Pubblicati da Gian dell'Erba

“Raid dell’Etna”: biglietto da visita della migliore Italia

Alfa Romeo 2000 e 2600 Touring spider e 1900 C Super Sprint coupé, Ford Thunderbird, Mercedes Benz 190 SL e 300 SL Roadster o 280 Pagoda, Lancia Fulvia Coupé 1300 S o 1600 HF e Beta Montecarlo, le albioniche Jaguar E, Daimler, MG, Triumph TR3A e Austin Seven Mini 850., le Fiat Dino 2400 Spider […]

Economia ravvivata anche grazie alle auto storiche

Se i politici ogni tanto ci pensassero… Chi possiede una vettura o motocicletta storica, è un produttore di economia. Non soltanto perché fa lavorare l’indotto per mantenere in ordine il proprio veicolo (o rimetterlo a nuovo seguendo il più possibile metodi e facendo usare materiali dell’epoca), ma perché il proprio mezzo lo deve far girare […]

Roberto Loi rieletto Presidente dell’Asi

Si è tenuta a Torino l’assemblea elettiva per la nomina del presidente e dei consiglieri dell’ASI (Automotoclub Storico Italiano), federazione del capoluogo piemontese che conta circa 360 club di veicoli storici – auto, moto, mezzi militari e agricoli, mezzi industriali e da trasporto, velivoli, imbarcazioni a motore e il gruppo go-kart – con 215.000 soci. […]

AUTOMOTORETRÒ 2015

Il prossimo week end prenderà il via la trentatreesima edizione di Automotoretrò a Torino, città dei motori nella quale, di motoristico – a parte la corsa in salita Cesana-Sestriere organizzata dall’AC Torino, presente alla rassegna dedicata ai veicoli storici, che aprirà i battenti domattina al Lingotto per chiuderli domenica (tutti i giorni dalle ore 10 […]

Bollo e auto d’interesse storico

Ultimamente si è fatto un gran parlare di auto definite d’interesse storico – quelle che hanno compiuto i loro primi vent’anni dalla data di acquisto – e del pagamento della loro tassa di circolazione. Non vogliamo entrare nel merito della questione (e relative soluzioni), ancora argomento di vivace discussione. L’ASI (Automotoclub Storico Italiano, federazione che […]