Guerriglia_Juve_Jeep

Guerrilla urbana

Sono pur sempre ragazzi, anche se già famosi e invidiati, e si saranno certamente divertiti i quattro juventini (Pogba, Pepe, Chiellini e Morata) che hanno dovuto, per una volta, fare qualcosa di piacevole per lo sponsor della loro squadra. Sono andati in giro di notte per Torino a coprire con teli colorati con le sembianze della nuova Jeep Renegade le … Continua a leggere...

2VW_Passat_Auto_dellanno_2015

La Volkswagen Passat è “Auto dell’Anno 2015”

La Volkswagen Passat è “Auto dell’Anno 2015”. Il premio è stato assegnato oggi al Salone dell’Automobile di Ginevra da una giuria di giornalisti internazionali.

Il premio Auto dell’Anno è il più prestigioso in Europa e si assegna annualmente dal 1964. La giuria è composta da 58 giornalisti specializzati provenienti da 22 Paesi europei. Nei mesi scorsi, le auto candidate sono … Continua a leggere...

2web

WEB : Dimmi cosa cerchi e ti darò quello che vuoi (…voglio)

Ebbene sì, il Web, internet, la Rete insomma, chiamatela come volete, corre. Nel senso che in Italia e in tutto il mondo galoppa senza fermarsi. Lo usano i bambini per giocare e lo fanno con una maestria che fa impressione, la usano i professionisti per lavorare e per informarsi, la usano gli anziani per guardare le foto dei nipotini, lo … Continua a leggere...

2Ford_Cortina

“Geppa”, la Ford Cortina diventata “vipera”

L’Ospite di Autologia: Renato Cortimiglia.

Flashback sui turbolenti Anni Sessanta. Un esemplare “trasformato” prima nell’officina sottocasa poi dagli elaboratori di De Tomaso, rubato in una notte d’agosto del 1964 e mai ritrovato.

C’era una volta la Ford Cortina. C’è stata una volta la mia Ford Cortina, prima serie. La chiamavo “Geppa”. Non so dirvi perché. E’ stata la mia seconda … Continua a leggere...

2seicento

Fiat 600 sessant’anni

Salone di Ginevra 9 marzo 1955. Debutta la Fiat 600. Prende il via quel giorno una lunga carriera che si distenderà sino al 1969, attraverso la produzione tra Italia e resto del mondo di circa 5 milioni di unità. Una bella cifra che testimonia la bontà di un progetto firmato dal grande Dante Giacosa in cui spicca la qualità del … Continua a leggere...

2Renault4

La scuola guida con la R4

Ho preso la patente nel 1963, la mia “scuola guida” è stata con mio padre, a bordo di una delle prime R4 arrivate in Italia. Motore 750 cc, 4 cilindri, una curiosissima leva del cambio a manico d’ombrello. E’ un’auto che rimane indelebile nella mia memoria, anche perché riuscivamo a caricare le pellicole per il piccolo cinema affittato dalla mia … Continua a leggere...

2Y10_1985

Ginevra 1985, la Y10 incanta il mondo

Condiviso da:    www.repubblica.it.

Così la Lancia/Autobianchi ha rivoluzionato il mondo delle piccole chic. Un percorso che è arrivato fino ai nostri giorni

di Alfio Manganaro

A inizio marzo 1985, esattamente trent’anni fa,  proprio al Salone dell’automobile di Ginevra, e più precisamente in un sobborgo di nome Meyrin, sotto una straordinaria nevicata venne presentata alla stampa internazionale e poi al … Continua a leggere...

2Gomme_all_Seaason

Gomme, la formula 4 stagioni

Due italiani su tre non sostituiscono al variare delle stagioni gli pneumatici della propria auto passando dagli estivi agli invernali. I motivi sono diversi. Certo i costi giocano un ruolo determinante, ma è anche vero che molti non hanno realmente bisogno di gomme specifiche per la brutta stagione, perché usano l’auto prevalentemente in città (o comunque in zone pianeggianti, al … Continua a leggere...

2incidente_Alonso

Via col vento

Impatto a velocità “bassa”, con angolo favorevole. Pochi danni visibili sulla vettura. Un incidente apparentemente come tanti, anche se non c’è una testimonianza video, o almeno non ce la fanno vedere. Una “toccata” comunque apparentemente molto simile a quelle che accadono tutti gli anni contro il “muro dei campioni” di Montreal, dopo la chicane che immette al traguardo. Eppure è … Continua a leggere...

2Mattarella_tram

Mattarella snobba l’auto e va in tram. Ma è sicuro che faccia bene?

La scelta del presidente della Repubblica Mattarella di muoversi privatamente a bordo della Panda della figlia o andare a casa, in Sicilia, con un volo di linea Alitalia Roma-Palermo, può suscitare qualche perplessità legata alla sicurezza (sua personale e di chi gli sta attorno) e ai costi fissi (manutenzione dell’aereo ed equipaggio continuano, comunque, a gravare sul bilancio statale), ma … Continua a leggere...