Alfa-Romeo-Giulia-Reid-Bigland

Il parere degli esperti sul cambio al vertice di Maserati e Alfa Romeo

Subito dopo l’annuncio, arrivato ieri a ciel sereno, che annunciava la nomina dell’americano-canadese Reid Bigland a capo dei brand Maserati e Alfa Romeo, al posto di Harald Wester,  che negli ultimi due anni si era dedicato, non senza fatica,  a far realizzare i nuovi modelli delle due prestigiose case italiane.

http://autologia.net/alfa-romeo-maserati-mani-nuove/

 

alvolante.it – Reid Bigland a capo di Alfa Romeo e Maserati

CAMBIO DI POLTRONE – Reid Bigland (nella foto) è il nuovo amministratore delegato dei due marchi Alfa Romeo e Maserati. Il manager canadese, 49enne, assume le cariche con effetto immediato e succede ad Harald Wester, che mantiene la sua posizione di responsabile tecnico del gruppo FCA. La notizia giunge a sorpresa e sancisce un avvicendamento che nessuno si aspettava, considerato il periodo molto significativo per i due costruttori: l’Alfa Romeo e la Maserati si trovano nel pieno della fase di rilancio e vogliono incrementare in maniera significativa le rispettive vendite a livello mondiale, dando valore a piani di rilancio multi-miliardari. – See more at: http://www.alvolante.it/news/reid-bigland-capo-alfa-romeo-e-maserati-346849#sthash.5iqyo16H.dpuf

 

Auto.it – Alberto Sabbatini – Marchionne sostituisce Wester: non è più capo di Alfa e Maserati

Wester probabilmente paga i ritardi nello sviluppo dell’Alfa Romeo Giulia, che era stata presentata lo scorso giugno 2015, che doveva andare sul mercato a fine 2015 e invece è slittata di almeno sei mesi per difficoltà tecniche nel progetto che ne ha allungato i tempi di vendita. Con forte irritazione di Marchionne che sperava di poter sfruttare l’enfasi attorno alla nuova berlina di lusso italiana per rialzare i bilancio di Alfa Romeo nei primi mesi di quest’anno.

 

Automoto.it – Alfa Romeo: Reid Bigland è il nuovo CEO

Con la nomina di Bigland, Harald Wester, che è stato a capo dei marchi Alfa Romeo e Maserati fino ad ora, potrà dedicarsi a tempo pieno al ruolo di Chief Technology Officer di FCA, ruolo che ha ricoperto mentre si occupava anche dello sviluppo delle basi tecniche per i prodotti e i marchi Maserati e Alfa Romeo.

 

Autoblog.it – Omar Abu Eideh – Alfa Romeo e Maserati: Bigland è il nuovo ad, sostituisce Wester

Bigland, cittadino americano e canadese, ha 48 anni ed un Bachelor of Arts all’Università della British Columbia; ha ricoperto in FCA vari ruoli operativi sul mercato Nafta: solo negli ultimi due anni è stato al vertice della divisione Flotte e del brand Alfa Romeo. Tuttavia già dal 2006 è chairman, presidente e Ceo di FCA Canada (cariche che continua a mantenere). Inoltre Bigland è stato anche presidente e Ceo dei marchi Ram e Dodge.

 

Corriere.it/economia – Bianca Carretto – Bigland al volante di Alfa e Maserati Prende il posto di Wester

«Sono grato ad Harald per il lavoro svolto negli ultimi anni nel creare una solida struttura tecnica per i nostri due marchi premium, lavoro culminato nei recenti lanci del Maserati Levante e dell’Alfa Romeo Giulia. E’ ora giunto il momento di indirizzare i nostri sforzi verso l’espansione commerciale a livello globale di questi due marchi e sono convinto che Reid sia la persona migliore per portare a termine questa missione. Negli ultimi sette anni, Reid è riuscito ad ottenere risultati straordinari a livello di crescita delle vendite e della quota di mercato negli Stati Uniti e in Canada, gestendo allo stesso tempo la crescita e il posizionamento dei marchi Ram e Dodge», ha dichiarato Sergio Marchionne.

