Le notizie, le analisi, i giudizi sulla pubblicità dell’auto

2todaytomorrow

L’Ordine dei Giornalisti? Possiamo anche abolirlo

Ultima tendenza: il blogger professionista. Cioè uno che per vivere si guadagna il pane facendo recensioni, raccontando e spiegando quello che vede, prova, sente. In pratica fa il giornalista senza esserlo. Non entro nel merito di un articolo rilanciato dal collega Mario Cianflone, dove una blogger ammetteva di farsi pagare dalle aziende per parlare bene del loro prodotto “Se … Continua a leggere...

Hannah_Ware_Nuova-Hyundai-Tucson

I dialoghi di Senofane: Hyundai Tucson

“Caaaaaro!” urla lei dalla cucina. “Seeeeee?” Risponde lui dal divano “…che c’è?” 
”Ma tu hai ancora letto qualche articolo di Selofone?” 
”Senofane, si chiama Se-no-fa-ne! É il nome di un filosofo greco, mi pare. E comunque no, mi pare che sia un bel po’ che non scrive più niente. Vassapere perchè…” Risponde lui urlando per cercare di superare il sonoro … Continua a leggere...

2F1sullaneve

Tutto calcolato ?

Nei giorni scorsi la Red Bull, sempre a caccia di situazioni da rivendere alla platea più vasta possibile, s’è inventata una spettacolare discesa di una monoposto di F1 sulle nevi di Kitzbuhel come promozione per il Gran Premio d’Austria.
Con alla guida il formidabile baby da corsa Max Verstappen, la vettura ha compiuto un incredibile slalom davanti a 3.500 increduli … Continua a leggere...

2ico-marketing

L’azione speciale. (riservato agli addetti ai lavori)

Dicasi “azione speciale” quel particolare programma di comunicazione, estremamente targettizzato, focalizzato ad un obiettivo nuovo – magari usando tecniche o discipline innovative – tramite il quale il responsabile marketing raccoglie consensi e apprezzamento da parte dei professionisti del settore mentre il responsabile commerciale la considera soldi buttati. Quelli che, tanto per intenderci, lui ha faticosamente raccolto vendendo, per poi vederseli … Continua a leggere...

2inter-15-16

Alfa Romeo sponsor dell’Inter ?

Riprendiamo, con beneficio d’inventario, un fatto curioso che ha riportato il sito Dagospia.com:
<… va raccontato anche un episodio quasi comico, ma che rende bene la natura dei veri rapporti tra presidente e amministratore delegato del fu Lingotto. Marchionne, nel suo disperato tentativo di rilanciare il marchio Alfa Romeo, aveva trovato un accordo di sponsorizzazione con un grande club di Continua a leggere...

2spaghettiroma

Fiat 124 Spider american version: donne e motori con italian playboy da strapazzo

Tutto è cominciato con una pillola blu e una Fiat 500 X. Un’idea creativa spiritosa, divertente e simpatica per un’auto in corsa con i tempi dai toni freschi, leggeri e moderni come il carattere del prodotto. Complimenti!

Ma quando le buone idee copiano se stesse devono quasi sempre fare i conti con brutte scivolate e tranelli in agguato. Ed è … Continua a leggere...

2CorpoCaratterePiccolo

Caratteri microscopici rendono illeggibili troppi messaggi pubblicitari

Ormai non si salva nessuno e quella che un tempo era la caratteristica delle polizze assicurative, cioè le famose clausolelette scritte in caratteri piccolissimi per leggere i quali occhiali e lenti di ingrandimento spesso non erano sufficienti, stanno ormai invadendo ogni comunicazione pubblicitaria. Quella delle case automobilistiche non fa eccezione. Lo segnalano molti lettori che giustamente non ritengono una colpa Continua a leggere...

2chicco_mazzini

Sette domande a Chicco Mazzini

Chicco Mazzini, produttore  di film pubblicitari, socio di Akita Film , 42 anni , 2 figli, e tanti sogni nel cassetto

1) cosa significa per un produttore girare uno spot per un’auto

L’automotive rappresenta un punto di arrivo per qualsiasi produttore pubblicitario, per + di una ragione. Sono da sempre gli spot + prestigiosi per creatività, visibilità, difficoltà di esecuzione.… Continua a leggere...

2carlo

Si chiamava Carlo

L’Ospite di Autologia, Giulia Marrone, giornalista

Si chiamava Carlo. Io non ho avuto la fortuna di conoscerlo di persona, ma ho il privilegio di ascoltare la voce di chi interpretava il suo pensiero e generava le sue folli campagne pubblicitarie, frutto di quella testa visionaria e irriverente, Stefano Narra. È così che scopro aneddoti e storie di un genio e … Continua a leggere...

2AutoFuturista

La bellezza della velocità, tabù per le auto

È passato un secolo da quando Marinetti col suo manifesto sul Futurismo gridava che la magnificenza del mondo si è arricchita di una bellezza nuova, la bellezza della velocità. Aveva ragione e ce ne rendiamo conto ogni giorno che passa.
Computer più veloci, processori più veloci, connessioni più veloci, comunicazioni più veloci, transazioni più veloci, scambi più veloci, consegne più … Continua a leggere...

2Stefano

I Dialoghi di Senofane: Peugeot 308. “Designed for i-Sensations”

“Stefano? Chi è? Il cantante dei Negramaro? Ah no! Il fidanzato di Belen?” Lui alza la testa  dall’ipad dove sta giocando a Candy Crush livello 32.

“Ma se tanto non guardi la televisione cosa la tieni accesa a fare? E poi parlo dii Stefano Accorsi, senti che voce che ha, mica come la tua gracchiante!” Lei si sta avvolgendo nell’accappatoio, … Continua a leggere...

2storytelling

Nuovo marketing, automobili e Navajos

Tra disparate letture estive, un articolo su “Repubblica” di Charles Salmon, scrittore, ricercatore, ma soprattutto profeta dello “storytelling”. Il quale, in poche righe, porta il suo verbo dal campo originario della comunicazione politica – dopo un passaggio in quello della moda, con un’analisi dell’icona Kate Moss – a quello del “nuovo marketing”, che ha per obiettivo “raccontare storie e non … Continua a leggere...

2Lancia_82

L’onirico delle pubblicità per le auto

Stavolta abbandono il mio amato cinema e le auto che lo popolano per scrivere di pubblicità automobilistica. A ben vedere non è un salto senza rete: anzi, il presentare per vendere (questo il fine primo di quella che un tempo era chiamata “reclame”) un oggetto è mestiere raffinato e difficile sia per tutti gli strumenti tecnici adottati sia per la … Continua a leggere...

2chiarezza-di-apertura

Dobbiamo essere più chiari, concreti e soprattutto credibili

L’Ospite di Autologia, Marcello Pirovano, giornalista, direttore di Japan Car Magazine, Europe Car Magazine, MotorPad TV e Motorpad.It

Il caso Volkswagen può e deve essere una preziosa occasione per il necessario cambiamento e tornare tutti con serietà a parlare di auto. Molto c’è da cambiare nelle leggi, nei regolamenti e nei comportamenti e nessuno può chiamarsi fuori da un processo … Continua a leggere...