSEPPE LAMI

Dieselgate: il “Rapporto Del Rio” reso pubblico dal Movimento 5Stelle

Finalmente è possibile leggere il “Rapporto Del Rio” che pubblica i risultati dei test effettuati in Italia su vetture di diverse marche. Tutti possono analizzarlo grazie al Movimento 5 Stelle, che lo ha pubblicato oggi sul suo sito nella sezione “Parlamento europeo”. Per cercare di capirci qualcosa riportiamo qui di seguito la notizia pubblicata oggi da Quattroruote.it.

Precedentemente però, il Continua a leggere...

2_vw-showcar-id

Con la Volkswagen I.D. parte il contdown per l’auto del futuro

Come preannunciato, dunque, al Salone di Parigi scatta l’ora X per le auto del futuro (ormai prossimo), in particolare per quelle elettriche. http://autologia.net/al-salone-parigi-scattera-lora-x-delle-elettriche/
Da parte sua, con l’anteprima mondiale della visionaria I.D., la Volkswagen avvia il countdown per l’inizio di una nuova epoca.
La I.D. è un’auto elettrica altamente automatizzata che, con batteria completamente carica, offre da 400 a 600 … Continua a leggere...