Le notizie, i risultati, le recensioni, i giudizi e le storie sulle auto sportive, le corse su pista, su strada, nei rally

peugeotfiorucci

Un Campionato… anzi due, per le Hypercar ibride

Dopo che a settembre aveva annunciato il suo programma a grandi linee, a metà dicembre la Peugeot ha svelato le caratteristiche della sua Hybrid4 (nella foto il powertrain) destinata a partecipare al campionato all’edizione 2022 del mondiale di durata, cioè il WEC-World Endurance Championship. Piace chiamarlo all’italiana perché l’espressione “di durata” evoca il tempo in cui le 24 Ore, le … Continua a leggere...

toivostoria

Toivo e la sua storia

Una nuova pubblicazione dedicata ai rally e ai suoi protagonisti è a disposizione dei tanti appassionati della disciplina automobilistica più amata e ormai nostalgica.

“Toivo” è il soprannome con cui gli amici e la squadra avevano ribattezzato Henri Toivonen, figlio del campione europeo Pauli e fratello maggiore di Harri. Undici capitoli tematici – arricchiti da 170 splendide immagini a colori … Continua a leggere...

gianuzzi12

Quando “El Matador” correva con la Lancia

Un Carlos Sainz ha già difeso i colori dell’automobilismo italico

Esattamente 28 anni fa, era il dicembre del 1992, mi trovavo su un aereo. La meta del mio viaggio era il circuito della “Ciudad Deportiva Islas Canarias” sistemato in una conca polverosa ad un tiro di schioppo da Las Palmas al centro della Isola Gran Canaria. A richiamare la mia … Continua a leggere...

ritornodiMontezemolo

Ferrari, il 91% dei tifosi vuole il ritorno di Montezemolo

Definirlo un plebiscito forse è poco. Alla domanda del sondaggio di rmcmotori.com, se i tifosi fossero favorevoli al ritorno di Luca di Montezemolo alla Ferrari, la risposta è stata quasi univoca: sì per il 90,9 per cento dei nostri lettori. Il restante 9,1 per cento ha motivato il rifiuto con argomenti vari. Il principale è l’età avanzata e … Continua a leggere...

Lele-Pinto

Ciao Lele, re del “pendolo”

Lele Pinto ha consegnato la sua tabella all’ultimo CO del rally della vita. Come sa fare lui: discretamente, con il sorriso sulle labbra. A 75 anni portati bene ha detto stop. Dall’isola diventata la sua casa, l’isola d’Elba, Lele ci ha salutati, all’alba di quel giorno votato all’Immacolata. Da un’isola diventata il suo rifugio. Un “buon rifugio”, Portoferraio, per lui … Continua a leggere...

Grosjeanuneroe

Grosjean un eroe da 10 in pagella. Come Todt, la Fia, il pilota dell’auto medica

Pagelline flambé di un gran premio del Bahrain che non dimenticheremo per le lezioni che ci ha trasmesso con Grosjean che si salva dopo esser rimasto 28″ in un inferno di fuoco e fiamme respirando chissà che cosa e uscendone solo con delle ustioni alle mani.

10 a Romain Grosjaen. Il suo salto dall’inferno al paradiso vale un oro olimpico. … Continua a leggere...

Purosangue

Ferrari che perde in pista vince in Borsa e sul mercato: prime foto del Purosangue

La Ferrari che continua a vincere, nonostante il Covid e la crisi, è quella che produce auto, anzi auto da sogno. Anche il terzo trimestre di quest’anno maledetto ha infatti dato dei risultati positivi e il titolo ieri a Piazza Affari è schizzato a 168,3 euro con un +7,06%. La Ferrari perde in pista, ma vince in Borsa e in … Continua a leggere...

bernie

BERNIE 90 Il compleanno di Ecclestone, il padre della F.1 moderna visto da vicino

Bernie ascoltava sempre tutti, specialmente quelli di cui si fidava nel paddock…

Lo hanno definito il padrino, oppure il supremo. O il boss. In ogni caso bastava Bernie e avevi già capito tutto. A 90 anni il buon Ecclestone è ancora lì nella sua casa di Londra (o in Brasile dalla ultima moglie) che tira le fila della F.1. In … Continua a leggere...

mini2

Al via la prima edizione del “Mini virtual challenge” aperto a tutti

Sono aperte le iscrizioni al Campionato che si disputerà in cinque gare virtuali dal 5 novembre al 3 dicembre, seguite da una finalissima. In palio per il primo classificato una “MINI Challenge Experience”, un corso di guida sportiva a bordo delle vetture del MINI Challenge.

Il campionato monomarca MINI Challenge è una delle competizioni più appassionanti e travolgenti del panorama … Continua a leggere...

DeMeoDomenicali

Manager italiani ai vertici mondiali

Non è certo casuale che quasi contemporaneamente due manager italiani arrivino ai vertici del “gotha” internazionale con incarichi prestigiosi nel mondo dell’industria e dello sport.

Lo avete capito, certo: si tratta di Luca De Meo e Stefano Domenicali, rispettivamente nuovo Presidente ed Amministratore Delegato del Gruppo Renault l’uno, ed Amministratore Delegato della Liberty Media che gestisce ed amministra la Formula … Continua a leggere...

GianDellErba

(altre) Sette domande sul mondo dei rally a un giornalista che c’era… sempre (parte terza)

Mondo dei rally anni ‘80 .

Nei momenti rivissuti a un certo punto appare anche un’attrice dal fascino unico : Romy Schneider. Il suo frusciare rapido a bordo piscina ha il profumo di un attimo indimenticabile, è come far  parte della scena di un film … con un antefatto intrigante .

E poi il finale di questa trilogia sui rally, … Continua a leggere...

GiandellErba

(altre) Sette domande sul mondo dei rally a un giornalista che c’era… sempre (parte seconda)

I Rally non sono solo i volti e i nomi dei piloti famosi , sono  soprattutto volti e professionalità meno note, ma senza i quali i rally stessi non avrebbero avuto i risultati che hanno avuto, non sarebbero cosa sono.

Ecco oggi parliamo di loro, di quelli che …

La voce narrante è ancora di Gian dell’Erba, noto giornalista … Continua a leggere...

RapiremoNikiLauda

“Rapiremo Niki Lauda”, intrecci e retroscena, nel bel giallo di Carlo Cavicchi

“Rapiremo Niki Lauda” è il titolo dell’ultimo romanzo di Carlo Cavicchi già direttore di Autosprint e Quattroruote e alla sua seconda fatica narrativa dopo “Però lo scoop è mio”.

Lauda fa la sua apparizione a pagina 107 e poi non se ne va più via fino all’incidente del Nürburgring…ma questo non è un romanzo sulle corse anche se la Formula … Continua a leggere...

GiandellErba

Sette domande sul mondo dei rally a un giornalista che c’era… sempre (parte prima)

Così improvvisamente ti accorgi che il tempo  passa , e che l a cronaca di ieri diventa la storia di oggi. La cronaca sta lì un po’ a rosolare a fuoco basso e …tac diventa storia.

Questo è il senso dei ricordi – siamo negli anni 70-80 – e siamo nel magico circo dei rally mondiali.

Tutto quello che leggerete … Continua a leggere...