2tessera_OG

Tu chiamali, se vuoi, giornalisti

L’Ospite di Autologia, Marcello Pirovano, giornalista, direttore di Japan Car Magazine, Europe Car Magazine, MotorPad TV e Motorpad.It

Una situazione di cui bisognerà pur parlare visto che ormai va degenerando e che non si registrano interventi o prese di posizione significative da parte dell’Ordine dei Giornalisti pur chiamato in causa da più parti.

Succede infatti, sempre più frequentemente, che alle … Continua a leggere...

siparlaitaliano

L’infaticabile “signor Presso” soccorritore degli smemorati

Considerazioni sulla mancanza dell’uso delle “preposizioni articolate”. “Apud me” (a casa mia) la consuetudine è diversa da quella dilagante, voi “trapassate oltre senza farvi presso”. Parola del padre della lingua italiana Dante Alighieri.

L’Ospite di Autologia: Renato Cortimiglia.

Vi presento il “signor Presso”. Da tempo diventato il soccorritore instancabile, emulo involontario di Aleksej Grigor’evič Stachanov, usato e abusato da tutti … Continua a leggere...

alfredo stola

La genialità di Alfredo Stola

È un personaggio incredibile Alfredo Stola. Difficile perfino definirlo, con quella personalità multipla da designer-progettista-imprenditore. Di certo pochi hanno per l’auto una passione come la sua, figlia di una tradizione familiare che ha coltivato con un dinamismo coinvolgente. Qualcuno gli diede del pazzo, quando fondò nel 2005 Studiotorino con la moglie Maria Paola e il contributo di Marco Goffi. L’azienda … Continua a leggere...

golf3

Un milanese vince il Montecarlo storico con un’auto comprata su Ebay

Peter Zanchi, un commercialista milanese, in coppia con Giovanni Agnese, ha vinto il Rally di Montecarlo Storico 2015 con una Golf GTI comprata su Ebay.

Si è così realizzato un sogno che durava da decenni.

E’ possibile partecipare a questa fantastica competizione utilizzando una vettura di serie prodotta prima del 1980, che abbia avuto un minimo di trasformazione sportiva. La … Continua a leggere...

2jerez

Il sereno dopo la tempesta

I rendering e le foto online hanno finalmente lasciato il posto alla dinamica su circuito. Il rumore dei motopropulsori, che sembrerebbe più acuto e aggressivo della scorsa stagione, ha soppiantato le interpretazioni paranormali degli esperti (o presunti tali) che al solo sguardo di una foto riescono a carpire addirittura le mappature aerodinamiche di una vettura. La tensione dei tecnici, aggrovigliata … Continua a leggere...

2tomini

The Italian Job

Quando lo vedi arrivare “Darione” (come lo chiamano gli amici), con i suoi 2 metri di altezza e i suoi 100 chili, la prima cosa che ti chiedi è come faccia ad entrare su una Mini.

Poi con un sorriso disarmante il trentacinquenne torinese ti racconta che: “Ci sono oggetti che hanno un’anima, sono quelli dove non c’è stato filtro … Continua a leggere...

2stutz_blackhawk

C’era l’auto col visone: la Stutz Blackhawk

Con le recenti abbondanti nevicate ho pensato di riparlare dell’auto col visone. Le vetture di una volta non nascevano dal foglio bianco come adesso. Alcune veramente bizzarre ed estrose erano Il risultato di collage, di ingegno stile Lego. Pochi sanno che una super auto di questo tipo veniva costruita in un ex pollaio di Cavallermaggiore vicino a Cuneo. Strano ma … Continua a leggere...

2quality_test_watertight

Una volta c’era la Kodak

Ed è sparita dalla sera alla mattina.
Una volta erano un centinaio i modelli in vendita, oggi ce ne sono più di seimila.
Una volta quando si andava negli USA c’erano auto grandi e pochissime europee, oggi non è più così. Così come una volta la Cina era il più grande mercato delle bici mentre oggi è dell’automobile.
Una volta, … Continua a leggere...

Panda_cross

Fiat Panda Cross: lo spot è diffamatorio verso Audi

Condiviso da:    www.motori.it.

Fiat dovrà ritirare lo spot con Piero Chiambretti dedicato alla Panda Cross. Secondo il giudice è denigratorio nei confronti di Audi.

Audi batte Fiat in tribunale. Motivo del contendere tra i due marchi è la pubblicità della Fiat Panda Cross, che era stata ritenuta dai tedeschi lesiva dell’immagine e che aveva portato ad un … Continua a leggere...

2revisioni

Contrordine: per le revisioni non ci sarà nessuna multa in automatico

“La sanzione scatta solo in caso di circolazione” chiarisce Maurizio Vitelli direttore generale della Motorizzazione Civile “La norma è stata male interpretata”. Rimane, invece, invariata la tempistica della revisione, con la prima da effettuarsi a partire dopo quattro anni dalla prima immatricolazione entro il mese di rilascio della carta di circolazione, successivamente, ogni due anni entro il mese corrispondente a … Continua a leggere...