 

Corrieredellesport.it – Alessandro Vai – Wester lascia Alfa Romeo e Maserati, Bigland nuovo numero uno

La Alfa Romeo Giulia e la Maserati Levante verranno per sempre ricordate come sue “creature”, nel senso che sono stare pensate, progettate e realizzate sotto la sua gestione. Ma ora, per Harald Wester è tempo di concentrarsi sulla sua specialità, la tecnica che si trova sotto la carrozzeria delle automobili dei due marchi nobili del Gruppo FCA. Wester, dunque mantiene la sua carica di Chief Technology Officer di FCA, ma ha ceduto oggi quella di CEO di Alfa Romeo e Maserati a Reid Bigland. Questi ha già ricoperto vari ruoli di leadership a livello di Vendite e Brand all’interno di FCA e attualmente è responsabile delle vendite USA e CEO di FCA Canada, posizioni che comunque manterrà.

Ilmessaggero.it – Fca, il “mago” delle vendite Bigland è il nuovo Ceo di Alfa Romeo e Maserati

Reid Bigland è il nuovo Chief executive officer dei marchi Alfa Romeo e Maserati. Lo ha comunicato oggi Fiat Chrysler Automobiles NV. Bigland ha ricoperto una serie di ruoli di leadership a livello di vendite e brand all’interno di FCA e attualmente ricopre il ruolo di head of US sales e chief executive officer di FCA Canada, posizioni che manterrà. Harald Wester, che è stato a capo dei marchi Alfa Romeo e Maserati fino ad ora, potrà dedicare piena attenzione al ruolo di chief technology officer di FCA, ruolo che ha ricoperto mentre si occupava anche dello sviluppo delle basi tecniche per i prodotti e i marchi Maserati e Alfa Romeo che hanno ora raggiunto un alto livello di maturità.

 

Lastampa.it – Cambio della guardia in Alfa e Maserati: Bigland nuovo capo dei brand

Wester, che è stato a capo dei marchi Alfa Romeo e Maserati fino ad ora, conserva il ruolo di Chief technology officer (responsabile tecnologico) di Fca, ruolo che ha ricoperto mentre si occupava anche dello sviluppo delle basi tecniche per i prodotti e i marchi Maserati e Alfa Romeo che hanno ora raggiunto, sostiene una nota del Lingotto, un alto livello di maturità.

 

Ilfattoquotidiano.it – Marco Scafati – Alfa Romeo e Maserati, Reid Bigland è il nuovo amministratore delegato dei due marchi

Come Marchionne è canadese, e nel suo folto curriculum ha pure una laurea in arte. Evidentemente, usano un linguaggio comune visti gli studi universitari di filosofia dell’amministratore delegato di FCA. Chissà che non li aiuti nel non facile compito di vendere più macchine (in quest’ottica va letta la nomina), e riportare anche nel cuore degli americani un marchio come Alfa Romeo, a lungo atteso oltreoceano. Nel frattempo c’è da registrare che per la prima volta l’ad di due marchi italianissimi avrà come sede principale Detroit e non parla la nostra lingua, con buona pace dei nostalgici: è la globalizzazione, baby.

 

Ilgiornale.it/news/ economia – Pierluigi Bonora – Blitz in Alfa-Maserati, arriva il canadese

Wester, con un passato in Ferrari e arrivato in Fiat, dopo essere stato in Volkswagen-Audi e Magna Steyr, è stato sempre considerato tra i manager più vicini a Marchionne. E sarebbe stata la sfida forse più difficile della sua carriera, quella dello sviluppo del nuovo progetto Alfa Romeo, culminato con il lancio di Giulia, a incrinare i rapporti con l’ad. I tempi imposti e gli obiettivi ambiziosi fissati da Marchionne sarebbero all’origine dei problemi in cui è incappato Wester. In pratica, rispettarli sarebbe risultato molto difficile: da qui i ritardi, anche per alcuni problemi via via presentati, e i costi che sarebbero lievitati ben oltre il budget previsto. Fatto, questo, che Marchionne non avrebbe digerito. La freddezza tra i due si è notata a Balocco, il giorno del lancio di Giulia: Marchionne seduto a conversare con Alfredo Altavilla e gli altri manager di Fca, Wester a debita distanza a smanettare con lo smartphone.

