Le notizie, le storie, i racconti, i giudizi sulle auto d’epoca

villa-d-este

Villa d’Este Style 2018

Grande successo per il Villa d’Este Style, l’appuntamento che da 7 anni anima il parco della Villa con il raduno delle rarissime Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este ancora esistenti al mondo. L’Evento ideato e promosso dall’hotel Villa d’Este sul Lago di Como per il secondo anno consecutivo ha portato l’esposizione in Piazza Risorgimento a Cernobbio, in riva al Continua a leggere...

crus

A proposito di automobili, mobilia e architettura

Al Salone del Mobile, non si sa con quanta delizia degli addetti ai lavori, la presenza dell’industria automobilistica si è fatta più decisa con il 21° secolo: il ricordo di esperienze dirette si è associato a quello di un articolo apparso su un remoto (dieci anni fa!) numero di “Abitare”. A firma dell’architetto e docente Fabrizio Gallati, aveva suscitato all’epoca … Continua a leggere...

Drago2

Tanti auguri “Drago”

È la Stratos di Munari…”, la frase diventò un unico grido. Centinaia di persone l’avevano moltiplicata fino a trasformarla in un boato.
C’era un punto, sulla strada che portava al Manghen, dove si sentiva il rombo dei motori più a lungo. Arrivava dal fondovalle appena accennato, poi si avvicinava sempre più forte.
Aumentava, aumentava, aumentava…
In quei secondi si immaginava … Continua a leggere...

lanciaprilia

Una Lancia Aprilia vince la Milano-Sanremo

Salvinelli-Ceccardi su Lancia Aprilia Prima Serie del 1939 si sono aggiudicati la 10ª rievocazione storica della Coppa Milano-Sanremo con 314,14 punti di penalità. La competizione più antica d’Italia che mancava dalle strade da sette anni ha portato i 70 equipaggi iscritti da Milano a Sanremo, nonostante le difficili condizioni meteo che hanno visto la neve sul passo del Faiallo costringendo … Continua a leggere...

registro1000miglia

È nato il Registro 1OOO Miglia

Dopo anni di programmazione, è stato ufficialmente presentato ad Essen in occasione di Techno Classica, il neo nato Registro riservato alle automobili della 1OOO Miglia,. A renderlo indispensabile per la vita della Freccia Rossa sono la sempre crescente quantità di iscrizioni alla corsa e l’elevato numero di vetture classiche tornate in circolazione dopo attenti restauri; in entrambi i … Continua a leggere...

Cattura

Presentata a Ginevra la Mille Miglia 2018

Da mercoledì 16 a sabato 19 maggio, le vetture provenienti da 72 case costruttrici attraverseranno 7 regioni, oltre 200 località d’arte e cultura, da Brescia a Roma e ritorno come da tradizione. In costante crescita le domande di partecipazione al “museo viaggiante unico al mondo”, come fu definito da Enzo Ferrari.

La 1000 Miglia 2018, trentaseiesima rievocazione della … Continua a leggere...

TFlorio

Si può vendere la Targa Florio, patrimonio dei nostri figli ?

Un advisor stabilirà il valore commerciale della Targa Florio. Ma gli analisti potranno calcolare a quanto corrisponde, in vil pecunia, il fatto che la Targa Florio fa parte di ognuno di noi?

Siciliani, e non solo, appassionati, cultori. Valori impalpabili, forse incalcolabili, e motivo per il quale la Regione Siciliana ha inserito anche la corsa più antica del mondo nel … Continua a leggere...

lanciaFulviaCoupe1200

Rally Montecarlo Storico: Milano Autostoriche fa poker!

Tre vittorie consecutive su tre negli ultimi tre anni al Rallye di Montecarlo Historique: questo il bottino della Scuderia Milano Autostoriche al rally-vintage del Principato. Un tris nella prestigiosa classifica per scuderie, che si tramuta in poker col primo successo, quello del 2010, che lanciò la squadra milanese verso una serie continua di soddisfazioni. Ma quest’anno c’è di più: … Continua a leggere...

L-incredibile-corsa-2

L’incredibile corsa

Per gli appassionati di automobilismo sportivo il titolo di questo libro è già di per sé molto intrigante:”L’INCREDIBILE CORSA, una storia vera diventata leggenda”. Sulla copertina svetta la foto nella quale gli appassionati di rally possono riconoscere al volo i due personaggi ritratti: Sandro “Drago” Munari e la buonanima del suo navigatore (o se preferite coéquipier, insomma chi legge al … Continua a leggere...

HeritageSpiderFca

Sogni un’auto d’epoca? Fca Heritage te la certifica, te la restaura e te la vende come un’opera d’arte

L’auto corre troppo veloce con scenari da fantascienza. E ci limitiamo alla vetture “tuttofare”, quelle che procedono con il posto guida disabitato, quelle destinate a pensionare anticipatamente l’autista, entro il 2020 con i veicoli di livello 4 di autonomia.

Così hanno deciso importanti industrie come Apple, Google, Fca con i taxi Chrysler Pacifica (al Ces di Las Vegas c’era un … Continua a leggere...

restauroautoepoca

La scuola di restauro di veicoli d’epoca, un patrimonio da difendere

Nel mondo globalizzato ogni area geografica deve valorizzare al massimo quelle che sono le sue potenzialità. La dinamica economica messa in moto da questo processo che ha comportato una trasformazione dell’economia è inesorabile. L’Italia – si sa – ha difetti strutturali che rendono ancora problematico un suo adeguamento a queste nuove regole, legati in modo particolare  alla dimensione delle aziende … Continua a leggere...

roncomonte1

Montecarlo: non è (più) un rally per gli italiani

L’86° Rally di Montecarlo ha dato una radiografia del rallismo italiano. Non troppo entusiasmante a livello della rappresentatività tecnica, ma confortante a livello umano.

Due sole auto con marchio italiano si sono presentate alla partenza: 2  Fiat Abarth 124. Scomparse dalla scena prima di metà gara. Quella di Nucita – Vozzo alla 11.ma speciale per problemi elettrici … Continua a leggere...

lotus

Quando guidai la Lotus 11 di Graham Hill

Nel corso della mia lunga carriera di giornalista dell’automobile, durata oltre 50 anni, ho guidato più di 3.000 vetture: dalla Topolino alla Rolls Royce, dalla 500 alla Formula 1. Traguardi da sogno!

Eppure l’emozione più grande l’ho vissuta al volante di una piccola auto sportiva, molto spartana nella sua essenza, scomoda e difficile da guidare: una Lotus 11, nota anche … Continua a leggere...

tomini

ToMini ad Automotoretrò

tomini

 

“Darione” (come lo chiamano gli amici per i suoi 100 chili distribuiti in 2 metri di altezza) si illumina quando può parlare delle sue “creature”: le Mini.

Ci sono oggetti che hanno un’anima, sono quelli dove non c’è stato filtro tra l’idea originale e la realizzazione finale, che portano con se lo spirito del progettista e spesso diventano Continua a leggere...