Le notizie, le storie, i racconti, i giudizi sulle auto d’epoca

villadeste

Villa d’Este Style 2020: One Lake, One Car

Sabato 27 giugno è andata in scena la nona edizione di un raduno davvero unico nel suo genere: Villa d’Este Style, dedicato alla bellezza di un’automobile, l’Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé Villa d’Este, che ha fatto la storia e che ha dato il via simbolico alla nuova stagione di appuntamenti per gli appassionati dei motori d’epoca.

A causa delle … Continua a leggere...

AchilleVarziBollo

Achille Varzi: il pilota della “Magica squadra”

Giovedì 1 luglio 1948. Svizzera. Berna. Durante il fine settimana si svolgerà il Gran Premio Automobilistico della Svizzera. E’ il giorno delle prove sul circuito di Bremgarten.  Un tracciato semipermanente ricavato in mezzo ad un bosco. Poco più di sette chilometri di curve, saliscendi, dal fondo irregolare e ricco di zone d’ombra e di piena luce provocate dagli alberi che … Continua a leggere...

museoalfaromeo

Il Museo Alfa Romeo riapre al pubblico per i 110 anni della Casa con tante sorprese

Il Museo Alfa Romeo riapre al pubblico, e lo fa in una data speciale: il 24 giugno, giorno in cui il Marchio celebra il 110° anniversario dalla fondazione. La ricorrenza sarà quindi celebrata ad Arese, e andrà avanti anche nei giorni successivi: in questa occasione, infatti, resterà aperto con il consueto orario 10-18 tutti i giorni fino a domenica 28 … Continua a leggere...

MILANO and TORINO, ITALY - [July 27 2019]: Panda Trussardi photo shooting on July 27, 2019 in Milano and Torino, Italy. (Photo by Guido De Bortoli/Getty Images for FCA)

Fiat Panda: un fenomeno di quarant’anni

Anche in maggio la super utilitaria Fiat Panda è salita sul podio più alto delle vendite in Italia con 6.477 unità (nei primi cinque mesi il totale è di 37.130 unità, da sette anni è la più richiesta).

La prima, disegnata da Giorgetto Giugiaro, debuttò al Salone di Ginevra nel 1980 in due versioni, la 30 con il motore bicilindrico … Continua a leggere...

CapeCanaveralUno

Cape Canaveral: dalla Uno alla Tesla

Una giornata storica per gli Stati Uniti: è partito da Cape Canaveral, alle 21.22 del 30 maggio, il razzo Falcon 9 a cui sono legati i due astronauti Doug Hurley e Bob Behnken. Il primo stadio ha spinto la capsula per 2’33”. Poi si è staccato ed è rientrato atterrando sulla piattaforma nell’oceano Atlantico. Nel frattempo la Crew Dragon saliva … Continua a leggere...

fogliocomplementare

I documenti originali dei veicoli storici sono salvi

Si era temuto il peggio. Per fortuna una nota del l’Automotoclub Storico Italiano ci ha comunicato che la Direzione Generale della Motorizzazione ha emesso una nuova circolare (prot. 14794 del 27/5/2020) con alcune precisazioni in merito al Decreto Legislativo 98/2017 che regola il Documento Unico di Circolazione e Proprietà. Precisazioni che saranno oggetto di organico recepimento nell’aggiornamento delle “schede tematiche”, … Continua a leggere...

2500L-papamobile-640x321

Con Papa Francesco non ci sono più le “Papamobile”…di una volta

Le lussuose limousine del Papa, in dotazione nel Garage del Vaticano, con la riforma voluta dal Santo Padre Francesco, sono un lontano ricordo.
Lui viaggia su vetture “normali”. Nulla a che vedere con il passato. Nella scelta dei mezzi di trasporto ha preferito servirsi di auto normali.

Nella prima uscita dal Vaticano per visitare la basilica di Santa Maria Maggiore … Continua a leggere...

SM50

La Citroën SM compie 50 anni

Cinquant’anni fa, chi ha avuto la fortuna di visitare il Salone di Ginevra fu in grado di ammirare un’automobile fuori dal comune: si trattava di una nuova coupé, frutto del lavoro congiunto di Citroën e Maserati che diventerà un mito: la SM.

Il costruttore francese, che per lunghi anni ha occupato i due gradini estremi del mercato con due prodotti … Continua a leggere...

oldcar24

L’auto storica, un investimento ai tempi del virus

Un momento di grande incertezza economica come quello che stiamo vivendo ha portato molti investitori a cercare nell’auto d’epoca un modello di investimento alternativo. Anche la forzata permanenza tra le mura domestiche ha mostrato agli analisti dei flussi di ricerca su Internet la spiccata tendenza dei confinati in casa a ricercare sulla rete modelli di auto che suscitano grandi Continua a leggere...

RomanzoCriminale

Le auto “cult” protagoniste delle serie tv

Negli ultimi anni le serie tv italiane e straniere hanno conquistato milioni di spettatori con le loro trame sempre più avvincenti, divenendo ormai oggetto di culto insieme ai loro protagonisti. Non è raro che accanto a questi si trovino altre star più discrete, ma non per questo meno importanti: le automobili.

Il sito web automobile.it ha selezionato le vetture più … Continua a leggere...

maglietta-Alboreto-1

La maglietta di Michele

Ci fa piacere qui riprendere un commovente articolo di Giorgio Ferro, dedicato al caro Michele Alboreto, che avevamo già pubblicato nel febbraio del 2015.

Michele è stato il primo pilota col quale ho lavorato. Colui che ha dato i primi feedback dalla pista alle idee di un giovane neo-laureato, catapultato “pronti-via” nel mondo che seguiva da appassionato, come in un … Continua a leggere...

LaDea1

“Convivere con una Dea “

Per i Quaderni del Centro Documentazione Storica Citroen è nato un prezioso ibrido che è certamente manuale tecnico, ma anche racconto e soprattutto guida a un “fai da te” sofisticato. Il significato del titolo si esplicita…nel sottotitolo, “ovvero lo zio Enzo e l’arte della manutenzione della Citroen DS”, dove lo zio Enzo, realmente esistito e dedicatario del quaderno, è un … Continua a leggere...

Moss

Ricordi del “mio” Baronetto

Con la morte di Stirling Moss si chiude probabilmente l’ultima pagina di una storia di piloti forgiati nel coraggio e nell’avventura.

Riviste e giornali hanno dedicato molto spazio al pilota inglese così rappresentativo di quella generazione enumerandone la carriera e l’incidente che vi pose fine. Ma io vorrei proporre i ricordi diretti che ho del “baronetto”.

Un ricordo che parte … Continua a leggere...

alfa62

Sette domande a una Alfa Romeo Giulia del ’62 parcheggiata da un mese in quarantena

1 – Come se la passa in questo momento di attesa? Cosa si prova a stare sempre parcheggiati ?

Impotenza, sporcizia, oblio. Mi si sgonfiano le gomme, diventano quadrate. Mi sento un po’ senza senso qui a far niente. Diciamo che sono in attesa, in attesa del semaforo verde.

2 – Sogno notturno ricorrente

Sogno le curve della Grande Corniche, … Continua a leggere...