 

Ilsole24ore.com – Fca: Wester lascia guida Alfa Romeo e Maserati, lo sostituisce Bigland

Lo comunica Fca in una nota, precisando che Wester “potra’ cosi’ dedicare piena attenzione al ruolo di Chief Technology Officer di Fca, ruolo che ha ricoperto mentre si occupava anche dello sviluppo delle basi tecniche per i prodotti e i marchi Maserati e Alfa Romeo che hanno ora raggiunto un alto livello di maturità.

 

Lautomobile.it – Alfa Romeo e Maserati, cambio al vertice

Una carriera negli Usa. L’ingegnere tedesco, insomma, lascia la poltrona a un super esperto americano di vendite. Bigland è dal 2015 a capo della divisione Flotte per il mercato Nafta, dal 2014 a capo del brand Alfa Romeo sempre per l’area Nafta, dal 2011 a capo delle vendite negli Stati Uniti, con responsabilità per le strategie commerciali, e dal 2006 è chairman, presidente e Ceo di FCA Canada, due posizioni che mantiene. In precedenza, Bigland è stato anche presidente e Ceo dei marchi Ram e Dodge.

 

Motori.it – FCA: cambio al vertice per Alfa Romeo e Maserati

Cambio di ruoli nella squadra FCA. Il Gruppo Fiat Chrysler ha annunciato degli avvicendamenti che avranno luogo con effetto immediato. Reid Bigland, vero mago del settore vendite capace di far segnare dati straordinari oltreoceano, è il nuovo Chief Executive Officier dei brand Alfa Romeo e Maserati. Una posizione che non comporterà cambiamenti al suo ruolo di Head of US Sales e Chief Officer della FCA in Canada. Dunque, una promozione sul campo, ma anche un avvicendamento per Harald Wester, che sarà a tempo pieno Chief Technology Officer FCA.

 

Motorionline.it  – Lorenzo Bellini – FCA: Reid Bigland è il nuovo CEO di Alfa Romeo e Maserati

Reid Bigland è il nuovo CEO di Alfa Romeo e Maserati. Lo ha annunciato la stessa FCA, che ha anche specificato come l’uscente Harald Wester sarà ora libero di dedicarsi completamente al suo ruolo di responsabile dello sviluppo prodotto, un lavoro che già stava seguendo nei tempi recenti.

 

Omniauto.it – Alfa Romeo e Maserati, Reid Bigland è il nuovo ad

Riguardo la nuova nomina – importante in questa delicata fase di rilancio del marchio con la Giulia e il SUV Stelvio – il numero uno di Fiat Chrysler, Sergio Marchionne, ha detto: “Sono grato ad Harald per il lavoro svolto negli ultimi anni nel creare una solida struttura tecnica per i nostri due marchi premium, lavoro culminato nei recenti lanci del Maserati Levante e dell’Alfa Romeo Giulia. E’ ora giunto il momento di indirizzare i nostri sforzi verso l’espansione commerciale a livello globale di questi due marchi e sono convinto che Reid sia la persona migliore per portare a termine questa missione. Negli ultimi sette anni, Reid è riuscito ad ottenere risultati straordinari a livello di crescita delle vendite e della quota di mercato negli Stati Uniti e in Canada, gestendo allo stesso tempo la crescita e il posizionamento dei marchi Ram e Dodge”.

 

Quattroruote.it – Reid Bigland nuovo Ceo di Alfa Romeo e Maserati

Cambio al vertice di Alfa Romeo e Maserati: Reid Bigland è il Ceo dei due marchi. Doppia cittadinanza, americana e canadese, 48 anni, Bigland ha un lungo trascorso nel Gruppo e fino a oggi ricopriva diversi incarichi operativi in FCA: dal 2015 era a capo della divisione Flotte per il mercato Nafta, dal 2014 era a capo del brand Alfa Romeo sempre per l’area Nafta. Dal 2011, inoltre, era a capo delle Vendite negli Stati Uniti, con responsabilità per le strategie commerciali, e sin dal 2006 è chairman, presidente e Ceo di FCA Canada, due posizioni che mantiene. In precedenza, Bigland è stato anche presidente e Ceo dei marchi Ram e Dodge.

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *